Le migliori app per riconoscere oggetti con Ios e Android

Hai bisogno di avere maggiori informazioni su un oggetto? Scopriamo quali sono le migliori app per riconoscere gli oggetti attraverso le immagini sia per Android che per iPhone in modo semplice e intuitivo.

Image

Ti è mai capitato di aver bisogno di informazioni aggiuntive su un oggetto o su un prodotto oppure di voler dare un nome a un'opera d'arte di cui non ti ricordi più i dettagli? 

Se la risposta è sì, un'app per riconoscere gli oggetti farebbe proprio al caso tuo.

Scopriamo insieme le migliori app per riconoscere gli oggetti attraverso le immagini sia per Android che per iPhone in modo semplice e intuitivo.

App per riconoscere gli oggetti con Android

Ti trovi davanti a un oggetto su cui vorresti avere maggiori informazioni oppure lo avevi fotografato precedentemente e non sai come fare? Nessun problema!

Come sappiamo, esistono ormai delle applicazioni che rispondono a qualsiasi necessità, dalle app per imparare l'inglese fino alle app antizanzare.

Quello che forse non sai, è che sul Play Store sono disponibili diverse applicazioni (alcune anche per iPhone), che consentono l'identificazione di oggetti antichi e non semplicemente scattando una foto oppure caricandola dalla propria galleria immagini.

Ecco alcune di quelle maggiormente apprezzate ed utilizzate dagli utenti.

  • ImageSearchMan:

è disponibile solo per Android e consente di riconoscere oggetti, persone, piante, animali e praticamente qualsiasi altra cosa. Quest'applicazione consente la ricerca solo attraverso il caricamento di immagini dalla galleria del telefono mentre non consente di scattare una foto direttamente dall'app.

  • Cerca per immagini:

si tratta di un'altra app disponibile solo su PlayStore. Si tratta di un applicazione molto semplice da utilizzare, grazie alla sua interfaccia in italiano, che agevola molto gli utenti del nostro paese.

  • Google Lens:

con la sua funzionalità, disponibile sia per Android che per Ios (spesso già preimpostata sui dispositivi Android) è una delle applicazioni migliori per recuperare informazioni sugli oggetti, specialmente sugli oggetti antichi.

Come funziona Google Lens? In maniera davvero molto semplice: infatti è possibile scattare una fotografia direttamente attraverso l'app ed effettuare quindi la ricerca; in alternativa è possibile anche caricare l'immagine dalla galleria immagini del proprio cellulare.

Se non si vuole utilizzare l'app è possibile effettuare la ricerca direttamente da Google Immagini utilizzando il browser.  

App per riconoscere gli oggetti con iPhone

Se hai un iPhone, sull'App Store potrai trovare diverse applicazioni che rispondono proprio a questa esigenza, eccone alcune.

  • Reversee:

si tratta di un'applicazione gratuita nella sua versione base e che quindi non presenta nessun tipo di costo per l'utente. Consente di scattare direttamente la foto di un oggetto per poi confrontarlo con immagini simili sui motori di ricerca. 

La versione pro, invece, consente per soli 3,99 euro una tantum di caricare direttamente il link di un'immagine trovata su Google e di effettuare la comparazione delle foto su diversi motori di ricerca contemporaneamente.

  • Ricerca immagine inversa:

è un'applicazione disponibile per iPhone e iPad, che permette di avere maggiori informazioni su un oggetto antico o meno, partendo da una sua immagine.

Per caricare link da google oppure eliminare la pubblicità, è possibile acquistare la versione a pagamento disponibile a 1,99 euro.