Serie A 2023/2024, 31^ giornata: dove vederla in TV e probabili formazioni

Torna la Serie A con la 31^ giornata. Ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e i big match. Sarà la settimana del derby di Roma.

Archiviati gli impegni di Coppa Italia, le squadre tornano a pensare alla Serie A che ormai è giunta alla 31^ giornata. Ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e le partite più importanti.

Serie A, 31^ giornata: dove vederla in TV e in streaming

Venerdì 5 aprile

  • Salernitana-Sassuolo, venerdì 5 aprile ore 20:45 (DAZN)

Sabato 6 aprile

  • Milan-Lecce, sabato 6 aprile ore 15:00 (DAZN)

  • Roma-Lazio, sabato 6 aprile ore 18:00 (DAZN)

  • Empoli-Torino, sabato 6 aprile ore 20:45 (DAZN/Sky)

Domenica 7 aprile

  • Frosinone-Bologna, domenica 7 aprile ore 12:30 (DAZN/Sky)

  • Monza-Napoli, domenica 7 aprile ore 15:00 (DAZN)

  • Cagliari-Atalanta, domenica 7 aprile ore 18:00 (DAZN)

  • Verona-Genoa, domenica 7 aprile ore 18:00 (DAZN)

  • Juventus-Fiorentina, domenica 7 aprile ore 20:45 (DAZN)

Lunedì 8 aprile

  • Udinese-Inter, lunedì 8 aprile ore 20:45 (DAZN/Sky)

La 31^ giornata di Serie A sarà interamente visibile su DAZN. Le partite in condivisione con Sky, invece, si potranno seguire anche su Sky GO e NOW.

Probabili formazioni 31^ giornata di Serie A

Salernitana-Sassuolo

SALERNITANA (3-4-3): Costil; Manolas, Boateng, Pirola; Pierozzi, Maggiore, Coulibaly, Bradaric; Candreva, Simy, Tchaouna. Allenatore: Colantuono.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Doig; Racic, Matheus Henrique; Defrel, Thorstvedt, Laurienté; Pinamonti. Allenatore: Ballardini.

Milan-Lecce

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Reijnders; Pulisic, Okafor, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli.

LECCE (4-4-2): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Almqvist, Ramadani, Blin, Banda; Piccoli, Krstovic. Allenatore: Gotti.

Roma-Lazio

ROMA (4-3-2-1): Svilar; Karsdorp, Mancini, Llorente, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, El Shaarawy; Lukaku. Allenatore: De Rossi.

LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Gila, Romagnoli, Casale; Marusic, Cataldi, Guendouzi, Isaksen; Felipe Anderson, Luis Alberto; Castellanos. Allenatore: Tudor.

Empoli-Torino

EMPOLI (3-5-2): Caprile; Bereszyński, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Żurkowski, Marin, Maleh, Pezzella; Cambiaghi, Caputo. Allenatore: Nicola.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno, Lazaro; Bellanova, Ricci, Linetty, Rodriguez; Vlasic; Zapata, Sanabria. Allenatore: Juric.

Frosinone-Bologna

FROSINONE (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, Romagnoli, Zortea; Mazzitelli, Barrenechea, Brescianini; Soulé, Cheddira, Valeri. Allenatore: Di Francesco.

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Lucumì, Calafiori, Kristiansen; Fabbian, Freuler; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. Allenatore: Motta.

Monza-Napoli

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo, Pablo Marì, A. Carboni; Gagliardini, Bondo; V. Colpani, Colpani, Mota; Djuric. Allenatore: Palladino.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Traoré; Politano, Osimhen, Raspadori. Allenatore: Calzona.

Verona-Genoa

VERONA (4-3-2-1): Montipò; Tchatchoua, Dawidowicz, Coppola, Cabal; Folorunsho, Duda, Serdar; Noslin, Suslov; Swiderski. Allenatore: Baroni.

GENOA (3-5-2): Martinez; Vogliacco, Bani, Vasquez; Sabelli, Strootman, Badelj, Frendrup, Spence; Gudmundsson, Messias. Allenatore: Gilardino.

Cagliari-Atalanta

CAGLIARI (4-3-2-1): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Deiola, Makoumbou, Jankto; Nandez, Luvumbo; Lapadula. Allenatore: Ranieri.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Toloi, Hien, Djimsiti; Holm, De Roon, Ederson, Zappacosta; Koopmeiners; Scamacca, Lookman. Allenatore: Gasperini.

Juventus-Fiorentina

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Chiesa, Vlahovic. Allenatore: Allegri.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Arthur, Mandragora; Nico Gonzalez, Beltran, Ikoné; Belotti. Allenatore: Italiano.

Udinese-Inter

UDINESE (3-5-2): Okoye; Perez, Bijol, Giannetti; Pereyra, Samardzic, Walace, Lovric, Kamara; Thauvin, Success. Allenatore: Cioffi.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. Allenatore: Inzaghi.

Leggi anche: Chi è Davide Possanzini, accostato al Napoli e a un passo dalla promozione col Mantova

I big match

Un turno che si preannuncia ricco di emozioni. A partire da sabato, quando alle ore 18:00 Roma e Lazio si affronteranno nel derby capitolino. Un’occasione per vedere a confronto De Rossi e Tudor, allenatori subentrati in corsa e che stanno tentando di dare nuova linfa alle proprie squadre.

Domenica, alle ore 20:45, la Juventus ospita la Fiorentina in una sfida che come di consueto sarà sentitissima. Riusciranno i bianconeri a uscire dal loro periodo negativo?

Leggi anche: Chi è Maxence Lacroix, il giovane difensore francese nel mirino del Milan e della Juventus

Manuel Saccon
Manuel Saccon
Copywriter freelance, classe 1996. Diplomato al liceo delle scienze umane Galileo Galilei di Dolo, coltivo da sempre la passione per la scrittura in tutte le sue forme. Ho seguito un corso di formazione per potenziare le mie conoscenze in ambito social media e copywriting. Collaboro con due redazioni online, seguo la comunicazione di un brand in fase di lancio e gestisco la scrittura creativa di alcuni locali. Sono appassionato di sport, di musica, di serie tv e del mondo del sociale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate