Scudetto Napoli: le reazioni social dei giocatori azzurri

L'1-1 contro l'Udinese ha decretato ufficialmente il Napoli campione d'Italia: le reazioni dei giocatori della squadra azzurra e non solo.

Scudetto Napoli: la gioia dei giocatori azzurri

Finalmente è ufficiale. Grazie al pareggio per 1-1 sul campo dell'Udinese nel posticipo della trentatreesima giornata di Serie A il Napoli è campione d'Italia per la terza volta nella propria storia. Un successo annunciato da tempo che consegna alla leggenda non solo il tecnico Luciano Spalletti ma anche tutti i giocatori della rosa azzurra, che al termine del match del Friuli hanno ovviamente manifestato tutta la propria gioia.

Napoli, il gol di Osimhen fa partire la festa

Al fischio finale del match di campionato tra Udinese e Napoli è finalmente potuta partire la festa. Dopo i primi 45 minuti di gioco del match del Friuli, con i padroni di casa in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Lovric, in tanti avevano iniziato a temere per un nuovo rinvio dei festeggiamenti. A rimettere le cose a posto nel secondo tempo è stato però il solito Victor Osimhen, che con il gol del parti ha consegnato ai partenopei il tanto atteso tricolore numero tre.

Così, subito dopo la fine della partita, tutti i tifosi partenopei hanno potuto dare libero sfogo alla propria felicità, con le celebrazioni per lo scudetto del Napoli che hanno avuto luogo in tutta Italia: dal Diego Armando Maradona allestito a festa per l'occasione alle vie del capoluogo campano fino ad arrivare addirittura a Torino.

In attesa di godersi lo spettacolare clima del proprio stadio e della propria gente con la prossima gara di campionato in casa in programma per domenica 7 maggio contro la Fiorentina, tutti i giocatori del Napoli si sono invece lanciati nei primi festeggiamenti negli spogliatoi del Friuli.

Una festa, la prima delle numerose che accompagneranno i giocatori da qui a fine campionato, caratterizzata anche dalle immancabili reazioni social degli stessi giocatori azzurri.

Napoli: è scudetto: le reazioni dei giocatori di Spalletti

Tra le reazioni dei giocatori del Napoli per lo scudetto numero tre della storia della società azzurra è impossibile non partire dal capitano, Giovanni Di Lorenzo. Il terzino azzurro, che avrà l'onore di sollevare al cielo il trofeo alla cerimonia di premiazione, ha pubblicato sui social una foto che lo ritrae insieme a Tommaso Starace, storico magazziniere del Napoli da ben trent'anni.

Si passa poi al giocatore che ha rappresentato senza ombra di dubbio la più grande sorpresa della stagione del Napoli. Si sta parlando ovviamente di Kvaratskhelia. Quello che è ormai il nuovo idolo di tutti i tifosi napoletani ha pubblicato un selfie accompagnato dalla didascalia No Way.

Fenomenale compagno d'attacco della straordinaria ala georgiana è stato Victor Osimhen, capocannoniere dell'attuale Serie A con 22 reti e protagonista con il gol decisivo anche a Udine.

L'attaccante nigeriano si è lanciato in una diretta Instagram con i propri parenti e amici: tra gli ospiti d'eccezione della live anche Mario Balotelli.

Tra foto dei festeggiamenti e di selfie vari pubblicati, tra gli altri, da Elmas, Simeone, Raspadori e Kim, spiccano anche le parole di Matteo Politano, tra i giocatori maggiormente rivitalizzati dalla cura Spalletti:

Le altre reazioni: dalla Lega Serie A e Lavezzi fino a...Maradona

Per quanto riguarda gli altri messaggi e post di congratulazioni nei confronti del Napoli campione d'Italia spicca prima di tutto quello della Lega Serie A, con in evidenza la frase Napule è triculure.

 

Chi non poteva mancare all'appello è però anche chi ha contribuito a proprio modo a far sognare i tifosi del Napoli negli anni precedenti. Ecco così che si arriva a Lorenzo Insigne:

A fargli eco un altro giocatore rimasto indelebilmente nel cuore dei tifosi partenopei e di tutta Napoli, ovvero Ezequiel Lavezzi:

Oltre ai tanti altri personaggi del mondo dello sport, tra cui Fabio Cannavaro e il ct della nazionale italiana Roberto Mancini, a mostrare la propria felicità sono stati come ovvio anche i tanti personaggi del mondo dello spettacolo legati a doppio filo alla storia e alla cultura napoletana.

Immancabili, di conseguenza, i messaggi social da parte non solo di Nino D'Angelo o Gigi D'Alessio ma anche di Clementino:

Infine, da segnalare un altro messaggio giunto dal profilo ufficiale di chi forse più di chiunque altro avrebbe voluto assistere ad un simile evento. Si parla, inutile dirlo, di Diego Armando Maradona, scomparso ormai più di due anni fa e leggendario artefice dei primi due scudetti partenopei.

Questo le parole di un post pubblicato sull'account del compianto Pibe de Oro:

Una nuova data da ricordare. Una nuova gioia per la città, per la gente, per la storia. Grazie a tutti voi ragazzi. FORZA NAPOLI!

Una data da ricordare e di sicuro che non verrà mai dimenticata, con la festa per uno scudetto già divenuto leggenda destinata di sicuro ad andare avanti in casa Napoli anche nei prossimi mesi.

Leggi Anche

europa-league-2024-sorteggi-ottavi

Redazione Trend-online.com

23 feb 2024