Napoli-Eintracht Francoforte: dove vederla in TV e probabili formazioni

Il Napoli è pronto a ospitare l'Eintracht Francoforte nella partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Ecco dove vederla in TV.

napoli-eintracht-francoforte-dove-vederla-in-tv

Napoli e Eintracht Francoforte sono pronte ad affrontarsi nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Sarà una partita entusiasmante e tutta da vivere, ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e molto altro ancora.

Napoli-Eintracht Francoforte, ritorno ottavi di finale di Champions League

Il Napoli di Luciano Spalletti continua a volare in campionato dove naviga a vele spiegate verso lo scudetto.

In Italia non sembra avere più rivali e sta mettendo in scena una delle stagioni migliori della sua storia.

In Champions League è riuscito a superare egregiamente la fase a gironi e ora, agli ottavi di finale, ha incontrato l'Eintracht Francoforte.

Nella gara d'andata la squadra di Spalletti ha dominato in terra tedesca vincendo per 2-0 grazie ai gol di Osimhen e Di Lorenzo.

L'Eintracht Francoforte è però una squadra ostica, che gioca un calcio propositivo e che non arriverà di certo ai piedi del Vesuvio per una gita di piacere.

Se il Napoli non riuscirà a chiudere presto partita e pratica le cose potrebbero complicarsi.

Quella tra gli azzurri e i tedeschi sarà una partita fondamentale, ecco dove vederla in TV e in streaming.

Napoli-Eintracht Francoforte, dove vederla in TV e in streaming

Il Napoli è pronto all'appuntamento con la storia, e vuole assolutamente superare il turno.

L'Eintracht Francoforte farà però di tutto per ribaltare il risultato, e potrebbe uscirne una partita spettacolare, ecco dove vederla in TV.

La sfida sarà trasmessa in diretta e in esclusiva solo su Amazon Prime Video.

La si potrà vedere, sia in TV che in streaming, scaricando l'applicazione ufficiale di Prime Video e abbonandosi.

La telecronaca sarà affidata alla voce storica di Sandro Piccinini che sarà supportato nel commento da Massimo Ambrosini.

Quando e dove si gioca

Napoli-Eintracht Francoforte, partita valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, andrà in scena domani, mercoledì 15 marzo, alle ore 21:00 allo stadio Maradona di Napoli.

La squadra di Spalletti cercherà di sfruttare il consueto calore del proprio pubblico.

Napoli-Eintracht Francoforte, probabili formazioni

Luciano Spalletti, con buona probabilità, riuscirà a recuperare Meret dopo che si è dovuto assentare per infortunio nella partita difficile contro l'Atalanta.

Anche Kim dovrebbe far parte del match anche se rimane in forse. Tra i recuperati anche Lozano e Mario Rui, e così il tecnico toscano può contare su quasi tutti i suoi effettivi.

Il Napoli scenderà in campo con il 4-3-3. In porta ci sarà, con grande probabilità, Meret e sarà difeso da Di Lorenzo e Mario Rui ai lati, e da Rrahmani e Kim al centro.

In mezzo al campo spazio ai soliti noti, Lobotka sarà supportato quindi da Anguissa e da Zielinski.

In avanti Osimhen, in stato di grazia, sarà la punta centrale e al suo fianco ci saranno Lozano e Kvaratskhelia.

Qualche problema per Glasner che deve fare a meno di Kolo Muani, espulso all'andata e che dunque deve scontare la squalifica.

L'Eintracht Francoforte scenderà in campo con il 3-4-2-1. In porta ci sarà Trapp difeso da Tuta Ndicka e Hasebe.

Sugli esterni partiranno Buta e Max, mentre al centro ci saranno Jakic e Rode.

In avanti Borrè sarà l'unica punta e sarà supportato da Kamada e Gotze.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Ndicka, Hasebe; Buta, Jakic, Rode, Max; Kamada, Gotze; Borrè. Allenatore: Glasner.

Leggi anche: Porto-Inter: dove vederla in TV e probabili formazioni

Il pronostico

Il Napoli gioca bene, vince e convince, e in questa stagione sembra sicuramente una delle squadre più attrezzate di tutta Europa.

Nella gara d'andata ha dimostrato la sua superiorità rispetto all'Eintracht Francoforte, ora però, in quella di ritorno, non deve abbassare la guardia e cedere ai cali di concentrazione.

In Champions League ogni errore può costare caro, anzi, carissimo e se non vuole rischiare di uscire prematuramente dalla competizione dovrà giocare al massimo.

Dato il fattore campo e lo stato di forma della squadra di Spalletti, le maggiori agenzie di scommesse danno il Napoli come favorito.

Leggi anche: Final Four: la nuova formula della Supercoppa Italiana