Brand Finance ha stilato la lista annuale dei club che valgono di più al mondo. Per determinare quali squadre possono essere incluse in questo report e stabilirne la posizione in classifica vengono usati i criteri dell'Enterprise Value, di cui andremo a parlare in seguito. Nella classifica non ci sono solo squadre straniere ma è presente anche un'italiana.

Brand Finance ed Enterprise Value

Abbiamo scritto in precedenza che per capire quali sono i club che valgono di più al mondo Brand Finance si avvale dei criteri dettati dall'Enterprise Value.

In sostanza, non viene calcolato solo il valore della rosa ma ad esso bisogna aggiungere altri sei parametri che costituiscono poi il risultato finale.

Una volta effettuati tutti i calcoli è poi possibile stabilire quale posizione di questa classifica occupa il club in questione.

I criteri sono i seguenti: la percezione del campionato di appartenenza; il possesso di uno stadio di proprietà; il valore totale della rosa; quanto forte è il brand della società; il numero e il sostegno dei supporters a livello globale; il patrimonio totale e la storia del club; i margini operativi.

Come si può notare sono tutti criteri che aiutano a comprendere la grandezza del club nel mondo, dal punto di vista economico attuale ma anche in prospettiva.

Club che valgono di più al mondo: il decimo posto

Il decimo classificato della lista stilata da Brand Finance è l'Arsenal, storica squadra inglese che però, purtroppo, negli ultimi anni sta vivendo un periodo molto buio.

I risultati faticano ad arrivare così come i trofei, l'assenza di Wenger dalla panchina ha peggiorato di molto le cose e ora Arteta sta cercando di risollevare una situazione complicata.

Fino ad alcune settimane fa, a dire il vero, la stagione sembrava andare per il meglio grazie alla quarta posizione valevole per la Champions League.

Non aveva però ancora fatto i conti con il Tottenham di Conte che al fotofinish ha effettuato un gran sorpasso all'ultima curva.

Posizione finale in classifica di Premier League? Quinto. Posizione nella lista di Brand Finance? Decimo con un Enterprise Value di 1,746 miliardi di euro, valore più basso del 2,4 per cento in confronto al 2021.

Il nono posto

Al nono posto in classifica del club che valgono di più al mondo secondo Brand Finance c'è la prima e unica squadra italiana: la Juventus.

I bianconeri non hanno avuto stagione facile e il quarto posto in classifica ne è la prova, così come lo è il fatto che per la prima volta dopo una lunga egemonia termina l'anno calcistico senza trofei.

Il ritorno di Massimiliano Allegri non è bastato a dare una nuova spinta, il gioco è mancato e i risultati sono stati altalenanti.

Eliminata dalla Champions League prematuramente a causa di un battibile Villareal e dietro a Milan, Inter e Napoli in campionato.

Ha perso la Supercoppa italiana contro l'Inter e la Coppa Italia in finale sempre contro i nerazzurri.

Secondo il report l'Enterprise Value della Juventus è di 2,294 miliardi di euro che ha subito un incremento di ben il 33,3 per cento in confronto al 2021.

L'ottavo posto

Un gradino appena più in alto della Juventus troviamo una squadra il cui futuro societario è in bilico, il Chelsea del patron Roman Abramovic che a causa della guerra in Ucraina sta avendo più di qualche problema.

Dopo la vittoria della Champions League della scorsa stagione la squadra di Tuchel non riesce a bissare il successo ma vive comunque una stagione dignitosa.

Il terzo posto in campionato significa la qualificazione alla fase a gironi della prossima coppa dalle grandi orecchie, ma la distanza dalla vetta è cospicua.

L'Enterprise Value del Chelsea è di 2,660 miliardi di euro e ha avuto un incremento del 10,1 per cento in confronto a quello del 2021.

Il settimo posto

Al settimo posto della classifica dei club che valgono di più al mondo troviamo la prima squadra spagnola, il Barcellona.

