Analisi giornaliera Ftse Mib: perdita di spinta sotto i 20.095 punti

Il punto pomeridiano di Banca Sella sul derivato italiano. In rassegna anche le eventuali posizioni aperte in mattinata.

Open: 20260;High: 20480;Low: 20095;Vol: 9.184Prezzo corrente: 20410;Var: +1,24% (h. 15.20)COMMENTO: In mattinata, dopo un’apertura a 20260 ed una discesa a 20095, il derivato ha messo a segno l’atteso rimbalzo verso la resistenza a 20450, toccando un massimo a 20480. Per il pomeriggio sembra probabile un andamento laterale/moderatamente positivo, con le quotazioni che dovrebbero rimanere al di sopra di 20095, con possibili salite oltre 20480 in direzione dei massimi di inizio ottava a 20620, con possibili estensioni verso la forte resistenza a 20700/725, dove dovrebbero comunque prevalere le vendite. Perdita di spinta sotto 20095, con obiettivo il test del supporto in area 19975-20025, la cui rottura (poco probabile) provocherebbe una discesa verso il supporto a 19800, dove dovrebbero comunque tornare gli acquisti. Per le prossime sedute: finché le quotazioni si mantengono al di sopra del supporto critico a 19500 il tono di fondo rimane positivo. Il superamento di 20620/700 favorirebbe ulteriori allunghi, con primo obiettivo importante la resistenza in area 21000/21100.STRATEGIA: In mattinata non sono state aperte posizioni.SUPPORTI: 20300; 20200; 20095; 19975-20025+; 19800+RESISTENZE: 20450/480+; 20510; 20620+; 20700/725++; 20900NB: i dati sul Future FTSE/MIB si riferiscono al contratto di Giugno 2009Analisi a cura di: Maurizio Milano, Ufficio Analisi Tecnica - Gruppo Banca SellaSi prega di leggere il Disclaimer