Zirkzee Milan: si può fare? I rossoneri ci proveranno nella prossima sessione di mercato

L'olandese sta stregando tutti: gol, tecnica e genio calcistico. Zirkzee è tutto questo: il Milan proverà a farlo suo dal prossimo mercato.

Giroud, nonostante l’apporto fisico e tecnico che è ancora in grado di fornire ai rossoneri, sente il peso della sua carta d’identità. Il 37enne francese, con il contratto in scadenza, potrebbe partire già dalla prossima stagione verso lidi più esotici e meno impegnativi: la MLS non è solo una suggestione lontana, bensì un approdo possibile e concreto. Pioli si ritroverebbe così senza il suo bomber più prolifico e vaglia le possibili opzioni per sostituirlo. Una di queste è senza dubbio Joshua Zirkzee, che il Milan proverà a prendere nella prossima sessione di mercato. O forse, anche prima.

Zirkzee al Milan già dal prossimo mercato: è possibile?

Che il Milan senza Giroud abbia qualche difficoltà di troppo a trovare la via del gol – specie contro difese chiuse e ben organizzate – è evidente a tutti. Jovic non certo è il bomber che serve al Milan, dal momento che non sembra essere in grado di reggere il peso dell’attacco sulle sue fragili spalle. Per brillare ha bisogno di un compagno di reparto al suo fianco, perché il serbo è solamente un rifinitore, mentre Pioli – e il Milan – cercano un attaccante fisico che partecipi alla costruzione del gioco.

Per questo motivo, la dirigenza rossonera ha già in mente qualche nome per sopperire alla probabile partenza di Giroud: si parla già da tempo di Šeško, Jonathan David e Santiago Giménez. Ma nelle ultime ore si sta facendo calda la pista Lukaku, ma solo se sulla panchina dei rossoneri si siederà Antonio Conte.

Il nome più ambito, però, resta quello di Joshua Zirkzee. Il gioiellino olandese ha già dimostrato di essere un grande playmaker offensivo, che sa proteggere palla e che riesce a far salire la squadra giocando spalle alla porta. Le sue caratteristiche lo rendono uno degli attaccanti più ricercati in tutta Europa: su di lui non c’è solo il Milan, com’è naturale aspettarsi. Le sirene della Premier League si fanno sempre più insistenti, anche se il giocatore ha dichiarato che non gli dispiacerebbe restare in Italia. Nella corsa all’attaccante pare che il Bayern Monaco, che ha un diritto di recompra sul giocatore, si sia defilato un po’. Secondo le fonti, i tedeschi preferirebbero puntare sui talenti “di casa”, come Tel e Musiala, che con i bavaresi stanno dimostrando di essere dei giocatori niente male anche a livello europeo. Il ritorno dell’olandese, poi, sarebbe sbarrato dall’uragano Harry Kane, titolare irremovibile della corazzata tedesca.

Così il Milan pare avvantaggiato per accaparrarsi il classe 2001, che con il Bologna delle sorprese sta facendo miracoli. I rossoneri potrebbero affondare il colpo già a maggio 2024, addirittura due mesi prima dell’apertura del mercato estivo. Nel calcio odierno le tempistiche sono velocizzate e tirate al massimo: al Milan converrebbe giocare d’anticipo soprattutto per tagliare fuori la concorrenza e abbassare le richieste dei rossoblu.

Quanto costa Zirkzee?

Secondo transfermarkt, il valore di Joshua Zirkzee si aggira intorno ai 40 milioni di euro. Ma la sensazione è che il Bologna, consapevole di trovarsi tra le mani un talento di rara fattura, possa sparare cifre molto più alte. Si parla di una valutazione minima di 60 milioni di euro, cifra derivata dalle numerose richieste arrivate da tutta Europa per il classe 2001.

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate