La stagione appena conclusa ha regalato tanti verdetti ma non c'è tempo per pensarci, è ora di pensare alla prossima! Quali sono le località scelte dalle squadre di Serie A per i ritiri estivi 2022? Eccole tutte, il Lecce neopromosso sarà il primo a partire il 23 giugno, più riposo invece per la Juventus che inizierà a preparare la stagione il 4 luglio, l'Inter invece si ritroverà il 6 luglio.

Ritiri estivi Serie A 2022

Per alcuni giocatori, quelli non impegnati con le maglie delle nazionali, è tempo di vacanza ma queste finiranno presto dato che è necessario preparare la prossima stagione.

Il neopromosso Lecce sarà il primo a ritrovarsi dopo la grande annata che l'ha trascinata in Serie A, il 23 giugno sarà già tempo di riunirsi e d'iniziare a fare gruppo, oltre che di concentrarsi in vista dell'obiettivo salvezza.

Milan e Juventus, invece, avranno qualche giorno in più a disposizione e si raduneranno a partire dal 4 luglio.

L'Inter inizierà il ritiro il 6 luglio mentre il Napoli, l'ultima squadra a riunirsi, inizierà il raduno l'8 luglio.

Andiamo a vedere i giorni e le località scelte per i ritiri estivi 2022 dalle squadre di Serie A.

Atalanta e Bologna

Iniziamo a vedere i ritiri estivi di Serie A del 2022 a partire dall'Atalanta, squadra che ha vissuto una delle peggiori stagioni della sua storia recente.

La mancata qualificazione alle coppe europee è un duro colpo da digerire e ora Gasperini deve radunare le truppe.

I giocatori della Dea si ritroveranno il 4 luglio a Zingonia, in provincia di Bergamo, per poi spostarsi l'11 luglio a Clusone, sempre in provincia di Bergamo, per rimanerci fino all'17 luglio.

Il Bologna arriva da una stagione ben disputata e piuttosto tranquilla, segnata da una buona salvezza conquistata e da una buona dose di sicurezza raggiunta.

L'appuntamento sarà a Pizzolo, provincia di Trento, il 6 luglio e la squadra rimarrà lì riunita fino al 17 luglio.

Cremonese ed Empoli

Proseguiamo con i ritiri estivi di Serie A 2022 con una squadra che ha appena concluso una stagione da sogno: la Cremonese.

Trascinata, tra gli altri, da Fagioli è riuscita a conquistare la promozione e ora deve preparare al meglio la prossima stagione nella massima serie.

L'obiettivo è la salvezza ma dovrà sgomitare parecchio per riuscire a raggiungerla, si ritroverà il 6 luglio a Cremona per poi spostarsi a Dimaro, in provincia di Trento, il 19 luglio.

L'Empoli arriva da una buona stagione nella quale ha raggiunto una salvezza tranquilla, ora gli uomini mercato sono molti ma cercherà di fare di tutto per ripetersi.

Il ritrovo è fissato a Empoli il 5 e il 6 di luglio, staremo a vedere se poi ci saranno altri spostamenti.

Fiorentina e Inter

Vincenzo Italiano è riuscito a risollevare il morale della Fiorentina che da anni non competeva più per niente.

Quest'anno, invece, è riuscita a giocarsela fino alla fine per le coppe europee riuscendo a conquistare l'appuntamento con la Conference League.

I Viola si ritroveranno il 5 luglio a Firenze per poi spostarsi a Moena, in provincia di Trento, il 10 luglio.

L'Inter arriva dalla cocente delusione di non essere riuscita a bissare il risultato ottenuto lo scorso anno, ovvero vincere lo scudetto.

Il Milan è riuscito a soffiarglielo al fotofinish e di rimpianti ce ne sono eccome, si ritroverà un giorno più tardi in confronto ai Viola ad Appiano Gentile.

Juventus e Lazio

Guardando la storia recente della Juventus è facilmente visibile come quella di quest'anno sia stata una delle stagioni più complicate.

Il quarto posto valevole per la Champions League non può bastare per risollevare il morale a terra, la stagione è terminata con zero trofei vinti e ora è in cerca di rivalsa.

