Non c'è tempo per rifiatare che è già tempo di qualificazioni alla Champions League 2022 che si prospetta, ancora una volta, la competizione più sorprendente e spettacolare del calcio per club. A Nyon si sono svolti i sorteggi e il 21 giugno ci sarà la prima partita, scopriamo quali squadre dovranno affrontarsi e quali sono le combinazioni.

Champions League 2022, le qualificazioni

Come ormai è noto ai più, oltre alle squadre che sono riuscite a conquistarsi un posto in Champions League attraverso il posizionamento in campionato ce ne sono altre che devono sfidarsi alle qualificazioni, e questo accade anche per l'edizione del 2022.

I sorteggi si sono svolti come di consueto a Nyon il 14 e il 15 giugno, e ora le squadre impegnate in questa fase sanno con chi dovranno contendersi il posto.

Il 21 giugno è la data fissata per il turno preliminare attraverso il quale  la squadra vincente potrà accedere al primo turno di qualificazione assieme alle altre 29 già qualificate.

Terminata questa prima fase si passerà al secondo turno nel quale verranno inseriti altri nove club: Viktoria Plzen, Dinamo Zagabria, Olympiacos, Maccabi Haifa, Zurigo, AEK Larnaca, Midtjylland, Dynamo Kiev e Fenerbache.

Al termine di queste fasi si potrà poi avere il calendario completo non solo della Champions League, ma anche di Europa League e Conference League.

Come funziona il turno preliminare

Le qualificazioni alla Champions League 2022 partono necessariamente dal turno preliminare, attraverso il quale una squadra potrà passare allo step successivo e raggiungere il primo turno.

In questa prima fase quattro squadre si sfideranno in un mini torneo dalla breve durata allo stadio Vikingsvollur di Reykjavik in Islanda.

La modalità scelta è quella della partita secca, gare da 90 minuti che se termineranno in pareggio saranno seguite dai supplementari e dai rigori.

Se la prima qualificata potrà procedere con le qualificazioni, le altre tre saranno retrocesse in Conference League dove potranno continuare il loro cammino europeo.

Le semifinali del turno preliminare avranno luogo il 21 giugno mentre la finale il 24 giugno, dunque a breve.

Calendario e squadre del turno preliminare

In precedenza abbiamo detto che le squadre impegnate nel turno preliminare sono quattro, e solo una di queste potrà poi avanzare nella competizione proseguendo nelle qualificazioni alla Champions League 2022.

A contendersi questo privilegio ci sarà una squadra estone, il Levadia Tallin, una squadra islandese, il Vikingur Reykjavik, una squadra di San Marino, La Fiorita e una squadra di Andorra, l'Inter Club d'Escaldes.

Semifinali del turno preliminare, 21 giugno 2022

  • Levadia Tallin - Vikingur Reykjavik
  • La Fiorita - Inter Club d'Escaldes

Finale del turno preliminare, 24 giugno 2022

  • Vincente semifinale 2 - vincente semifinale 1

Nonostante i nomi delle squadre non siano molto appetibili, rimane un evento da seguire perché potrebbe riservare sorprese oltre che mettere in mostra nuovi e sconosciuti talenti.

Il primo turno di qualificazione, quali squadre si affrontano?

Terminato il turno preliminare si proseguirà poi con il primo turno di qualificazioni alla Champions League 2022, in cui sarà inclusa anche la squadra vincente del turno precedente.

Nyon ha stabilito quali saranno gli accoppiamenti e con essi sono state stabilite anche le date d'inizio di questa fase.

Primo turno di qualificazione, andata 5 e 6 luglio, ritorno 12 e 13 luglio

  • Pyunik - CFR Cluj
  • MAribor - Shakhtyor Soligorsk
  • Ludogorets Razgrad - Sutjeska
  • Duddelange - Tirana
  • Tobolo - Ferencvaros
  • Malmo - vincitrice preliminari
  • Ballkani - Zalgiris
  • HJK - Riga Futbola Skola
  • Bodo/Glimt- - Kì
  • Slovan Bratislava - Dinamo Batumi
  • Zrinjski - Sheriff
  • Shkupi - Lincoln Red Imps
  • Lech Poznan - Qarabag
  • Shamrock Rovers - Hibernians
  • The New Saints - Linfield

Le squadre che riusciranno a superare questo primo turno accederanno di diritto al secondo turno di qualificazione, dove le attenderanno le nove compagini citate in precedenza.

