Analisi giornaliera Ftse Mib: possibili rimbalzi verso la resistenza dei 20.450

Il punto mattutino di Banca Sella sul derivato italiano. In rassegna anche le eventuali posizioni aperte nella sessione precedente.

Open: 20155;High: 20270;Low: 19975;Close: 20160;Var: +0,23%;Vol: 15.657Prezzo corrente: 20320;Var: +0,79% (h. 09.12)COMMENTO: Nella seduta di ieri, dopo un’apertura a 20155 ed un massimo a 20270, il derivato è sceso verso il supporto in area 20000/025, toccando un minimo a 19975. Le quotazioni si sono quindi velocemente riportate sui massimi della mattinata, arrestandosi a 20265. Si è trattato di una seduta di assestamento, con volumi medio-bassi. Per la seduta odierna: sembra probabile un andamento positivo, al di sopra di 19975-20025. Sono possibili dei rimbalzi verso la resistenza a 20450, il cui superamento rimane condizione necessaria per avere un segnale convincente di ripresa degli acquisti. In tal caso la salita potrebbe spingersi verso i massimi di inizio ottava a 20620, con possibili estensioni verso la forte resistenza a 20700/725, dove dovrebbero comunque prevalere le vendite. Rinnovata debolezza su discese sotto 19975 (poco probabile), con possibili discese verso il supporto a 19800, dove dovrebbero comunque tornare gli acquisti. Per le prossime sedute: finché le quotazioni si mantengono al di sopra del supporto critico a 19500 il tono di fondo rimane positivo. Il superamento di 20620/700 favorirebbe ulteriori allunghi, con primo obiettivo importante la resistenza in area 21000/21100.STRATEGIA: Ieri pomeriggio non sono state aperte posizioni.SUPPORTI: 20070; 19975-20025+; 19900; 19800++; 19500++RESISTENZE: 20360; 20450+; 20510; 20620+; 20700/725++NB: i dati sul Future FTSE/MIB si riferiscono al contratto di Giugno 2009Analisi a cura di: Maurizio Milano, Ufficio Analisi Tecnica - Gruppo Banca SellaSi prega di leggere il Disclaimer