Aggiornamento Ftse Mib pomeriggio:il primo test dei supporti favorisce un rimbalzo

Solo con la violazione dei 18.750/18.800 si potrà sperare in un allungo più significativo verso area 19.000/19.100.

Mattinata due velocità per il future sul Ftse Mib che dopo un’apertura in calo poco sopra i 18.500 punti, ha toccato un minimo a 18.435 punti, da cui però ha avviato un recupero che negli ultimi minuti lo ha riportato in area 18.700. Dopo il forte calo di ieri i corsi cercano di reagire, pur mantenendosi ancora al di sotto della resistenza in area 18.750/18.800, prima supporto. Solo con la violazione di questo livello si potrà sperare in un allungo più significativo verso area 19.000/19.100, il cui superamento però non sarà garanzia di una prosecuzione degli acquisti nel breve. Il vero ostacolo da superare per pensare ad un eventuale ritorno sui massimi di periodo è in area 19.500, ma al momento appare prematura una violazione di tale livello. Quello in atto oggi è infatti un semplice rimbalzo, favorito anche dal raggiungimento di alcuni importanti livelli di supporto. Il primo è senza dubbio in area 18.400, già testata questa mattina, e una perdita di questo livello favorirà ulteriori approfondimenti ribassisti in direzione dei 18.000 punti.