Mbappé alla Juve è un sogno che i tifosi sarebbero entusiasti se si realizzasse, e i motivi sono più che palesi.

Il campione francese è uno dei giocatori più forti al mondo e uno dei più cercati di tutta Europa, e in estate potrebbe fare le valige e andarsene da Parigi.

Su di lui c'è la concorrenza spietata del Real Madrid, ma anche altre squadre sono sul giocatore che ricordiamo essere in scadenza con il Paris Saint Germain e non sembra avere intenzione di rinnovare il contratto.

Le cifre del suo ingaggio potrebbero toccare picchi mai visti prima d'ora e per questo, fino a ieri, sembrava impossibile un suo approdo a Torino.

Ma l'attaccante campione del mondo ieri ha postato una storia criptica su Instagram che fa sognare i tifosi bianconeri, i quali sono alla ricerca di capirne il vero significato.

La partenza di Dybala sarà un duro colpo per tutto l'ambiente che necessita di lavorare in entrata per poter sostituire la stella argentina, e Mbappé ovviamente sarebbe un colpo incredibile.

Andiamo a vedere dunque qual è l'indizio che il giocatore ha fornito ieri sui suoi profili social e facciamo il punto della situazione.

Prima di proseguire vi lasciamo con il video YouTube di Max Fogli, nel quale si racconta la vicenda.


Mbappé alla Juve: "Zebra" e la storia Instagram

Andiamo dunque a vedere quali sono gli indizi che fanno sperare in un trasferimento di Mbappé alla Juve, fino a ieri ritenuto impossibile.

Su Instagram è apparsa una storia del giocatore francese con scritto, in italiano, "Zebra" oltre che "soon" che lascia presagire che a breve scopriremo a che cosa si riferisse.

Certo è che la zebra è l'animale simbolo della Juventus e il fatto che abbia deciso di scriverlo in italiano e non in francese desta più di qualche sospetto.

I bianconeri ci hanno abituato a colpi improvvisi e incredibili, basti pensare a quello che ha portato Cristiano Ronaldo in Italia senza che nessuno ci avesse minimamente sperato.

Anche nell'ultima sessione di mercato la dirigenza ha fatto due regali alla tifoseria, portando a casa Vlahovic e Zakaria.

Staremo a vedere dunque se questo sarà l'ennesimo regalo alla piazza o se rimarrà un sogno e l'indizio di Mbappé è stato solamente travisato.

Mbappé alla Juve: arriverà?

Dopo aver visto gli indizi che riconducono Mbappé alla Juve la domanda che sorge spontanea è la seguente: arriverà?

Non possiamo avere una risposta certa anche perché manca ancora un po' prima dell'apertura della finestra estiva di mercato, oltre che alla fine del campionato.

Solitamente le squadre attendono prima di proclamare l'acquisto o la cessione di un giocatore per non destabilizzare l'ambiente circostante.

Mbappé è un profilo che piace molto alla dirigenza juventina così come a Massimiliano Allegri, che ha già dimostrato di saper gestire campioni assoluti.

È anche vero che quello che resta da capire è se al giocatore piace la Juventus, perché questo potrebbe essere l'elemento chiave che potrebbe anche far abbassare il costo dell'ingaggio del giocatore.

Attualmente viaggia a cifre molto alte che in estate potrebbero assumere connotati mai visti prima, e dunque se la sua preferenza fosse per i bianconeri magari la Juve potrebbe entrare in trattativa.

Mbappé alla Juve: la concorrenza del Real Madrid

Abbiamo capito che Mbappé alla Juve ora è qualcosa più di un sogno, o almeno stando agli indizi che sono arrivati nelle ultime ore.

Ciò che più distanzia il giocatore dai bianconeri è la concorrenza del Real Madrid che già da tempo cerca in tutti i modi di accaparrarsi il giocatore.

Già a partire dall'estate scorsa i Blancos ci hanno provato ma hanno trovato la dura resistenza del Paris Saint Germain che ha provato poi a rinegoziare il contratto.

La negoziazione però non è andata a buon fine e a fine stagione il giocatore lascerà la Francia per raggiungere nuove mete.