Come funziona il primo turno di qualificazione

Le qualificazioni alla Champions League 2022 passano anche attraverso questo complicato percorso, e chi riesce a superarlo non può che meritare di essere tra le squadre più forti d'Europa.

Il primo turno prevede che le trenta squadre vengano divise in tre diversi gruppi calcolando il coefficiente del ranking, in ogni gruppo è stato inserito lo stesso numero di teste di serie e non.

In questo caso, al contrario del turno preliminare, non ci sarà la partita secca ma andata e ritorno per un totale di 180 minuti e, se questi non dovessero bastare si proseguirà con i supplementari e poi con i calci di rigore.

Chi sarà in grado di superare questa delicata prima fase potrà accedere al secondo turno di qualificazione, al termine del quale si potrà sorteggiare gli accoppiamenti del terzo e ultimo turno.

Percorso Campioni e Percorso Piazzate

Il secondo turno di qualificazioni alla Champions League 2022 è stato suddiviso tra le squadre che si sono qualificate attraverso il Percorso Campioni, e quelle qualificate attraverso il Percorso Piazzate.

Rispettivamente le venti squadre che hanno vinto il campionato d'appartenenza e fanno parte del Percorso Campioni saranno suddivise in tre gruppi, mentre le altre quattro squadre si sfideranno tra loro.

Nonostante non siano mancate le polemiche la UEFA ha deciso di mantenere questo format che proseguirà poi fino a nuovo ordine.

Calendario Percorso Campioni

Il secondo turno di qualificazione per il Percorso Campioni andrà in scena a luglio, l'andata si giocherà tra il 19 e il 20 luglio e il ritorno tra il 26 e il 27 dello stesso mese.

Secondo turno di qualificazione Percorso Campioni

  • Tobol Kostanay/Ferencvaros - Slovan Bratislava/ Dinamo Batumi
  • Dinamo Zagabria - Shkupi/Lincoln Red Imps
  • Lech Poznan/Qarabag - Zurigo
  • HJK/Rigas Futbola Skola - Viktoria Plzen
  • The New Saints/Linfield - Bodo Glimt/KI
  • Ballkani/Zalgiris- Malmo/ vincente turno preliminare
  • Ludogorets/Sutjeska - Shamrock Rovers/Hibernians
  • Maribor/Shakhtyor Soligorsk - Zrinjski/Sheriff
  • Maccabi Haifa - Olympiacos
  • Pyunik/Cluj - Dudelange/Tirana

Calendario Percorso Piazzate

Molto meno denso invece il calendario di qualificazione alla Champions League 2022 per chi partecipa al Percorso Qualificazione.

Secondo turno di qualificazione Percorso Piazzate

Midtylland - AEK Larnaca

Dynamo Kiev - Fenerbache

Quando ci saranno i prossimi sorteggi e quando iniziano i gironi

Terminato il secondo turno di qualificazione alla Champions League 2022 si potrà poi proseguire con i sorteggi per il terzo turno, l'ultimo prima di entrare definitivamente nella fase a gironi.

Il 18 luglio a Nyon saranno decretati i prossimi accoppiamenti, seguiti poi dal sorteggio degli spareggi del 2 agosto, da quello della fase a gironi del 25 agosto, da quello degli ottavi di finale del 7 novembre e, infine, da quello dei quarti di finale e semifinale del 17 marzo 2023.

La Champions League, inizierà con la fase a gironi il 6 settembre e questa fase proseguirà poi fino al 2 novembre.

La fase a eliminazione diretta partirà il 14 febbraio con gli ottavi di finale, proseguirà l'11 aprile con i quarti di finale e il 9 maggio per le semifinali, concludendo poi il 10 giugno con la finale.

LEGGI ANCHE: I giocatori con più finali di Champions vinte? Ecco la lista!