Alle ore 18.45 di oggi, venerdì 6 maggio, andrà in scena il primo anticipo della giornata numero 36 e ad affrontarsi saranno Inter ed Empoli. I Nerazzurri sono in piena lotta per la vittoria del titolo e non posso fallire in questa sfida che, tutto sommato, all'apparenza sembra abbordabile. Ecco dove vederla in TV e le probabili formazioni.

Inter-Empoli, dove vederla in TV

Alle ore 18.45 di oggi, al Meazza di Milano, si affronteranno Inter ed Empoli in una sfida dal valore altissimo per i nerazzurri che, nel caso in cui riuscissero a vincere, metterebbero pressione ai cugini milanisti che sono in testa alla classifica.

Per vederla in TV sarà necessario essere in possesso di un abbonamento dato che, come di consueto quando si parla di Serie A, la partita non sarà trasmessa in chiaro.

Non sarà nemmeno possibile vederla su Sky e nei suoi canali dedicati al calcio e nemmeno nelle piattaforme ad esso collegate come Now o Sky Go. Sarà possibile vedere Inter-Empoli solamente su DAZN, in diretta e in esclusiva, con la telecronaca affidata a Stefano Borghi e con il commento tecnico di Marco Parolo.

La piattaforma streaming del mondo dello sport più famosa in Italia sembra aver migliorato la trasmissione in modo definitivo, dopo che all'inizio della stagione è stata subissata di lamentele. In ogni caso i dubbi per quanto riguarda i diritti TV della Serie A per la prossima stagione ci sono ancora, con Sky sullo sfondo che rimane a guardare.

Le probabili formazioni

L'Inter di Simone Inzaghi si presenterà alla sfida odierna schierandosi, come di consueto, con il suo 3-5-2 che ormai è diventato un vero e proprio marchio di fabbrica.

In porta c'è Handanovic, dietro giocheranno Skriniar, De Vrij e Dimarco che sostituisce l'assente Bastoni, sugli esterni partono Perisic e Dumfries mentre in mezzo al campo spazio a Barella, Calhanoglu e Brozovic, in attacco Lautaro Martinez e Correa sembra favorito su Dzeko.

L'Empoli di Andreazzoli invece partirà con il 4-3-1-2 con Vicario in porta, Fiamozzi, Romagnoli, Luperto e Parisi in difesa, in mezzo partiranno Zurkowski, Asllani e Bandinelli, sulla trequarti Bajrami e in attacco La Mantia e Pinamonti.

La Mantia parte favorito su Di Francesco e Parisi su Cacace ma gli ultimi dubbi saranno sciolti solamente dal tecnico dei toscani.

L'Inter per la corsa allo scudetto

La sconfitta subita contro il Bologna nel recupero della 20esima giornata di Serie A ha scombinato i piani dei Nearazzurri, che già avevano pregustato il sorpasso sul Milan.

Invece la squadra di Simone Inzaghi si presenta alla partita odierna a meno 2 punti dai cugini Rossoneri e non possono più sbagliare.

Da quando l'Inter ha sconfitto la Juventus è sembrata la squadra estremamente forte, compatta e decisiva della prima parte di stagione in cui è stata un vero e proprio schiacciasassi.

Bologna però ha dimostrato che anche le squadre che non hanno più molto da chiedere al campionato non hanno nessuna intenzione di scansarsi, e questa sera ci aspettiamo lo stesso atteggiamento anche da parte dell'Empoli.

L'Inter non potrà contare su Bastoni che, oltre alla fase difensiva, è molto pericoloso anche negli inserimenti in area sia per via della sua stazza che della sua qualità tecnica.

Inoltre, il suo giocare palla e rompere la linea crea sempre superiorità numerica e questo è anche uno dei motivi che ha spinto Inzaghi a puntare su Dimarco, un esterno di difesa, per sostituirlo come terzo centrale.

Molto dipenderà dalle geometrie di Brozovic e dai guizzi dei giocatori in attacco questa sera, i Nerazzurri dovranno cercare di chiudere la pratica al più presto. Inter-Empoli, è una partita molto importante e i tifosi devono vederla perché ci si gioca il campionato.

L'Empoli per i 40 punti

Se da una parte troviamo l'Inter in cerca di punti necessari per la vittoria del campionato dall'altra troviamo l'Empoli, praticamente salvo, e che non ha molto da pretendere da questo finale di Serie A.

