Ritorna finalmente la Serie A e con essa arriva il nostro pronostico sul calcio delle partite di domani, dopodomani e lunedì!

La 34esima giornata sarà importantissima e potrebbe già dare segnali importanti sui piazzamenti in classifica di fine stagione.

Quest'anno nulla è ancora deciso, e quando mancano soltanto poche partite alla fine del campionato ogni punto può valere il raggiungimento dell'obiettivo.

In vetta alla classifica ci sono ben tre squadre a contendersi il primo posto con Inter, Milan e Napoli che continuano a darsi battaglia anche se gli inciampi in mancano.

Anche la lotta per un piazzamento europeo continua senza sosta e le squadre interessate sono molte.

In fondo alla classifica, infine, regna il caos con cinque squadre che si trovano solo a sette punti di distanza, due di queste con una partita da recuperare.

Insomma, una Serie A così combattuta non la si vedeva da un po' e questo non fa che aumentare lo spettacolo di ogni giornata.

Ecco perché non sarà facile fare un pronostico sul calcio di domani, domenica e lunedì ma possiamo analizzare le partite cercando di vedere che cosa potrebbe accadere.

Pronostico calcio: domani Torino-Spezia

Iniziamo il nostro articolo sul pronostico di calcio con una delle prime due partite di domani, che si preannunciano combattute nonostante la diversa importanza che hanno.

Iniziamo con Torino-Spezia che andrà in scena alle ore 15.00 con i granata che giocheranno in casa, e sappiamo bene che questo non è un dettaglio.

Il Torino infatti tra le mura amiche ha collezionato ben 26 punti contro i 14 accumulati in trasferta, e questo fa capire quanto conti per i granata giocare con il supporto dei propri tifosi.

Lo Spezia fuori casa  ha vinto invece soltanto quattro volte e cercherà di migliorare questa statistica proprio nella partita di domani.

Le due squadre sono in una posizione di classifica tranquilla, con la squadra ligure che è in questo momento a più 11 dalla zona retrocessione e con il Torino che ha 40 punti, lontano dall'Europa ma anche dalla Serie B.

Parte come favorito dunque il Torino per un fattore di campo ma attenzione allo Spezia che ha ancora bisogno di racimolare qualche punto, e questo potrebbe essere decisivo poi per il risultato finale.

Pronostico calcio: domani Venezia-Atalanta

Continuiamo il nostro pronostico sul calcio con la seconda partita che si giocherà alle ore 15.00 di domani: Venezia-Atalanta.

Questa sfida ha un sapore molto diverso da quella di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente dato che le motivazioni per vincere qui ci sono eccome.

Il Venezia sta disputando un girone di ritorno orribile che lo sta condannando pian piano alla retrocessione in Serie B, e arriva da ben sette sconfitte consecutive.

L'Atalanta sta disputando una stagione molto al di sotto delle aspettative e l'eliminazione in semifinale di Europa League è solo l'ultima delusione dell'anno.

Attualmente ricopre l'ottava posizione distante cinque punti da un piazzamento europeo, troppo poco per una squadra che ci ha abituato a ben altro.

Il Venezia ha bisogno di riprendersi e al più presto, l'Atalanta però parte come favorita anche perché può ancora raggiungere l'Europa che sarebbe fondamentale per la prossima stagione.

Pronostico calcio: Inter-Roma per la Serie A

Il pronostico di calcio più difficile da fare per la giornata di domani è quello di Inter-Roma, partita come di consueto molto sentita e quanto mai importante.

I nerazzurri sono in piena corsa per la vittoria del campionato e non possono assolutamente permettersi nessun passo falso.

La Roma invece non ha abbandonato il sogno Champions League, che dista 5 punti e in ogni caso devono vincere per non farsi superare da Lazio e Fiorentina.

Le motivazioni dunque sono altissime per entrambe le squadre e si preannuncia una partita spettacolare.

Entrambe stanno vivendo un buon periodo di forma, soprattutto l'Inter che da quando ha sconfitto la Juventus sembra essersi rigenerata.

Mourinho domani cercherà il colpo grosso proprio nello stadio in cui è più amato e contro lo squadra con cui ha vinto il triplete, grandi emozioni che domani dovranno venire accantonate.

