Inter, operazione rinnovi: ecco chi sono i calciatori con i quali sta trattando

In un mercato invernale pressoché immobile, l'Inter deve progettare il futuro. Tra le priorità ci sono i rinnovi di alcuni giocatori: ecco chi sono.

inter-calciatori-rinnovi

Tra le priorità dell'Inter ci sono i rinnovi di alcuni giocatori considerati indispensabili. La dirigenza si sta già muovendo con i procuratori e con qualcuno può trovare un accordo a breve.

Inter, i rinnovi di alcuni calciatori sono prioritari

La stagione dei nerazzurri è partita sottotono e i risultati altalenanti allarmano la dirigenza.

Dopo la vittoria in Supercoppa contro il Milan filtrava entusiasmo ma poi è tornato il campionato, e lì è arrivata la pesante sconfitta contro l'Empoli.

Tre punti persi che valgono ancor di più dato che i cugini milanisti sono stati schiantati dalla Lazio di Maurizio Sarri, e di conseguenza ci sarebbe potuto essere il sorpasso.

L'Inter deve però guardare avanti e pensare al futuro, prossimo e più remoto.

La dirigenza pensa dunque ai rinnovi di alcuni giocatori considerati indispensabili per la squadra, e con alcuni ha già avviato le trattative.

Andiamo a vedere chi sono e qual è la situazione, qualcuno ha già deciso.

Skriniar non rinnova con l'Inter

Tra le trattative per i rinnovi dei calciatori dell'Inter ce n'è una che si è già arenata, quella con Milan Skriniar.

Dopo la telenovela estiva che vedeva il difensore slovacco distante da Milano, e molto vicino a Parigi, ora sembra certo che il centrale lascerà i nerazzurri.

A dare la conferma di tutto ciò è stato direttamente il suo agente, proprio durante la partita contro l'Empoli in cui Skriniar si è fatto espellere.

Ecco le dichiarazioni sulla possibilità di rinnovo in nerazzurro del suo assistito:

"Al momento non c'è questa possibilità. Chi conosce Milan conosce la sua professionalità e lealtà. Onorerà sempre la maglia del club per cui è tesserato, che gli ha dato molto e al quale lui darà il massimo".

A questo punto l'Inter ha solamente due possibilità: cedere in fretta il difensore in questa sessione di mercato oppure perderlo a zero in estate.

In qualunque caso la società potrà rammaricarsi di non aver trovato un accordo prima con il giocatore oppure, in alternativa, con un'altra società.

Darmian rinnova con l'Inter

Darmian è arrivato un po' in sordina ma partita dopo partita ha fatto ben intravedere la sua duttilità, tanto che in cima alla lista dei rinnovi dell'Inter c'è anche lui.

Tra il laterale e la squadra è scattato un gran feeling tanto che ora, pur di rimanere in nerazzurro, è disposto ad abbassarsi lo stipendio.

Darmian ha deciso di ridursi l'ingaggio e andrà a percepire circa due milioni di euro più bonus, fino a giugno 2024.

La trattativa è in fase di chiusura e nelle prossime ore potrebbe arrivare l'ufficialità.

Iniziate le trattative con Bastoni

L'Inter non vuole un nuovo caso Skriniar e dunque pensa a blindare immediatamente Alessandro Bastoni.

Il difensore azzurro andrà in scadenza nel 2024 e, di conseguenza, è necessario iniziare a muoversi per tenerlo.

La società nerazzurra non vuole cederlo e lo considera una pedina fondamentale, Bastoni al contempo vuole rimanere.

La trattativa potrebbe dunque chiudersi relativamente in fretta.

Avviati i contatti con Calhanoglu

Oltre a Bastoni l'Inter ha intavolato le trattative per il rinnovo di Calhanoglu.

Anche in questa caso filtra ottimismo dato che sia la società che il giocatore vogliono proseguire assieme.

All'orizzonte non sembrano esserci particolari difficoltà ma, anche in questo caso, è necessario muoversi dato che il contratto scadrà nel 2024.

Leggi anche: Calciatori della Juve e manovra stipendi: ecco chi sono e cosa rischiano

Dzeko in scadenza a giugno

Data l'età anagrafica difficilmente Dzeko potrà rappresentare il futuro più remoto dell'Inter, ma per il presente e il prossimo futuro è tutta un'altra storia.

Con il ritorno di Lukaku tutti si aspettavano un ruolo da gregario per l'attaccante bosniaco che invece si è dimostrato fondamentale.

Il suo contratto scadrà a giugno ma le parti s'incontreranno a breve per discutere del rinnovo.

Al termine di questi incontri la società si occuperà di tutti gli altri giocatori.

Leggi anche: Inter, Skriniar è sul mercato: "Nessuna possibilità che rinnovi il contratto"