Dopo un finale di stagione a dir poco rovente che ha visto le milanesi contendersi lo scudetto, è già tempo di pensare al futuro. Il prossimo trofeo messo in palio dalla Lega Serie A sarà la Supercoppa italiana che sarà contesa tra Milan e Inter in uno scontro che si preannuncia di fuoco.

Milan-Inter in Supercoppa italiana

Il derby di Milano è tornato dopo molti anni a far parlare di sé e ad avere un valore molto importante dal punto di vista delle competizioni.

Le due squadre milanesi sono tornate a dominare il campionato italiano regalando un finale di stagione da palpitazioni ai tifosi di tutta Italia.

Come sempre, però, la squadra vincente è una e una sola e a spuntarla è stato il Milan di Stefano Pioli che si è aggiudicato la vittoria del campionato.

I rossoneri sono riusciti a tornare alla vittoria della Serie A dopo undici anni e i festeggiamenti la dicono lunga sull'importanza di questo risultato.

L'Inter invece si è dovuta accontentare della Supercoppa Italia e della Coppa Italia, lo scudetto è sfuggito di mano alla squadra di Simone Inzaghi che ora si lecca le ferite.

È già tempo però di pensare al futuro e Milan e Inter dovranno sfidarsi in Supercoppa italiana, il primo trofeo che verrà assegnato nella prossima stagione.

Ci siamo ormai abituati a vedere questa partita in mete molto particolari e in periodi dell'anno diversi tra loro.

Per questo motivo stavano circolando i rumors sulla possibilità di disputare la partita già in agosto.

Facciamo il punto della situazione portando maggiore attenzione alla data, al luogo e alle dichiarazioni di esponenti di spicco della Lega Serie A.

Quando si gioca, smentito agosto

Alcuni giorni fa è circolata la notizia che la Supercoppa italiana tra Inter e Milan si sarebbe disputata ad agosto, dunque tra pochi mesi e con poco tempo per prepararsi.

La realtà però sembra essere ben diversa e le voci sono state prontamente smentite da Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A.

La vincente del campionato e la vincente della Coppa Italia si sfideranno per contendersi il trofeo a gennaio 2023, in pieno inverno e mesi dopo in confronto a quanto stava trapelando nelle ultime ore.

Insomma, ancora una volta le false informazioni che stanno circolando non sono veritiere ed è servita la pronta smentita della Lega Serie A per placare le voci.

Anche perché, come ormai ci siamo abituati a vedere, la meta preposta che andremo a vedere in seguito non consente di poter disputare la partita in estate per via del caldo cocente che c'è in quel periodo.

L'epica sfida che vede coinvolti nerazzurri e rossoneri, in una partita che sa tanto di rivincita, andrà dunque in scena in pieno inverno e sarà la prima a mettere a disposizione un trofeo.

Dove si gioca?

Dopo aver visto quando andrà in scena la super sfida tra Milan e Inter di Supercoppa italiana andiamo a vedere quale meta è stata scelta.

Anche in questa occasione la meta scelta è l'Arabia Saudita, precisamente Jeddah, di conseguenza la stagione estiva non può assolutamente essere presa in considerazione per via del caldo.

La scelta di questa destinazione ha già provocato molte polemiche, proprio come è successo nelle passate edizioni per via del fatto che i tifosi si sentono privati della possibilità di seguire i propri beniamini.

Nonostante le critiche la Lega Serie A ha preso la sua decisione e stipulato già un accordo e dunque i tifosi dovranno mettersi il cuore in pace, la Supercoppa italiana si giocherà in gennaio a Jeddah, in Arabia Saudita.

Dove vederla in TV

Sempre in seguito alle dichiarazioni di Luigi De Siervo possiamo già sapere su quale rete sarà trasmessa la Supercoppa italiana che vedrà coinvolte Milan e Inter, vincitrici dello scudetto e della Coppa Italia.

Anticipiamo che non sarà necessario essere in possesso di nessun abbonamento dato che la sfida, come di consueto, sarà trasmessa in chiaro.

La partita valevole per il primo trofeo della stagione italiana sarà visibile su Mediaset, il canale non è ancora stato specificato ma probabilmente sarà Canale 5.

Sarà inoltre possibile seguire la partita in streaming su Mediaset Infinity, la piattaforma ufficiale dell'omonima rete televisiva, il tutto in modo gratuito.

Le dichiarazioni di Luigi De Siervo

Fino a qui abbiamo nominato più volte Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A, dicendo che ha rilasciato alcune dichiarazioni che lasciano ben poco spazio all'immaginazione.

Infatti, De Siervo è intervenuto a "La politica nel pallone" programma che va in onda su Rai Gr Parlamento, e ha esplicitamente detto quanto abbiamo riportato in precedenza.

Ha sostanzialmente detto che Mialn-Inter di Supercoppa italiana si giocherà a Jeddah in Arabia Saudita nel gennaio dell'anno prossimo, e questo per via del contratto ereditato che non si può sciogliere.

Ha poi detto che questo sarà l'ultimo anno in cui si disputerà questa importante partita in quella destinazione, e che la prossima edizione si giocherà in un luogo diverso.

Ha parlato poi della trasmissione del prodotto dicendo che sarà esportato in diversi paesi e che la rete preposta continuerà a essere Mediaset, la quale secondo De Siervo ha svolto un buon lavoro.

Insomma, non ci sono grossi dubbi a proposito delle dichiarazioni dell'Amministratore Delegato della Lega Serie A, il quale è stato molto chiaro sulle caratteristiche della prossima Supercoppa italiana.

Le polemiche dei tifosi e perché si gioca all'estero

Non è la prima volta che la Supercoppa italiana si gioca all'estero, in terreni anche lontani che non consentono ai tifosi di seguire la propria squadra del cuore.

Questo ovviamente ha creato molti malumori e sono in molti a voler vedere questa speciale partita dal vivo, ma questo risulta praticamente impossibile.

Tra costo del biglietto per la partita, quello dell'aereo, le ferie da lavoro (per chi lavora), hotel e il vitto la spesa è insostenibile per a maggior parte dei supporters che si ritrovano costretti a seguirla in televisione.

Nonostante questo sia l'ultimo anno che la partita si svolgerà in Arabia Saudita è plausibile pensare che le prossime destinazioni cambieranno meta, ma che questa non sia italiana.

Esportare il nostro calcio altrove diventa fonte d'introiti per la Lega Serie A, derivanti dai diritti TV, dagli sponsor e via dicendo.

Difficile dunque pensare che si possa ritornare a gioca la Supercoppa italiana nel Bel Paese, sicuramente non saà possibile nella prossima tra Milan e Inter.

La rivincita nerazzurra

La sconfitta al fotofinish in campionato brucia ancora nel cuore degli interisti che però hanno subito l'occasione di vendicarsi.

La Supercoppa italiana tra Milan e Inter sarà il primo trofeo italiano della prossima stagione e assicurarselo significherebbe rendere già più piacevole la stagione.

Il Milan sarà spinto dalla forte motivazione di bissare la vittoria contro i cugini nerazzurri che invece, al contrario, saranno alla spasmodica ricerca di vendetta.

Nonostante il Fair Play tra le due società per i tifosi la questione è ben diversa, continua a rimanere un derby molto sentito soprattutto alla luce dei festeggiamenti dei rossoneri nei quali gli sfottò ai cugini non sono mancati.

Insomma, una sfida nella sfida, una nuova occasione per determinare quale sia la squadra più forte di Milano, vedremo chi avrà la meglio.