Aggiornamento smartphone Xiaomi: ecco per quali presto non sarà più disponibile

Xiaomi, il conosciutissimo brand cinese, ha annunciato che per alcuni modelli di smartphone non saranno più disponibili gli aggiornamenti. Scopriamo quali sono e come comportarsi.

Image

Per chi non lo conoscesse, Xiaomi è un noto marchio cinese che dal 2017 vende anche in Italia. Questo marchio si concentra su prodotti di tecnologia, dispositivi e smartphone, garantendo un buon rapporto tra qualità e prezzo a tutti i suoi clienti. La nota marca cinese si è diffusa in un periodo piuttosto breve, e la sua rapida espansione è equiparata a quella del noto marchio Apple.

Tant'è che questa marca è stata definita come la "Apple cinese", ed è tutt'oggi molto apprezzata anche da parte degli italiani. Gli smartphone di questa azienda sono stati valutati positivamente in tutto il mondo, e attualmente è possibile imbattersi in nuovi modelli di ultima generazione.

Ad oggi lo smartphone è uno strumento particolarmente diffuso, si utilizza per diversi scopi e molti appassionati in materia studiano il mercato per vedere quali sono i migliori prodotti in commercio, con un occhio alla qualità, risparmiando. Tra questi, ci sono anche gli smartphone Xiaomi.

Terminano gli aggiornamenti per alcuni smartphone Xiaomi

Con le evoluzioni degli smartphone, e l'uscita in commercio di nuovi apparecchi più moderni, il noto marchio cinese ha deciso di terminare ufficialmente gli aggiornamenti software per alcuni dispositivi. Si tratta di diverse categorie di smartphone, rintracciabili tramite diverse sigle, che sono stati resi noti dal sito ufficiale del brand.

Ma cosa significa nella pratica, che terminano gli aggiornamenti? Vuol dire che su questi smartphone non potranno più essere installati software ufficiali per migliorarne la prestazione, e l'azienda non garantirà più il supporto software per questi dispositivi.

Se hai uno dei cellulari che vedremo tra poco, non potrai più ricevere assistenza per aggiornare i programmi del tuo smartphone, e la scelta migliore in caso di guasti è quella di acquistare un nuovo cellulare, che segue i più recenti aggiornamenti. In alternativa, è possibile optare per soluzioni fai-da-te, installando dei programmi in autonomia dopo un'attenta ricerca sul web. Si tratta comunque di un'operazione non sempre facile.

Il termine degli aggiornamenti per alcuni smartphone non è dettato dal caso, ma arriva in concomitanza delle nuove uscite di dispositivi più moderni, nel mese di luglio 2022.

Smartphone Xiaomi scoperti da aggiornamento

Alcuni dispositivi dell'azienda e alcuni sottobrand non saranno più aggiornati, per cui mancherà l'assistenza software anche in caso di guasti, Si tratta di diversi modelli che rientrano nelle seguenti categorie:

  • Xiaomi Mi: 1, 2, 2A, 3, 4, 4S, 4C, 5, 5S, 5S plus, 5C, 5X, 6, 6X, 8UD, 8 Explorer Edition, 8 SE, 8 Lite, 9 SE, 9T, Note, Note Pro, Note 2, Note 3, MIX, MIX 2, MIX 2S, MIX 3, Max, Max2, Max3, A1, A2, A2 Lite, Pad, Pad2, Pad3, Pad4, Pad 4 Plus, Play;
  • Xiaomi Redmi: K20, K20 Pro, Note 1, Note 1S, Note 2, Note 2 Pro, Note 3, Note 4, Note 4X, Note 5, Note 5A, Note 6 Pro, Note 7, Note 7S, Note 7 Pro, 1, 1S, 2, 2A, 3, 3S, 3X, 4, 4X, 4A, 5, 5 Plus, 5A, 6, 6 Pro, 6A, 7, Pro, S2, Y2, Y3, Go.

Tutti questi smartphone rimangono quindi scoperti dagli aggiornamenti, e non riceveranno più assistenza software. Tieni presente che se sei in possesso di uno di questi apparecchi, il fatto che non sono più presenti aggiornamenti non significa che lo smartphone cesserà di funzionare. I brand emergenti aprono la strada verso smartphone più sostenibili, e anche dalla nota casa cinese arrivano importanti novità.

Ma cosa vuol dire che i vecchi smartphone saranno scoperti da aggiornamento? Significa che non sarà più possibile apportare miglioramenti tramite il marchio ufficiale, e in modo automatico con un semplice consenso agli aggiornamenti. Tuttavia è comunque possibile adottare diverse strategie per mantenere lo smartphone attivo e funzionante ancora per diverso tempo.

Nuovi smartphone Xiaomi 2022

Lo stop agli aggiornamenti arriva in concomitanza con l'uscita di nuovi cellulari dello stesso brand, nel mese di luglio 2022. I noti marchi di telefonia si rinnovano spesso, anche Apple ha condotto recentemente una rivoluzione sugli iPhone, aprendo un negozio di ricambi fai-da-te.

Si tratta di innovazioni che cambiano i servizi proposti e i prodotti al momento in commercio, e i cui precursori spesso introducono nel mercato della telefonia possibilità nuove che vengono poi replicate o adottate in serie anche dai concorrenti. Per questo mese il brand nel dettaglio ha previsto in Cina la presentazione ufficiale del nuovo Xiaomi 12S, con caratteristiche molto particolari.

In particolare, la fotocamera ha il marchio Leica, con un sensore che prevede 50 megapixel molto ampio, prodotto da Sony. Al momento questa è una novità assoluta che ancora non è arrivata in Europa, e per cui è ancora difficile fare previsioni. Tuttavia ciò che genera curiosità su questi dispositivi è proprio la collaborazione del noto brand cinese con Leica, brand importante nell'ambito della fotografia.

Dalle ultime novità in ambito smartphone, alla scomparsa degli aggiornamenti sui vecchi dispositivi, sembra che il noto brand abbia scelto di rinnovarsi proprio in questi mesi, per cui l'azienda incentiva i possessori di vecchi apparecchi a sostituirli con quelli di ultima generazione.