Analisi giornaliera Ftse Mib: probabile ancora una fase di assestamento

Il punto mattutino di Banca Sella sul derivato italiano. In rassegna anche le eventuali posizioni aperte nella sessione precedente.

Open: 20420;High: 20620;Low: 20200;Close: 20510;Vol: 11.532;Var: +0,04%Prezzo corrente: 20425; Var: -0,41% (h. 09.45)COMMENTO: Nella seduta di ieri, dopo un’apertura a 20420 ed una discesa a 20200, le quotazioni si sono portate verso 20620 per poi chiudere a ridosso di 20500. Si è trattato di una seduta di assestamento, con scarsi volumi, dopo il forte strappo rialzista della seduta precedente. Per la seduta odierna, sembra probabile la prosecuzione della fase di assestamento, con le quotazioni che dovrebbero muoversi al di sopra del supporto in area 20180/200 ed al di sotto della resistenza a 20700. All’interno di tale intervallo un livello intermedio è individuabile a 20620. Per le prossime sedute: finché le quotazioni si mantengono al di sopra del supporto critico a 19500 il tono di fondo rimane positivo. Eventuali ritorni sopra 20700 favorirebbero ulteriori allunghi in direzione della resistenza in area 21000/21100.STRATEGIA: Nella seduta di lunedì non sono state aperte posizioni. Ieri non sono stati forniti segnali.SUPPORTI: 20360; 20180/200+; 20100; 20000+; 19800++RESISTENZE: 20510; 20620+; 20700+; 20850; 21000/100+NB: i dati sul Future S&P/MIB si riferiscono al contratto di Giugno 2009Analisi a cura di: Maurizio Milano, Ufficio Analisi Tecnica - Gruppo Banca SellaSi prega di leggere il Disclaimer