Rangers-Napoli rinviata, al via le domande per il rimborso: ecco come fare

L'attesissimo match non si svolgerà martedì 13 settembre ma il giorno successivo. Il club napoletano ha fatto sapere che tutti i tifosi saranno rimborsati. Resta l'incognita della cancellazione di volo e albergo.

Image

La partita di Champions league Rangers-Napoli è stata rinviata: non si terrà martedì 13 settembre, come era previsto, ma mercoledì 14 settembre alle 21.00 a porte chiuse. Decisione obbligata per via della morte inaspettata della Regina Elisabetta II. Il rinvio è stato ufficializzato da un comunicato della UEFA e non è revocabile. Per questa ragione il club napoletano ha assicurato che tutti i biglietti saranno rimborsati per intero. Invece, almeno per il momento, non si hanno dettagli sulla possibilità di rimborso del volo e dell’albergo prenotati per raggiungere Glasgow, in Scozia.

Rangers Napoli partita rinviata, al via il rimborso del biglietto

La morte della regina Elisabetta, a cui seguiranno 12 giorni di funerali di Stato, ha costretto le autorità inglesi a rinviare il match di Champions league che si sarebbe dovuto tenere in Scozia martedì 13 settembre alle 21.00. Invece si terrà alla stessa ora del giorno successivo, mercoledì 14 settembre. Il governo UK ha vietato la trasferta ai tifosi, quindi potrà recarsi allo stadio soltanto la tifoseria del Glasgow Rangers.

I biglietti acquistati dai napoletani saranno interamente rimborsati dalla Società. Inoltre la UEFA ha comunicato che la partita di ritorno Napoli-Rangers del prossimo 26 ottobre si svolgerà a porte chiuse per i sostenitori scozzesi. Di seguito il comunicato:

“In seguito alle disposizione della Uefa appena comunicata, la gara di Champions League Glasgow Rangers-Napoli prevista per martedì 13 settembre alle ore 21:00 è stata posticipata a Mercoledì 14 settembre alle ore 21:00 CET. Lo slittamento dell’incontro è dovuto alle limitazioni del dipartimento di polizia inglese e all’organizzazione degli eventi in corso per il lutto nazionale in seguito alla morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta II.”

Come richiederlo e quando arrivano i soldi

Ci sarà il rimborso totale del costo del biglietto per tutti coloro che non potranno partecipare di persona al match. A breve saranno comunicate dettagliatamente le modalità per ottenere indietro quanto speso, potrebbe trattarsi di una procedura automatica oppure attivabile compilando uno specifico modulo. Anche riguardo alle tempistiche si attendono ulteriori precisazioni.

Per quanto riguarda il costo del volo andata e ritorno e dell’hotel la modalità di rimborso potrebbe essere più complessa. A tal proposito si consiglia di verificare le condizioni di prenotazione concordate e contattare la struttura tentando di negoziare un rimborso almeno parziale. La compagnia aerea invece potrebbe decidere di erogare un voucher da utilizzare per un altro volo dello stesso prezzo entro la fine dell'anno.