Dopo un inizio di stagione molto difficile, corredato dalla partenza di Lionel Messi, a prendere le redini della squadra ci ha pensato Xavi che è riuscito a dare nuova linfa al gioco e ai giocatori.

Qualche vittoria in più è arrivata e con esse anche il secondo posto in campionato dietro all'irraggiungibile Real Madrid di Ancelotti.

L'Enterprise Value del Barcellona equivale a 3,032 miliardi di euro e ha avuto un incremento del 7,2 per cento in confronto a quello dello scorso anno.

Il sesto posto

A determinare la classifica dei club che valgono di più al mondo non è solo la rosa della squadra, ed è per questo motivo che troviamo solamente al sesto posto il Paris Saint Germain.

Nonostante gli acquisti sfarzosi del club francese continuano a mancare i successi in ambito internazionale, nono sono bastati gli innesti di Sergio Ramos, Messi e Donnarumma per cambiare questo trend negativo.

La vittoria del campionato francese ormai non basta più ai tifosi e la situazione comincia a diventare complicata.

L'Enterprise Value del PSG è di 3,365 miliardi di euro e ha avuto un incremento del 4,6 per cento in confronto al report precedente.

Il quinto posto

Se si cerca nel dizionario la definizione di difficoltà si trova come risposta il Manchester United, squadra che sta vivendo una situazione molto complicata e che si trova al sesto posto di questo report.

Il sesto posto in classifica sancisce la sua esclusione, ancora una volta, dalla Champions League e la serenità nello spogliatoio sembra mancare totalmente.

Per il valore storico della società i risultati ottenuti in questi anni sanno di vero fallimento, è necessario invertire la rotta al più presto per riportare entusiasmo all'Old Trafford.

L'Enterprise Value del Manchester United è di 3,48 miliardi di euro ed è aumentato del 12,1 per cento in confronto al 2021.

Il quarto posto

Al quarto posto in classifica dei club che valgono di più al mondo troviamo il Manchester City di Pep Guardiola, fresco della vittoria in campionato al fotofinish ma anche dell'eliminazione in semifinale di Champions League.

Un'annata positiva ma in cui, ancora una volta, non si è riusciti a portare a casa la coppa dalle grandi orecchie, diventata un tabù per l'allenatore spagnolo.

L'Enterprise Value del Manchester City è di 3,442 miliardi di euro ed è cresciuto del 19,7 per cento in confronto al report precedente.

Il terzo posto

A occupare il gradino più basso del podio troviamo il Liverpool di Jurgen Klopp, che ha vissuto una stagione simile al Manchester City ottenendo però risultati opposti.

Secondo posto raggiunto in campionato, dietro di un punto in confronto alla squadra di Guardiola, ma qualificata in finale di Champions League in cui affronterà il Real Madrid.

Il destino della stagione si deciderà proprio in quella partita e solo allora si capirà se la stagione sarà da ricordare o da dimenticare.

L'Enterprise Value del Liverpool è di 3,592 miliardi di euro ed è aumentato dell'8,5 per cento in confronto al precedente report.

Il secondo posto

Il secondo posto della classifica dei club che valgono di più al mondo è occupato dal Real Madrid, guidato in questa stagione da Carlo Ancelotti.

Primo posto conquistato in Liga e finale di Champions raggiunta, sfida nella quale affronterà proprio il Liverpool di Jurgen Klopp in una sfida sensazionale.

L'Enterprise Value del Real Madrid è di 3,593 miliardi di euro ed è cresciuto dello 0,6 per cento in confronto al 2021.

Il primo posto

Al primo posto della classifica dei club che valgono di più al mondo troviamo l'unica squadra capace di superare i 4 miliardi di dollari di Enterprise Value: il Bayern Monaco.

Nonostante una stagione non brillantissima segnata dalla prematura uscita in Champions League la squadra tedesca rimane sempre una corazzata, e siamo sicuri che già nella prossima stagione ripartirà ancor più forte.

L'Enterprise Value del Bayern Monaco è di 4,736 miliardi di euro ed è cresciuto del 31,3 per cento in confronto al report precedente.