Sembrava non finisse mai il tira e molla tra Charles De Ketelaere e il Milan ma alla fine la trattativa è giunta a una conclusione. Finalmente le parti hanno trovato un accordo sullo stipendio e le due società sul prezzo del cartellino. Il trequartista è già sbarcato a Milano e ora i tifosi attendono con ansia la firma. Il belga sarà il valore aggiunto della rosa di mister Pioli?

Charles De Ketelaere, lo stipendio

Sono trascorse molte settimane da quando Charles De Ketelaere, trequartista belga, è stato accostato al Milan e dopo un lungo tira e molla finalmente l'accordo è stato raggiunto.

Prima mancava l'accordo sullo stipendio poi quello sul cartellino, i tifosi hanno vissuto con grande trepidazione l'andamento della trattativa e ora finalmente possono esultare.

Il trequartista belga è finalmente sbarcato a Milano, ad attenderlo ci saranno le visite mediche di rito e poi, finalmente, la tanto agognata firma.

Charles De Ketelaere percepirà uno stipendio pari a 2,5 milioni di euro netti a stagione, ad aiutare il Milan ci sarà il Decreto Crescita che renderà l'operazione economicamente più sostenibile.

Una mossa importante di Maldini e Massara che blindano il giocatore con un contratto di cinque anni rendendolo uno degli uomini chiave non solo del presente, ma anche del futuro.

Che la dirigenza rossonera punti fortemente su di lui non è un segreto, la perseveranza con la quale ha affrontato la trattativa è un chiaro segnale di stima nei confronti del trequartista ex Brugge.

Ora non rimane che scoprire se De Ketelaere vale lo sforzo economico compiuto e già nelle prossime settimane potremo avere risposta a questo quesito.

Il costo del cartellino

Charles De Ketelaere al Milan percepirà dunque uno stipendio da 2,5 milioni di euro netti a stagione, una cifra importante ma sostenibile anche grazie al Decreto Crescita.

C'è però bisogno di mettere in luce un aspetto molto importante che dimostra quanto la società punti su di lui: il costo del cartellino.

Il Milan pagherà al Brugge 32 milioni di euro più 4 di bonus, cifre che rendono il trequartista classe 2001 l'acquisto più costoso dell'era Maldini-Massara.

I rossoneri continuano nella politica dei giovani arricchendo la rosa con un giocatore di talento, di prospettiva e con ampi margini di crescita.

De Ketelaere però ha già maturato esperienza europea, e nel campionato belga ha già mostrato sprazzi di grande qualità.

Un cartellino dal costo importante ma che la dirigenza rossonera ha valutato molto bene, un profilo che può stupire e che può rappresentare il futuro del Milan.

De Ketelaere è sbarcato a Milano

De Ketelaere e il Milan hanno trovato l'accordo sullo stipendio e la dirigenza rossonera e il Brugge quello sul cartellino.

Via libera dunque al trequartista belga che giocherà in Serie A cercando di aiutare i compagni a bissare il successo dell'anno scorso.

Che ci sia molto entusiasmo sul suo arrivo lo si è potuto notare ieri sera, quando è sbarcato a Linate accolto da molti tifosi in festa.

Su di lui c'è molta curiosità ma anche molto entusiasmo, spetterà ora al trequartista belga dimostrare che ne è valsa la pena attendere.

Leggi anche: Belotti alla Roma, può arrivare ma a una condizione: ecco quale

Visite mediche e firma

Dopo essere sbarcato a Linate nella serata di ieri, alle ore 00.15, oggi lo aspetta una lunga giornata che è già iniziata e che terminerà con la firma ufficiale.

Sono in corso infatti le visite mediche di rito alla clinica Madonnina, terminate le quali proseguirà con le visite per avere l'idoneità sportiva.

Una volta terminato con le visite il giocatore avrà la possibilità di riposarsi per qualche ora in hotel, verso le 16.00 sarà atteso a Casa Milan per la firma ufficiale e De Ketelaere diventerà definitivamente un calciatore rossonero.

Ancora qualche ora dunque prima che l'acquisto diventi ufficiale a tutti gli effetti, e poi finalmente i tifosi del Milan potranno godersi il loro nuovo trequartista.

Quando giocherà la prima partita

Una nota importante e positiva è che Charles De Ketelaere ha già svolto parte della preparazione con il Club Brugge, e dunque non arriva completamente fuori forma.

Già domani dovrebbe unirsi al gruppo per svolgere i primi allenamenti con i compagni di squadra, dopo che Pioli ha concesso due giorni liberi al gruppo in seguito all'amichevole con il Marsiglia.

Il debutto in maglia rossonera potrebbe avvenire già questo sabato nell'ultima amichevole pre-campionato contro il Vicenza.

Un'occasione per entrare nei meccanismi della squadra e anche per mettersi in mostra con i suoi nuovi tifosi.

Leggi anche: Europei di calcio femminile, trionfo Inghilterra: 2-1 in finale sulla Germania

Come giocherà il Milan con De Ketelaere

Dopo la fine della telenovela sull'acquisto di Charles De Ketelaere c'è molta curiosità di capire come mister Pioli deciderà di inserirlo nel suo scacchiere.

Iniziamo dicendo che il belga è un trequartista moderno dotato di una grande tecnica, buona visione di gioco e buone capacità di rifinitura.

Resta da capire se sarà in grado di segnare anche qualche gol, condizione importante per giocare titolare sulla trequarti.

Il belga è però un giocatore che sa anche adattarsi e dunque non è escluso che possa posizionarsi un po'più largo sulla destra, dando a Pioli maggiori soluzione utilizzabili nel corso della partita.