Sorteggiati a Parigi i tabelloni del Roland Garros 2022. Un Roland Garros 2022 molto atteso soprattutto sul versante maschile per capire se è ancora uno tra Novak Djokovic o Rafael Nadal a dettare legge sul rosso o se sarà la volta di forze nuove ad imporsi sulla terra rossa di Parigi. 

Da Stefanos Tsitsipas ad Alexander Zverev alla nuova stella del tennis, lo spagnolo Carlos Alcaraz.

Andiamo ad esaminare il tabellone maschile che - come si potrà evidentemente notare - è decisamente sbilanciato dalla parte alta. Djokovic, Nadal, Zverev e Alcaraz infatti sono tutti nella parte alta del tabellone. Nella parte bassa ci sono Ruud, Tsitsipas, Sinner, Rublev e Medvedev.

Roland Garros 2022, il tabellone maschile: parte alta di altissima qualità con primo quarto di finale possibile Djokovic-Nadal

Il sorteggio da un certo punto di vista ha concentrato in una metà del tabellone i principali favoriti. Il primo quarto di finale teorico nella parte alta dovrebbero giocarlo il numero 1 del mondo Novak Djokovic e la testa di serie numero 5 Rafael Nadal.

Il fatto che Nadal sia sceso al numero 5 in classifica ha portato a questa situazione nella quale obbligatoriamente avrebbe dovuto trovare uno dei primi 4 giocatori del mondo nei quarti di finale. E pescando Djokovic non gli è andata decisamente bene.

Un Nadal inoltre che non arriva a Parigi al meglio visto che dopo la trionfale estate australiana a inizio 2022 nella quale ha conquistato il 21esimo titolo del Grande Slam (migliore risultato di ogni epoca a tutt'oggi) si è dovuto fermare dal mese di marzo per un infortunio.

E anche a Roma non è sembrato al meglio ed è stato battuto alla distanza dal canadese Shapovalov. Ma mai sottovalutare Nadal a Parigi, torneo che ha vinto 13 volte. Da segnalare che potrebbe esserci un affascinante secondo turno tra Nadal e Stan Wawrinka.

Djokovic dopo la nota vicenda della non partecipazione agli Australian Open legata alla vicenda vaccinazione, fa il suo rientro in un torneo del Grande Slam. E va a caccia del suo 21esimo slam per pareggiare di nuovo il conto con Nadal e provare a staccare Federer fermo a 20. Dopo averne vinti 3 su quattro nel 2021, anno in cui gli è sfuggito il Grande Slam solo per la sconfitta in finale agli Us Open contro Daniil Medvedev.

Roland Garros 2022 il tabellone: secondo quarto presidiato da Alexander Zverev e Alcaraz

E' inutile girarci intorno. Il tennis potrebbe avere già trovato la nuova stella che illuminerà i prossimi anni. Lo spagnolo Carlos Alcaraz arriva a Parigi a 19 anni già con tutte le carte in regola per potere ambire al primo successo slam della sua carriera. Alcaraz è stato sorteggiato nello stesso quarto di finale del tedesco Alexander Zverev.

Il giocatore tedesco non è ancora riuscito ad assemblare i pezzi del suo tennis per arrivare a vincere un torneo del Grande Slam ma è certamente giocatore di grandi potenzialità.

Zverev è stato battuto proprio da Alcaraz nella recente finale del torneo di Madrid ma sua parziale scusante va sottolineato che aveva terminato a tardissima notte la sua partita di semifinale contro Tsitsipas.

Alcaraz ha già messo in mostra quello di cui è capace: vittoria a Miami sul cemento, successo a Madrid sulla terra rossa in due tornei del circuito Master 1000 e grande capacità già di programmazione a 19 anni decidendo di saltare Roma per arrivare più fresco all'appuntamento Slam a Parigi.

A chiara dimostrazione di un giocatore che ha ben chiare quelle che sono le sue potenzialità e che ha un'idea chiara dei suoi obiettivi.

