Amazon Kindle Scribe: prezzo, caratteristiche e confronto con ReMarkable 2

In questo articolo, approfondiremo le caratteristiche e il prezzo di Kindle Scribe, vedremo quali sono le differenze tra le due opzioni di pennino offerte da Amazon e lo confronteremo con il principale competitor: ReMarkable 2!

Image

Proprio ieri abbiamo parlato dell’annuncio dei nuovissimi prodotti a marchio Amazon: Kindle Scribe, Echo Dot, Echo Studio e Fire TV Cube. Si tratta di una serie di prodotti che presenta caratteristiche estremamente innovative rispetto ai modelli precedenti. 

Proprio per questo motivo, vogliamo oggi soffermarci su Kindle Scribe, perché si tratta del device che presenta le novità più interessanti rispetto agli e-reader che abbiamo visto fin’ora. 

In questo articolo, ne approfondiremo le caratteristiche e il prezzo, vedremo quali sono le differenze tra le due opzioni di pennino offerte da Amazon e lo confronteremo con il principale competitor: ReMarkeble 2! 

Kindle Scribe: caratteristiche principali e prezzo

Tra i nuovi prodotti Amazon presentati recentemente, Kindle Scribe è quello che forse sta attirando maggiore attenzione. 

Sarà l’e-reader a marchio Amazon più grande di sempre: il suo schermo antiriflesso è largo 10.2” a 300ppi, che grazie alla tecnologia Paperwhite permetterà all’utente il massimo comfort di lettura… e scrittura!

Sì, perché la novità più interessante di questo nuovo device è la possibilità – e verrebbe da dire finalmente – di poter utilizzare Kindle come un blocco per gli appunti, funzionalità che cade a fagiolo in un dispositivo che vanta una tecnologia il più simile possibile alla carta tradizionale. 

Amazon si sarà presa anche un po’ più di tempo per introdurre questa feature, ma ne vale davvero la pena. L’utente avrà a disposizione diversi template – to-do list, modelli a righe e quadretti, calendari e molto altro – che gli permetteranno di creare più “quaderni” a seconda delle esigenze. 

Lo spazio di archiviazione fisico e in cloud è virtualmente impossibile da riempire: ogni nuova annotazione viene salvata automaticamente in entrambe le modalità, permettendo all’utente di accedere ai suoi documenti sull’app Kindle da qualsiasi dispositivo – questo però a partire dal prossimo anno. 

Un’altra novità molto interessante è l’ampliamento della funzione Send-To-Kindle: se prima era possibile inviare documenti al proprio Kindle solo per leggerli, da oggi l’utente potrà modificare PDF e documenti Word direttamente su Kindle Scribe, sia a mano che con l’inserimento di caselle di testo tradizionale. 

Se Kindle si dimostrava già un ottimo dispositivo per i modelli precedenti, oggi Amazon ha sbaragliato la concorrenza del tutto: come per tutti gli e-reader a marchio, l’utente ha a disposizione gratuitamente una libreria di 13 milioni di titoli, che possono essere ulteriormente espansi con Kindle Unlimited e Prime Reading

Anche qui, l’esperienza di lettura è impareggiabile ed estremamente personalizzata, integrando anche funzionalità di lettore vocale su TalkBack (Android) e Voiceover (iOS). 

Per i consumatori più attenti al green, c’è anche da segnalare il fatto che Kindle Scribe può vantare la certificazione “Climate Pledge Friendly: l’e-reader si compone infatti di 100% alluminio riciclato, il 48% di plastica riciclata e un imballaggio al 99% composto da fibre di legno provenienti da foreste monitorate.  

Quanto costa il nuovissimo Kindle Scribe

L’unica nota dolente di Kindle Scribe è il prezzo: trattandosi di un prodotto di fascia alta, si parte dai 369,99€ a salire, proporzionalmente alle dimensioni dello spazio di archiviazione che vanno dai 16, ai 32 fino ai 64GB di memoria. L’unica colorazione disponibile, inoltre, sarà il Grigio Tungsteno. 

Tuttavia, su una nota più positiva, le cover ufficiali messe a disposizione da Amazon saranno invece coloratissime ed estremamente versatili! 

Kindle Scribe: i pennini Basic e Premium

Trattandosi di un dispositivo su cui sarà possibile scrivere proprio come sulla carta stampata, Kindle Scribe arriverà comprensivo di un pennino. Tuttavia, l’utente avrà la possibilità di scegliere tra due versioni: Basic e Premium. 

Entrambi i pennini hanno la stessa precisione e naturalezza di stesura, ma con una differenza sostanziale: il pennino Basic si affida molto al software per switchare tra le funzioni, mentre quello Premium dispone di più funzioni hardware per un’esperienza più fluida. 

Premium avrà infatti diversi tasti e una gomma nella parte superiore, che saranno utili a cambiare velocemente e facilmente le funzioni, che per entrambi i dispositivi saranno: 

  • Penna, con tratti di diversa larghezza
  • Evidenziatore
  • Gomma
  • Annullamento dell’azione precedente
  • Creazione di note adesive 

Kindle Scribe vs ReMarkable 2: quale conviene

Trattandosi di due dispositivi estremamente performanti ma con funzioni diverse, non è possibile fare una comparazione attendibile tra i due. Tuttavia, entrambi i dispositivi sono più utili a seconda dell’utilizzo che ne vuole fare l’utente. 

Dovresti puntare su Kindle Scribe se: 

  • Desideri un e-reader e un tablet di scrittura tutto in uno, perché Scribe prende in considerazione entrambe le funzioni. 
  • Sfrutti diversi formati di lettura e scrittura, perché Scribe supporta i format ePUB, PDF, GIF, PNG, JPG, JPEG, BMP, TXT, RTF, HTM, and HTML.
  • Utilizzi molto i prodotti Microsoft, perché Scribe offre compatibilità con Microsoft Word, permettendo all’utente di modificare documenti in formato .odt in maniera semplice e completa

Dovresti invece puntare su ReMarkable2 se: 

  • Desideri un blocco appunti digitale semplice e senza distrazioni, perché nella sua semplicità questo è uno strumento comunque estremamente funzionale. Non offrendo un browser, le distrazioni sono ridotte al minimo
  • Desideri un blocco appunti digitale che ti permetta di utilizzare più strumenti di scrittura, perché – a differenza di Scribe – ReMarkable presenta otto tipi di pennelli: penna, penna fine, pennarello, matita, penna-matita, pennello, evidenziatore e stilografica. Si tratta di un’ottima funzione per coloro che desiderano sia prendere appunti che disegnare.