Bund: aggiornamento della mattinata al quadro intraday e di breve periodo

L’esplosivo aumento della volatilità misurato nelle ultime ore impone di rivedere i riferimenti tecnici fino al termine della seduta.

Image

L’esplosivo aumento della volatilità misurato nelle ultime ore impone di rivedere i riferimenti tecnici fino al termine della seduta. I prezzi hanno abbondantemente confermato le aspettative di rialzo andando a raggiungere un picco a 129.43, senza che siano stati ancora prodotti segnali di esaurimento della forte pressione in acquisto vigente. Alziamo a 129.19/20 il supporto più vicino ed a non prima di 128.93/96 il nuovo supporto principale. Entrambi costituiranno potenziali punti di rimbalzo in caso di avvicinamenti, in un contesto orientato alla rottura (probabilmente già in corso di seduta) delle nuove resistenze a 129.55/58 e 129.72, con proiezioni settimanali fino a 130.50/55 ed eventualmente 130.65/67. Il principale target intermedio sulla strada per quelli indicati è individuabile a 130.10. Solo una chiusura su grafici a 30 minuti inferiore a 128.93 potrebbe annullare il quadro descritto ed imporne una revisione con i prossimi bollettini. Appuntamento su Borseggiando.it alle 13.15 circa, salvo urgenze.