Citizens contro Blancos. Manchester contro Madrid. Inghilterra contro Spagna. Stasera si gioca l'attesissima sfida tra Manchester City - Real Madrid valida per le semifinali di Champions League. La diretta inizia alle 21, ora italiana. Ma dove vederla in TV o in streaming? E quali sono le probabili formazioni? 

Dopo le due sofferte gare contro l'Atletico Madrid finite 1-0 e 0-0, il Manchester City si scontra contro l'altra grande squadra di Madrid: il Real di Ancelotti. Perché questa è anche una sfida tra allenatori: Pep Guardiola contro Carlo Ancelotti. Il calcio spagnolo giocato all'inglese sfida la difesa all'italiana con tocchi alla spagnola. Riusciranno gli azzurri di Manchester a vincere anche questa gara?

Il Manchester City di Pep Guardiola

Prima di scoprire dove vedere in TV la gara tra Manchester City e Real Madrid, ci sono delle novità importanti da entrambe le parti. Cominciamo con la squadra azzurra di Manchester.

La stagione 2021-2022 si sta dimostrando un grande anno per il Manchester City allenato da Pep Guardiola: numeri uno in classifica nel campionato di Premier League inglese, con 80 punti, e un solo punto di distacco dal Liverpool, seconda a 79 (che domani giocherà l'altra sfida di Champions League contro i portoghesi del Benfica). Chi conosce Pep Guardiola sa che è un allenatore non si accontenta mai e vuole prendersi tutto, coppa e campionato.

Il Manchester City può vantare nel proprio palmarès 7 Premier League, ma che in Europa ha vinto solo una Coppa delle Coppe anno 69/70. Come già annunciato in conferenza stampa a inizio campionato, in questa stagione il City vuole sfatare il tabù delle coppe europee. Dopo i milioni spesi nell'aquisto di grandi campioni, la società e i tifosi si apettano quest'anno grandi cose dai Citizens.

Pep Guardiola che deve fare a meno dello squalificato Cancelo, uno dei suoi giocatori chiave in difesa e che verrà sostituito dal numero 11 Zinchenko, terzino sinistro ucraino. Per il resto squadra al completo ora che il Manchester City ha recuperato anche l'attaccante brasiliano Gabriel Jesus.

Manchester City che potrebbe schierarsi in campo con il 4-4-2: in porta Ederson; difeso con Ruben Dias, Laporte, Aké e Zinchenko; a centrocampo il capitano De Bruyne, Rodri, Bernardo Silva e Mahrez; in attacco Foden Gabriel Jesus, autore di un poker nell'ultima sfida di campionato contro il Watford.

Il Real Madrid di Ancelotti

Il Real Madrid che arriva in Gran Bretagna con le spalle più leggere degli avversari inglesi. Anche i Blancos sono primi nel proprio campionato in Spagna, ma a differenza del Manchester City che hanno un solo punto sulla seconda in classifica, il Real Madrid ha ben 15 punti di distacco dagli inseguitori del Barcellona, ex squadra di Pep Guardiola. 

Ancelotti che punta ancora su Karim Benzema, il giocatore più in forma della rosa, dell'intera Liga e probabilmente di tutta Europa. Dopo l'impresa compiuta ai quarti di finale di Champions League con il Chealse ai quarti di finale, il Real Madrid non vuole rischiare altre figuracce davanti ai suoi tifosi e si presenta a Manchester con una difesa rinforzata.

Recuperato Militao nella difesa a 4, e senza il centrocampista Caseimiro, l'allenatore Ancellotti potrebbe scegliere un 4-3-3 contro il Manchester City.

La probabile formazione del Real Madrid: Courtois in porta, Carvajal, Militao, Alaba e Mendy in difesa; Modric, Kroos, Valverde a centrocampo;Rodrigo, Vinicius e Benzema in attacco. Ma dove vedere la partita tra Manchester City e Real Madrid in TV?

Dove vedere la partita in tv

Stasera all'Etihad Stadium di Manchester, si gioca la gara di andata valida per la semifinale di Champions League tra Manchester City  e Real Madrid. La partita si può vedere in diretta dalle ore 21 su Canale 5, Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Canale 251 e in streaming su Sky Go, Mediaset Infinity e Now.