Analisi giornaliera Ftse Mib: probabile ancora una fase laterale

Il punto mattutino di Banca Sella sul derivato italiano. In rassegna anche le eventuali posizioni aperte nella sessione precedente.

Open: 19800;High: 19950;Low: 19590;Close: 19850;Var: -1,29%;Vol: 14.624Prezzo corrente: 20110;Var: +1,40% (h. 09.29)COMMENTO: Seduta di lunedì 08 giugno in correzione per il derivato italiano. I corsi aprono a ridosso delle 19800 per poi testare l’area supportava situata a 19590 e chiudere a 19850. Per la mattinata non muta lo scenario tecnico e il derivato dovrebbe proseguire nel suo cammino laterale compreso tra le 19550/500 e le 20550/600. Perdita di spinta più marcate scaturirebbero solo sotto le 19550/450, per le 19200/150 prima e le 18800 in seguito. Per le prossime sedute: finché le quotazioni si mantengono al di sopra del supporto critico a 19500 il tono di fondo rimane positivo. Il superamento di 20620/700 favorirebbe ulteriori allunghi, con primo obiettivo importante la resistenza in area 21000/21100.STRATEGIA: Nella seduta di ieri non sono state aperte posizioni.SUPPORTI: 19950+; 19800/750+; 19650+; 19550/450++; 19350+; 19200/150++RESISTENZE: 20350/450+; 20600++; 20800+; 21000++; 21100++; 21350+NB: i dati sul Future FTSE/MIB si riferiscono al contratto di Giugno 2009Analisi a cura di: Andrea Savio, Ufficio Analisi Tecnica - Gruppo Banca SellaSi prega di leggere il Disclaimer