Stefano Masa

Stefano Masa matura la propria esperienza quindicennale nel Wealth Management e nel Private Banking di prestigiose istituzioni finanziarie indipendenti ricoprendo ruoli manageriali e posizioni dirigenziali. Privilegiando l’approccio quantitativo per la gestione degli investimenti, elabora e realizza algoritmi a supporto delle scelte d’investimento mediante la struttura di calcolo da lui ideata e fondata QuantInvest®. Attualmente è Private Banker per un primario gruppo bancario nazionale e collabora inoltre con diverse testate giornalistiche ed editoriali in qualità di analista quantitativo e opinionista economico-finanziario.



BTP Future: potenziale fase ribassista

L’andamento del nostro decennale (BTP Future) evidenzia una configurazione grafica potenzialmente ribassista.

BTP Future: potenziale fase ribassista







Mercati obbligazionari: benchmark impostati al ribasso

Le impostazioni di breve termine evidenziano un palinsesto grafico orientato al ribasso.

Mercati obbligazionari: benchmark impostati al ribasso

Brexit in stallo e gain sul Forex: detto, fatto

Beneficiando dello stallo sulla Brexit, le opportunità emerse sul forex sono state colte.

Brexit in stallo e gain sul Forex: detto, fatto

Opportunità sul Forex sfruttando la Brexit

Alcuni cross potrebbe beneficiare del verdetto Brexit.

Opportunità sul Forex sfruttando la Brexit

Standard and Poor's: il suo silenzio fa già troppo rumore

Quella trascorsa è stata una settimana all’insegna dei moniti scanditi dalle agenzie di rating.

Standard and Poor's: il suo silenzio fa già troppo rumore

Real Estate: effetti PIR-otecnici in vista. Il Governo ci crede

L’introduzione dei piani individuali di risparmio nel panorama degli asset mobiliari ha – di certo – focalizzato l’attenzione degli addetti ai lavori.

Real Estate: effetti PIR-otecnici in vista. Il Governo ci crede

Gold future: un knockout annunciato

La rotazione di portafoglio - da una commodity all'altra - non appare comunque fattibile nell'immediato.

Gold future: un knockout annunciato

Warning sui mercati azionari: la correzione (appare) già in atto

Dall'estremo oriente all'occidente passando dall'Europa: la chiave di lettura è pressochè univoca e sembra essere uniforme nell'apparire improntata a segnali di incertezza generalizzati.

Warning sui mercati azionari: la correzione (appare) già in atto

Ftse MIB: debolezza sugli indicatori. Rialzo finito?

Cautela e prudenza da parte del ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

Ftse MIB: debolezza sugli indicatori. Rialzo finito?

Attenzione all’oro: non più rifugio ma solo rifugiato

Spinta rialzista – con potenziale ingresso - solo al superamento di quota 1.331,90 $.

Attenzione all’oro: non più rifugio ma solo rifugiato

Mercati azionari: tra 24 ore la resa dei conti

Una settimana che si presenta ricca di avvenimenti di natura politica ma soprattutto di elementi fondamentali per il futuro andamento dei mercati internazionali.

Mercati azionari: tra 24 ore la resa dei conti

L’oro (attualmente) non è un bene rifugio

L'incremento generalizzato sui mercati dei metalli non ferrosi passa in secondo piano rispetto alla principale notizia riconducibile al "bene rifugio" di sempre: l'oro.

L’oro (attualmente) non è un bene rifugio
apk