Future Ftse Mib intraday: confermata la positività degli indicatori

Solo un superamento dei 20.350 punti potrebbe dare origine a rialzi di più ampi respiro con primo target a 20.470 e poi in area 20.600.

La chiusura in area 20.000, seppure in leggera debolezza non ha portato o aggiunto nessuna novità al quadro tecnico descritto nell’ultimo aggiornamento di ieri.La positività degli indicatori rimane e tutto sta a vedere se il mercato riuscirà a esprimerla.In caso ciò non avvenisse, se ne potrà dedurre che effettivamente siamo davanti a un mercato un po’ arrivato e col fiato corto.Sarà importante quindi seguire gli sviluppi della giornata che potrebbe presentarsi con l’ennesima apertura in area 20.200 punti.Sarebbe anche fondamentale che questa volta non seguissero grossi storni (max 20.100/150) e poi il derivato partisse verso i 20.350.Solo un superamento di quest’area, in ogni caso, potrebbe dare origine a rialzi di più ampi respiro con primo target a 20.470 e poi in area 20.600.Per l’inizio della giornata non sono previste strategie short, in quanto reputate al momento poco ortodosse per la situazione degli indicatori intraday.