Chi ha vinto più derby tra Milan e Inter: numeri e curiosità sulla stracittadina

Molto più di una semplice partita, domani torna Milan-Inter con tutto il suo fascino. Chi ha vinto più derby tra le due squadre? Andiamo a vedere i numeri e le curiosità su una delle stracittadine più importanti al mondo.

Image

Domani, sabato 3 settembre alle ore 18:00, torna una delle sfide più amate e importanti del mondo: il derby di Milano. Nel campionato scorso rossoneri e nerazzurri si sono dati battaglia fino all'ultima giornata per decretare il vincitore del campionato, e alla fine l'ha spuntata il Diavolo. Tra Milan e Inter, chi ha vinto più derby?

Domani torna Milan-Inter

Se ci fosse una classifica veritiera delle partite più importanti, sentite e con maggior attesa del mondo il derby di Milano ne sarebbe sicuramente compreso.

Milan e Inter si danno battaglia da sempre, una vita intera trascorsa a cercare di dimostrare quale tra le due sia la più forte di Milano, la degna rappresentante della città.

Una voglia continua di migliorarsi che è sfociata in un continuo spettacolo che non ha nessuna intenzione d'interrompersi.

Domani torna finalmente Milan-Inter, è ancora presto per sapere se sarà una sfida scudetto ma quel che è certo è che i nerazzurri portano ancora gli strascichi della scorsa stagione.

L'Inter ha il dente avvelenato per non essere riuscita a strappare lo scudetto ai cugini del Milan, viceversa, i rossoneri vogliono dimostrare di essere ancora i migliori.

Una partita che va oltre i 3 punti, una sfida romantica in cui i giocatori in campo si giocano ben di più dei tre punti e il tifo sugli spalti sarà, come di consueto, una cornice spettacolare.

Milan o Inter, chi ha vinto più derby?

Dopo la doverosa presentazione entriamo nel cuore del nostro articolo andando a vedere tra Milan e Inter chi ha vinto più derby.

Partiamo dicendo che, come ci si poteva immaginare, a regnare è sostanzialmente l'equilibrio.

A vincere più stracittadine, per il momento, è l'Inter che ha conquistato 85 vittorie su un totale di 232 partite.

I rossoneri seguono con 78 vittorie mentre i pareggi sono stati ben 69, numeri che dimostrano come spesso i valori delle due squadre si equivalgano.

Anche per quanto riguarda il totale dei gol segnati la situazione rimane equilibrata, l'Inter ne può contare 320 mentre le reti del Milan sono 307.

Un divario minimo che nei prossimi anni potrebbe accorciarsi ulteriormente.

In questi numeri non sono comprese le gare non ufficiali che sono ben 71.

Il primo derby tra Milan-Inter

Dopo aver visto chi ha vinto più derby tra Milan e Inter e chi ha messo a segno più reti continuiamo con le curiosità.

Forse non tutti sanno che la stracittadina milanese ha una storia lunga più di 100 anni.

Il primo derby di Milano si è disputato il 10 gennaio 1909 nel vecchio stadio Campo Milan, fuori uso dal 1914.

Il direttore di gara fu Goodley e a vincere la sfida fu il Milan per 3-2. La prima di una lunghissima tradizione di partite che nessuno si sarebbe mai aspettato avrebbe assunto una tale importanza.

Stesso arbitro e stesso campo, un anno dopo ci fu la rivincita e l'Inter non si fece sfuggire l'occasione demolendo i rossoneri per 5-0.

Una sfida affascinante

Ogni stracittadina ha il suo fascino ma quando le squadre coinvolte sono due top club allora questa assume un valore ancora più alto.

Quotidianamente si sentono discussioni su chi, tra Milan e Inter, sia la squadra migliore e la vera porta bandiera della città.

Milano è divisa in due tra due colori diversi: il rossonero e il nerazzurro.

L'Inter del triplete contro il Milan delle Champions, la pazza Inter contro la fantasia del Milan, due filosofie di gioco e di interpretare il calcio diametralmente opposte.

Negli anni i tifosi hanno regalato coreografie bellissime destinate a essere ricordate, nonostante la rivalità tra le due squadre c'è sempre stato reciproco rispetto e questo va messo in luce.

Pronostico Milan-Inter

Proviamo ora ad analizzare la partita di domani dicendo tuttavia che fare un pronostico è pressoché impossibile.

Ipotizzare un risultato nel derby di Milano è veramente complicato per via del fatto che non è una partita come le altre.

L'Inter arriva orfana di Romelu Lukaku ma ha già dimostrato nell'ultimo incontro di saper vincere anche senza il bomber belga.

I nerazzurri stanno giocando un buon calcio, rapido e ordinato e può inoltre contare sul talento di molti giocatori diversi.

Simone Inzaghi a ben impresso la propria impronta sulla squadra e i nuovi si sono inseriti molto bene.

Il Milan è sembrato un po' appannato nell'ultima sfida e fatica a trovare la via del gol, orfana di Ibrahimovic ormai da tempo si affida a Giroud e a Rebic, l'arrivo di Origi però potrebbe cambiare le gerarchie con l'andare del tempo.

L'Inter dunque arriva più in spolvero ma i rossoneri potrebbero risollevarsi immediatamente attraverso la vittoria.

Leggi anche: Serie A, 5^ giornata: dove vederla in TV e probabili formazioni

La rivincita scudetto

Lo scudetto vinto dal Milan è stato uno dei più belli degli ultimi anni e questo anche grazie all'Inter di Simone Inzaghi.

L'equilibrio rimasto fino all'ultima giornata ha consentito a tutti i tifosi di rimanere con il fiato sospeso, una suspense che mancava al calcio italiano negli ultimi anni.

I nerazzurri ora vogliono riprendersi ciò che gli è stato tolto, e il Milan è il primo degli indiziati da dover sconfiggere.

Appuntamento a domani, sabato 3 settembre alle ore 18:00, con il derby Milan-Inter, a vincere sarà lo spettacolo.

Leggi anche: Italia-Cuba pallavolo maschile: dove vederla in TV e quando si gioca