L'attaccante è in cerca di nuove sfide e di una squadra in cui può brillare mettendo in luce altrove tutto il suo potenziale, che sappiamo essere smisurato.

Ad aiutare la Juventus nell'ingaggio di Mbappé potrebbe essere l'approdo di Haaland al Real che renderebbe il passaggio del francese in Spagna più complicato.

Mbappé alla Juventus: può rimanere al PSG?

Abbiamo capito che il Real Madrid è la rivale più temibile per il passaggio di Mbappé alla Juve, dato che il giocatore sembra destinato a non rinnovare con il Paris Saint Germain.

Ci sono ancora possibilità che il giocatore rimanga in Francia anche nella prossima stagione?

Nel calcio tutto è possibile, ma questa è un'eventualità veramente improbabile.

Qualcosa si è rotto nel rapporto tra l'attaccante e il club, soprattutto dopo l'ultima sessione di mercato che ha portato Messi sotto la Tour Eiffel.

Mbappé, Neymar, Messi e via dicendo compongono una delle rose più forti al mondo ma nonostante questo non stanno raggiungendo i risultati sperati.

La squadra è uscita in modo prematuro in Champions League e la vittoria, ormai certa, del campionato non basta a rasserenare gli animi.

Mbappé è il giocatore che ha più mercato ed è anche quello che sembra soffrire di più l'incapacità di vincere un trofeo internazionale, anche per questo il Real Madrid sembra essere la sua prima scelta.

Riuscire a far coesistere molti giocatori di prima fascia non è mai facile, per creare una squadra vincente bisogna valutare anche i diversi caratteri e le affinità che i campioni possono avere.

Questo servirà probabilmente da lezione al PSG che da anni spende una quantità incredibile di soldi senza però raggiungere gli obiettivi preposti.

Mbappé alla Juve: Haaland potrebbe essere la soluzione

Un elemento chiave del passaggio di Mbappé alla Juve, oppure al Real Madrid, è la meta che sceglierà di raggiungere Haaland, l'altro grande campione in uscita dal Borussia Dortmund.

Sul giocatore norvegese si scatenerà una vera e propria asta alla quale difficilmente le squadre italiane potranno partecipare, ma il Real sì.

Il Manchester City sembra partire in pole position ma la squadra di Carlo Ancelotti ha ripreso terreno nella trattativa e non è detto che non riesca a chiudere l'affare.

Anche perché Benzema, che sta disputando una delle migliori stagioni della sua carriera, continua ad avanzare d'età e non si sa ancora per quanto potrà giocare a questi livelli.

Vinicius non ha le caratteristiche della prima punta e non ha nelle sue corde tutti i gol che ha invece Haaland, e questo è un fatto innegabile.

L'acquisto di quest'ultimo però comporterebbe una spesa incredibile che con grande probabilità non consentirebbe l'acquisto anche di Mbappé, e dunque sarà fondamentale capire quale sarà la scelta del club madrileno.

Mbappé alla Juve: gli altri colpi possibili in attacco

Se Mbappé alla Juve rimane, per ora, solo un sogno ci sono altri colpi che i bianconeri hanno in canna e che cercheranno di portare a termine.

Il primo nome sul taccuino è quello di Zaniolo che sembra destinato a partire da Roma per raggiungere nuove mete.

Il giovane giocatore della Nazionale ha avuto infortuni gravi nel corso della sua breve carriera, e questa è la cosa che fa tentennare la dirigenza torinese.

La sua qualità però non è in dubbio e sono molti i club che vorrebbero acquisirne le prestazioni, anche per via dei lunghi anni di carriera che ha ancora di fronte sé.

Il secondo nome è quello di Antony, giocatore offensivo in forza all'Ajax che ha fatto vedere grandi cose nel corso di questa stagione.

Il prezzo del cartellino sta salendo di settimana in settimana e su di lui potrebbe scatenarsi un'asta alla quale però la Juve sembra voler partecipare.

L'uscita di Dybala lascerà un grande vuoto tecnico nella rosa di Allegri ma anche qualche milione d'ingaggio da poter reinvestire in nuovi giocatori, staremo a vedere quale sarà il grande nome in arrivo.