Giocatori e staff si incontreranno nuovamente il 4 luglio alla Cotninassa per poi spostarsi negli USA dove ha in programma una tournée, a partire dal 21 luglio.

La Lazio di Maurizio Sarri ha vissuto una stagione di alti e bassi riuscendo però a conquistare un posizionamento valevole per disputare l'Europa League.

Il ritrovo è fissato a Formello il 5 luglio e il 6 la squadra partirà per Auronzo di Cadore.

Lecce e Milan

Tra i ritiri estivi di Serie A 2022, la prima a partire sarà il Lecce che non ha alcuna intenzione di fare da squadra cuscinetto.

Il 23 giugno si ritroverà a Lecce per poi partire, il 30 giugno, a Folgaria in Trentino.

Il Milan è sicuramente la squadra più felice del momento, e questo grazie allo scudetto conquistato nella battaglia all'ultimo sangue contro l'Inter che è durata fino all'ultima giornata.

Il 5 luglio si ritroverà a Milanello per poi spostarsi alla fine del mese, precisamente il 23 luglio, a Klagenfurt in Austria.

Monza e Napoli

Se Lecce e Cremonese esultano per la meritata promozione conquistata, lo stesso può farlo anche il Monza di Galliani e Berlusconi che ora hanno altri grandi obiettivi da conquistare.

Per preparare la nuova stagione, i giocatori si troveranno il primo luglio a Monza e, per il momento, non sono previsti ulteriori spostamenti.

Tra i ritiri estivi di Serie A più seguiti, e lo stesso sarà anche nel 2022, c'è quello del Napoli reduce dal buon terzo posto conquistato in questa stagione.

L'appuntamento è a Dimaro, in provincia di Trento, a partire dall' 8 luglio e a Castel Sangro a partire dal 23 luglio.

Roma e Salernitana

L'arrivo dello Special One ha portato bene alla Roma che è riuscita a vincere la Conference League, il primo trofeo continentale della sua storia, e a qualificarsi per la prossima Europa League.

L'obiettivo è quello di migliorarsi e per farlo giocatori e staff s'incontreranno a Trigoria il 4 luglio. Dal 12 a l 24 luglio, invece si sposteranno in Algarve in Portogallo.

La Salernitana ha compiuto un vero e proprio miracolo sportivo, il secondo per l'allenatore Davide Nicola che è riuscito a ribaltare il destino di una stagione che sembrava essere già segnato.

La squadra si radunerà a Salerno il 5 luglio e partirà per Mils, in Austria, l'11 luglio.

Sampdoria e Sassuolo

La Sampdoria ha disputato un campionato ben al di sotto delle aspettative, appena migliore dei cugini Rossoblù che sono retrocessi.

Il ritiro inizierà a Bogliasco il 6 luglio e proseguirà poi a Ponte di Legno, provincia di Brescia, a partire dal 9 luglio.

Il Sassuolo di Dionisi sa con chi ha finito ma non sa con chi si ritroverà, e questo perché gli uomini mercato sono molti.

Giocatori e staff si raduneranno il 4 luglio a Sassuolo e partiranno in direzione Vipiteno in provincia di Bolzano.

Spezia e Torino

Lo Spezia di Thiago Motta, che ha trascorso un campionato in costante crescita, si ritroverà a La Spezia il 4 Luglio per poi partire verso Santa Cristina in provincia di Bolzano.

Il Torino è reduce da un campionato incolore, senza obiettivi e con poche emozioni, il 4 luglio si ritroverà per pianificare al meglio la prossima stagione e il 9 luglio viaggerà in direzione Bad Leonfelden Waidring in Austria.

Udinese e Verona

Concludiamo il nostro articolo sui ritiri estivi di Serie A 2022 con Udinese e Verona, due squadre che arrivano da un buon campionato.

I friulani si troveranno a Udine il 4 luglio e dall'11 luglio saranno a Lienz in Austria.

I Veneti, invece, si troveranno a Verona il 3 luglio e partiranno per Primiero in provincia di Trento.