Eppure le motivazioni ci sono eccome, la squadra di Andreazzoli vuole continuare a fare punti per consolidare la propria posizione e per migliorare ulteriormente il proprio score.

L'Empoli sta vivendo una stagione molto positiva e i 37 punti in classifica ne sono la prova, la squadra toscana è infatti staccata ben 9 punti dal Cagliari, terzultima classificata, e dunque dalla zona retrocessione.

Anche i singoli giocatori ambiscono a migliorare ulteriormente le proprie prestazioni basti pensare a Pinamonti che, ex della gara, ha già segnato 12 gol in questa Serie A.

L'Empoli dunque venderà cara la pelle nella partita di oggi contro l'Inter, un altro motivo in più per vederla in TV.

Il pronostico di Inter-Empoli

Non è mai semplice pronosticare il risultato di una partita, specialmente nel nostro campionato di Serie A in cui anche le squadre che coprono le posizioni di bassa classifica spesso ci sorprendono.

L'Inter parte con i favori del pronostico, e questo senza ombra di dubbio, gioca in casa e deve necessariamente fare i tre punti per mettere pressione al Milan.

La tensione però spesso può giocare brutti scherzi, e a volte anche i giocatori di maggiore esperienza possono sentirla e venirne travolti. L'Empoli potrà giocare libero da ogni pressione e, partendo anche come sfavorita, ogni risultato utile che arriva sarà un successo.

Il pronostico dunque vede l'Inter vincente ma attenzione, le sorprese sono sempre dietro l'angolo e un occhio di riguardo sarà da tenere su Pinamonti, ex con molta voglia di rivalsa.

Inter-Empoli: biglietti

Dopo aver visto lo spettacolo regalato dai tifosi della Salernitana, nella partita di recupero della 20esima giornata di ieri contro il Venezia allo stadio Arechi dov'erano presenti circa 25.000 spettatori, questa sera si prospetta un altro pienone.

San Siro dovrebbe riempirsi di tifosi Nerazzurri, sono infatti attesi circa 75.000 tifosi con un unico obiettivo: spingere la squadra alla vittoria. I cancelli si apriranno alle ore 16.45 e le biglietterie rimarranno aperte fino all'ultimo per vendere gli ultimi tagliandi rimasti disponibili.

I tifosi dell'Inter saranno il dodicesimo uomo in campo e cercheranno di spingere la squadra di Simone Inzaghi verso i 3 punti, l'unico obiettivo di giornata. I supporters di Inter ed Empoli che non riusciranno ad assistere alla partita dal vivo potranno vederla in TV e in streaming su DAZN, con l'inizio fissato alle ore 18.45.

La stagione dell'Inter è stata abbastanza positiva, e questo nonostante la prematura uscita dalla Champions League. I Nerazzurri sono in piena lotta scudetto e si trovano anche in finale di Coppa Italia nella quale dovranno affrontare i nemici di sempre, la Juventus.

Il calendario di Inter ed Empoli

Alla luce di quanto detto finora è importante andare a vedere quali sono le partite mancanti di entrambe le squadre, soprattutto quelle dell'Inter che sta cercando di effettuare il sorpasso sul Milan.

Dopo la partita di oggi l'Empoli affronterà nell'anticipo della 37esima giornata, il 14 maggio alle ore 15.00, la Salernitana che si trova in uno stato di forma incredibile e che dovrà vincere per proseguire nella sua corsa alla salvezza.

L'Inter invece giocherà il 15 maggio alle ore 20.45 fuori casa contro il Cagliari, anch'essa impegnata nella lotta per evitare la Serie B.

Due partite dunque che si prospettano molto difficili in cui entrambe le squadre potranno avere difficoltà nel trovare il risultato.

L'ultima partita del campionato di Serie A si giocherà il 22 maggio e l'Empoli andrà in trasferta a Firenze, dove affronterà la Fiorentina a caccia di un posizionamento che vale l'Europa nella prossima stagione.

L'Inter invece ospiterà in casa la Sampdoria che, per il momento, non si trova ancora in una posizione sicura.

Mancano tre partite al termine del campionato e tutto è ancora da decidere, si prospetta un finale di stagione al cardiopalma.