Coppa Italia, Milan Atalanta: dove vederla in TV e probabili formazioni

Il Milan ospita l'Atalanta nella partita valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. Ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e altro ancora.

milan-atalanta-coppa-italia-tv

Milan e Atalanta si affrontano ai quarti di finale di Coppa Italia in una partita da dentro o fuori. Ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e tutto quello che c'è da sapere.

Milan-Atalanta, quarti di finale di Coppa Italia

I rossoneri sembrano finalmente aver ritrovato un buon ruolino di marcia, e l'ultima giornata di Serie A ne è una conferma. La vittoria per 3-0 ottenuta sull'Empoli ha seguito il 4-1 sul Cagliari, conquistato proprio in Coppa Italia agli ottavi di finale.

Il Milan è tornato a far paura e ora vuole approdare alle semifinali del trofeo nazionale, per farlo, però, dovrà prima uscire vincente dalla delicata sfida contro l'Atalanta.

I bergamaschi arrivano dal pareggio contro la Roma ottenuto in campionato, mentre nel turno precedente di coppa hanno vinto contro il Sassuolo. Ora nessuna delle due squadre vuole uscire di scena dalla competizione, e considerato il loro stile di gioco potrebbe uscirne una partita intensa e divertente.

Milan-Atalanta, dove vederla in TV e in streaming

Il Milan vuole dare continuità ai recenti risultati e superare il turno, ma non sarà semplice contro un'Atalanta che ha già dimostrato di potersela giocare contro tutti.

Potrebbe uscirne una partita molto interessante, ecco dove vederla in TV. La sfida tra i rossoneri e i bergamaschi sarà visibile in diretta, in chiaro e in esclusiva su Canale 5, la si potrà inoltre seguire anche in streaming su Sportmediaset.it e su Mediaset Infinity. La telecronaca è stata affidata a Massimo Callegari, il quale sarà affiancato nel commento da Roberto Cravero.

Quando e dove si gioca

Milan-Atalanta, partita valevole per i quarti di finale di Coppa Italia Frecciarossa, andrà in scena mercoledì 10 gennaio, alle ore 21:00, allo stadio Meazza a San Siro, Milano.

Probabili formazioni di Milan-Atalanta

Stefano Pioli, nel tentativo di vincere di fronte ai propri tifosi e approdare alle semifinali, non cambierà molto nell'undici iniziale. Nel 4-2-3-1 con il quale scenderanno in campo i rossoneri in porta ci sarà Mirante.

Davanti a lui partiranno Calabria e Theo Hernandez sulle corsie e Simic e Kjaer al centro della retroguardia. Il duo di centrocampo sarà formato da Adli e Reijnders mentre sulla trequarti, alle spalle di Jovic unica punta, via libera alla fantasia e alla fisicità di Pulisic, Loftus-Cheek e Leao.

Anche Gasperini non sembra intenzionato ad effettuare un ampio turnover, anzi, al contrario, schiererà il miglior undici a sua disposizione. Nel 3-4-1-2 dei bergamaschi, davanti a Carnesecchi, la difesa a tre sarà composta da Scalvini, Djimsiti e Kolasinac.

Zappacosta occuperà la banda di destra mentre Ruggeri quella di sinistra. In mezzo al campo De Roon ed Ederson faranno da filtro, mentre Koopmeiners si posizionerà sulla trequarti. In avanti, spazio dal primo minuto a Scamacca e a De Ketelaere, grande ex della partita.

MILAN (4-2-3-1): Mirante; Calabria, Simic, Kjaer, Theo Hernandez; Adli, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Jovic. Allenatore: Pioli.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; Scamacca, De Ketelaere. Allenatore: Gasperini

Leggi anche: Coppa Italia, Lazio Roma: dove vederla in TV e probabili formazioni

Il pronostico

Per lunghi tratti della stagione il Milan ha messo in scena prestazioni altalenanti, e questo non ha di certo giovato al morale dei rossoneri. Gli infortuni sono stati tanti e pesanti, e anche questo ha sicuramente condizionato i risultati della squadra di Pioli.

Ora però è il momento di cambiare marcia, giunti a questo punto ogni partita conta moltissimo, sfida con l'Atalanta compresa dato che chi perde esce dal torneo.

I bergamaschi, invece, sono in linea con le aspettative, forse in Serie A qualche risultato in più sarebbe potuto arrivare, ma in generale fino a qui si può considerare una stagione soddisfacente. Ora che però ci si avvia verso il periodo clou, è fondamentale non staccare la spina e tutto avrà inizio proprio con la partita contro il Milan.

Considerato il fattore campo, lo stato di forma e il valore della rosa, secondo le maggiori agenzie di scommesse, i rossoneri partono favoriti.

Leggi anche: Coppa Italia, Fiorentina Bologna: dove vederla in TV e probabili formazioni