Nonostante la difficoltà nel fare un pronostico possiamo dire che partirà favorita l'Inter di Simone Inzaghi, vedremo se poi questo sarà rispettato.

Pronostico calcio: domani anche Verona-Sampdoria

Fare un pronostico di calcio è sempre difficile anche quando la classifica sembra parlare chiaro, e questo è anche il caso di Verona-Sampdoria.

Il Verona parte con i favori del pronostico per via dello stato di forma e per i punti accumulati fino a qui, ma la Samp ha un estremo bisogno di vincere per scacciare via i fantasmi della retrocessione.

I veneti hanno accumulato ben 29 punti nelle partite disputate in casa mentre i liguri solamente 14 in trasferta, a riprova delle difficoltà che stanno incontrando in questa stagione.

Nonostante questo crediamo che la Sampdoria venderà cara la pelle e questa può essere una di quelle partite in cui i pronostici vengono ribaltati.

Pronostico calcio: la Serie A domenica alle 12.30

Iniziamo ad analizzare le partite della domenica facendo il pronostico del grande calcio di Serie A.

La giornata inizierà alle 12.30 con la sfida molto importante tra Salernitana e Fiorentina, con i primi che arrivano da due vittorie consecutive e che ora sognano la salvezza.

La Fiorentina invece sta disputando una grande stagione e si trova a pari punti con la Lazio, attaccata all'Europa e con una partita da recuperare.

Italiano vuole far tornare Firenze a competere nelle competizioni continentali e non può permettersi di sbagliare, e siamo convinti che la partita che ne uscirà sarà molto divertente.

La Fiorentina parte con i favori del pronostico ma nel calcio tutto può cambiare nel giro di qualche minuto, e la Salernitana arriva in stato di grazia e sulle ali dell'entusiasmo.

Pronostico calcio: le partite di domenica pomeriggio

Alle ore 15.00 andranno in scena altre due partite, la prima è Bologna-Udinese e la seconda è Empoli-Napoli.

La prima è probabilmente la partita che regalerà meno emozioni e questo per via della posta in palio che è veramente bassa.

Entrambe le squadre navigano in acque molto sicure e potrebbe vincere la voglia di non farsi male a vicenda.

Il pronostico potrebbe essere quello del pareggio anche se nel calcio la motivazione non sempre deriva dalla classifica.

Il Napoli invece non può permettersi di perdere punti per strada, e dovrà assolutamente vincere per continuare a cullare il sogno scudetto.

Per questo motivo parte con i favori del pronostico contro l'Empoli che al momento ha una classifica abbastanza tranquilla.

Pronostico calcio: domenica alle 18.00 e alle 20.45

Arriviamo ora a fare il pronostico sul calcio che andrà in scena domenica tardo pomeriggio e sera, con due super sfide che promettono grandi emozioni.

Alle ore 18.00 si giocherà Genoa-Cagliari una partita importantissima per la salvezza, se i liguri perdessero farebbero un passo decisivo verso la Serie B mentre se vincessero si avvicinerebbero con prepotenza proprio ai sardi.

Questa probabilmente è la partita più difficile da pronosticare, ma pendiamo più verso il Genoa perché potrebbe sfruttare il fattore campo.

Il posticipo serale invece vedrà affrontarsi Lazio e Milan in una sfida che si preannuncia molto divertente.

Entrambe le squadre giocano un bel calcio, molto propositivo e volto all'attacco e entrambe hanno bisogno di vincere assolutamente.

Il pronostico vede il Milan vincente perché sa bene che per continuare a rimanere in testa non può permettersi di perdere punti per strada.

Pronostico calcio: lunedì tocca alla Juve

L'ultimo paragrafo del pronostico delle partite di calcio è quello relativo al posticipo del lunedì, nel quale il Sassuolo attende in casa la Juventus.

I bianconeri sono al quarto posto e non possono più ambire allo scudetto, devono però assicurarsi e consolidare il proprio piazzamento in Champions League e dunque vogliono assolutamente vincere.

Il Sassuolo non ha più molto da chiedere a questo campionato, ed è proprio per questo che la Juventus parte come favorita.

Siamo tutti consapevoli che i pronostici sono fatti per essere ribaltati e che non c'è modo di sapere in anticipo che vincerà, ma è proprio questo il bello del calcio.