Roland Garros 2022, il tabellone maschile: terzo quarto di finale presidiato da Ruud e Tsitsipas

La vera notizia che è uscita dal sorteggio del tabellone del Roland Garros che solamente uno tra Djokovic, Nadal, Zverev e Alcaraz sarà in campo domenica 5 giugno per la finale maschile del Roland Garros. Sembra davvero difficile infatti che ci possano essere altri tennisti in grado di scalzare uno di questi quattro e qualificarsi direttamente per la finale.

La parte bassa è aperta norvegese Casper Ruud: giocatore di certo meno sponsorizzato di tanti altri ma che sulla terra battuta si trova decisamente a suo agio.

Forse il favorito per un posto in finale nella parte bassa potrebbe essere il tennista greco Stefanos Tsitsipas. Un altro giocatore che è ancora alla ricerca del suo primo successo in un torneo del Grande Slam.

Il suo torneo si apre con una sfida affascinante con l'italiano Lorenzo Musetti (decisamene sfortunato nell'abbinamento).

Tsitsipas ha conquistato quest'anno il torneo di Montecarlo e l'anno scorso è andato vicinissimo a fare il colpaccio proprio al Roland Garros quando in finale si è trovato in vantaggio di 2 set a 0 contro Nole Djokovic. Prima di venire rimontato e perdere al quinto set. Sconfitta rimasta a lungo nella memoria di Tsitsipas perchè l'obiettivo Slam era proprio ad un set.

Roland Garros 2022, il tabellone maschile ultimo quarto molto aperto con Rublev, Medvedev e possibilità per Jannik Sinner

L'ultima parte del tabellone è la più aperta di tutte. La testa di serie numero 2 del tabellone è il russo Daniil Medvedev. Anche in condizioni normali il tennista russo non ha nella terra battuta la sua superficie preferita.

In più occorre aggiungere che non arriva al Roland Garros nelle condizioni ideali dopo un intervento che gli ha fatto saltare praticamente tutta la stagione sulla terra battuta.

L'altra testa di serie che presidia la zona è il giocatore russo Andrej Rublev che avrebbe potenzialmente un buon tabellone per potere fare strada.

In questa zona di tabellone è collocato anche l'italiano Jannik Sinner, testa di serie numero 11 del torneo. Sinner di certo ha le potenzialità e le possibilità per potere fare strada. Si può dire che a Sinner il sorteggio poteva andare molto peggio.

Roland Garros 2022: il tabellone maschile, ecco le sfide degli italiani

Partendo dall'alto al basso del tabellone vediamo le partite dei tennisti italiani al Roland Garros 2022.

Nel primo quarto di tabellone quello presidiato da Djokovic e Nadal l'unico italiano presente è Fabio Fognini che ha pescato al primo turno l'australiano Popyrin. In caso di successo troverebbe il vincente tra un qualificato e l'olandese Van De Zandschulp.

Nel secondo quarto non è presente nessun tennista italiano. Nel terzo quarto c'è Lorenzo Sonego, testa di serie numero 32 del torneo, che affronta al primo turno il tedesco Gojowczyk. Per Marco Cecchinato c'è la sfida con un altro giocatore estremamente esperto di terra battuta come lo spagnolo Andujar.

Come detto in precedenza Lorenzo Musetti ha pescato la testa di serie numero 4 del torneo il greco Stefanos Tsitsipas.

Ultimo quarto infine che vede la presenza di Jannik Sinner che esordisce con un giocatore proveniente dalle qualificazioni e al secondo turno avrebbe il vincitore della sfida tra Otte e Carballes. 

Da segnalare infine che in attesa di eventuali ripescaggi di giocatori sconfitti all'ultimo turno delle qualificazioni (lucky looser) si è conquistato l'accesso al tabellone anche l'italiano Giulio Zeppieri che attende di essere collocato in tabellone e conoscere quindi il suo avversario.

Il Roland Garros 2022 inizia domenica 22 maggio e terminerà domenica 5 giugno.