Messi è stato minacciato da Canelo Alvarez dopo la partita Argentina-Messico

Canelo Alvarez Vs. Lionel Messi. Ecco perché il pugile messicano ha minacciato il calciatore argentino.

Lionel Messi

Il match tra Argentina e Messico che si è giocato sabato scorso, 26 novembre 2022, ha dato gioia all'albiceleste e al popolo sudamericano dopo la sconfitta clamorosa contro l'Arabia Saudita. I giocatori dell'Argentina hanno festeggiato la vittoria quasi come se avessero vinto il Mondiale, ma Lionel Messi ha fatto infuriare il pugile Canelo Alvarez. "Ma cosa ha fatto il dieci?", si stanno chiedendo molti.

Messi esagera con i festeggiamenti e fa infuriare Canelo Alvarez

Durante i festeggiamenti nello spogliatoio, la nazionale argentina si è lasciata andare a cori e urla di gioia. In un video diventato virale su tutti i Social Network si vedono i calciatori cantare un coro molto significativo che parla delle vittime delle Malvinas, elogia l'Argentina, ricorda Maradona e rappresenta tutta la voglia dei giocatori di vincere il terzo Mondiale. Improvvisamente, però, la telecamere riprende una scena che forse non doveva essere ripresa e che non ha fatto onore a un fuoriclasse quasi sempre corretto come Lionel Messi. "La pulce" ha calpestato una bandiera o una maglietta della nazionale messicana e l'ha calciata via.

 

Le minacce del pugile

Il popolo messicano ovviamente è insorto e, tralasciando la maxi rissa avvenuta all'esterno dello stadio in cui si stava disputando la partita, tutti sono andati contro Lionel Messi. Un calciatore è sicuramente abituato a ricevere fischi e insulti e ad essere aspramente criticato, ma alcune volte bisogna vedere anche chi è che ti critica o, in questo caso, ti minaccia. Tra gli appassionati tifosi della nazionale derisa da Messi vi è un pugile messicano, Canelo Alvarez, all'anagrafe Santos Saúl Álvarez Barragán. Sembra che il detentore di sei titoli mondiali di pugilato non abbia preso per niente bene ciò che ha fatto il dieci argentino. Alzarez non ce l'ha con i tifosi argentini, con il resto della squadra o con il popolo sudamericano, ma solo con Lionel Messi. Il pugile su twitter ha letteralmente minacciato il calciatore, scrivendo in un primo cinguettio: 

"Hanno visto Messi pulire il pavimento con la nostra maglia e bandiera???"

Poi ha subito aggiunto:

"Preghi Dio che non lo trovi!!".

Canelo Alvarez ha infine concluso così:

"Proprio come io rispetto l'Argentina, tu devi rispettare il Messico!!".

L'impatto della vicenda sui Social Network 

Al momento Messi non ha rilasciato alcuna dichiarazione, ma quasi sicuramente prima della prossima partita contro la Polonia, o dopo, qualcosa dovrà dire anche perché il video lo incastra. Fatto sta che questa vicenda non è passata inosservata agli occhi degli accaniti utenti di Twitter. Alcune persone hanno voluto prendere seriamente le parole di Canelo Alvarez schierandosi con Messi e dicendo che il pugile ha esagerato. Il popolo messicano, inutile anche dirlo, è dalla parte del loro beniamino nazionale.

C'è invece chi ha deciso di farsi una risata e ironizzare sul caso Alvarez Vs Messi. Molti utenti di Twitter hanno infatti rappresentato situazioni paradossali di un presunto incontro su un ring di pugilato o un incontro casuale tra i due sportivi. Altri invece si solo limitati a creare Meme utilizzando spesso i sosia di Messi sparsi nel mondo.

Leggi anche: Ronaldo e Messi giocano a scacchi, nella foto c'è un citazione che non ha capito nessuno