Continuano le incertezze legate alla trasmissione televisiva della prossima stagione e delle due successive della serie A di calcio. Come noto Dazn, la piattaforma streaming, ha acquistato per il triennio 2021-2024 i diritti di trasmissione del massimo campionato nazionale di serie A di calcio per la cifra di 840 milioni di euro a stagione.

Si tratta di una svolta di certo epocale per il campionato italiano ma non è ancora stata scritta la parola fine su questa vicenda. Finirà davvero con Sky fuori del tutto dalla serie A?

Intanto l'emittente satellitare ha fatto ricorso contro l'assegnazione dei diritti a Dazn e sta avviando politiche promozionali nei confronti della propria clientela ed è molto aggressiva sul mercato dei diritti televisivi sportivi visto che ha messo a segno diversi colpi per arricchire il proprio palinsesto. Ma andiamo con ordine.

Sky fa ricorso contro l'assegnazione dei diritti del calcio a Dazn

Sky è in attesa di giudizio. La piattaforma satellitare infatti ha fatto ricorso contro l’acquisizione dei pacchetti 1 e 3 da parte di Dazn per le stagioni di serie A dal 2021 al 2024. La piattaforma di trasmissioni streaming si è aggiudicata la possbilità di trasmettere tutte e 10 le gare di ogni giornata di serie A delle quali sette saranno in esclusiva. 

Sky contesta sulla base di diverse motivazioni l'assegnazione dei diritti a Dazn: principalmente ci si basa su un principio previsto dalla Legge Melandri che vieta ad un singolo operatore di acquisire i diritti su tutte le dirette del campionato o una parte preponderante. L'accusa della pay tv si basa anche sul fatto che il bando della serie A era fortemente squilibrato dal punto di vista dei pacchetti e parla di intese restrittive.

Sulla base di queste motivazioni c'è la richiesta di bloccare l'assegnazione dei diritti a Dazn

Il Tribunale di Milano si è riservato di fare sapere la propria risposta in merito al ricorso di Sky nei prossimi giorni: il giudice si è infatti riservato di prendere a breve una decisione.

Sky e il pacchetto delle tre partite in coesclusiva

Nel caso dovesse venire respinto il ricorso di Sky e quindi rimanere in vigore la possibilità per Dazn di trasmettere sette partite in esclusiva, rimarrebbe adesso da definire l'operatore tv che condividerà per le prossime tre stagioni con Dazn le restanti tre gare in ogni giornata. In data 5 maggio si teneva l'assemblea dei club di Serie A. Ma non è stata ancora presa una decisione nel merito. Sky è in lizza per non perdere del tutto il massimo campionato di calcio nazionale.

Il pacchetto due, va ricordato, darà il diritto a chi se lo aggiudica di potere trasmettere tre partite a giornata in co-esclusiva con Dazn per le prossime tre stagioni calcistiche. E' filtrato che questa decisione di rinviare la decisione sull'offerta di Sky sia stata presa in attesa del giudizio sul ricorso presentato dalla pay-tv. 

Il pacchetto due prevede la trasmissione della sfida del sabato sera, dell'anticipo della domenica alle 12.30 e del posticipo del lunedì sera. I club vogliono anche valutare in maniera approndita le situazioni che possono nascere sul mercato dei diritti tv

Sky, la comunicazione agli abbonati

Intanto in questi giorni attraverso i suoi canali social e non solo Sky sta facendo pervenire questa comunicazione a tutti i suoi abbonati. “Il costo di Sky Calcio si azzera dal 1° luglio al 30 settembre ed è in arrivo un’estate di grandi eventi internazionali per voi. Sì, perché la casa del grande sport è sempre aperta, e continuerà ad accogliervi in questo emozionante finale di stagione, che anticipa un’estate di eventi imperdibili”.

E si citano tutti gli eventi presenti nel palinsesto estivo di Sky: “Dall’11 giugno vivremo insieme il sogno azzurro all’Europeo, con l’Italia che dopo 5 anni torna in campo per giocarsi un grande trofeo: solo su Sky potrete vedere tutte e 51 le partite, e tutte con la qualità di visione garantita dal 4K HDR".

"Tanto calcio, ma non solo: tutti i Gran Premi di Formula 1 e Moto GP, lo spettacolo delle Finals NBA, del grande rugby degli All Blacks, della magica stagione del tennis, dal Foro Italico fino alle Finals di Torino, passando per Wimbledon, con gli italiani sempre più protagonisti”.

Sky rilancia sul calcio e fa nuove acquisizioni di calcio internazionale

“Tornando al calcio – prosegue la nota di Sky - siamo consapevoli che la situazione legata all’assegnazione dei diritti della serie A per il triennio 2021-2024, al momento, rimane di grande incertezza. Per questo, per esservi ancora più vicini, oltre alla nostra grande programmazione, abbiamo pensato per voi ad alcune iniziative, in attesa della partenza nuova stagione della Champions League, dell’Europa League, della nuova Conference League e della Premier League".

"Dal 1° luglio al 30 settembre il costo di Sky Calcio, come detto, si azzera, e verrà dunque dedotto dal vostro canone mensile. In più, per continuare ad offrirvi anche la Bundesliga, abbiamo rinnovato l’accordo per il campionato tedesco per le stagioni 2021-2025 e abbiamo arricchito la nostra offerta di calcio internazionale con la Ligue 1, il campionato francese, per le stagioni 2021-2024.

Sky acquista la serie B per tre anni

Anche la Serie B torna su Sky che ha acquisito, aderendo all’offerta al mercato non esclusiva pubblicata dalla Lega Serie B, i diritti di trasmissione di tutte le partite del Campionato di Serie BKT per le stagioni 2021/2024, con 380 match stagionali, oltre a play off e play out.

Su Sky Sport e NOW, tornano le gare Campionato di Serie B. Fino al 2024, Sky offrirà al torneo il massimo della visibilità e una copertura d’eccezione, con approfondimenti, rubriche, studi dedicati. Su Sky anche gli aggiornamenti quotidiani di Sky Sport 24, gli speciali e le news sul sito e sui profili social ufficiali di Sky Sport.

Sky, la comunicazione per chi vorrà abbadonare la pay tv

“Inoltre - analizza Sky - non appena la situazione di incertezza si sarà definitivamente risolta, forniremo tempestivamente le informazioni relative a tutte le competizioni che comporranno il pacchetto Sky Calcio, e se vorrete comunque abbandonarlo, potrete farlo senza costi, anche se avete promozioni attive, con le modalità e i tempi che avremo cura di comunicare, senza che dobbiate fare nulla”.

Serie A, decise le date della prossima stagione

La Serie A 2021/22 comincerà ufficialmente il prossimo 22 agosto, con conclusione fissata il 22 maggio 2022. La decisione è arrivata nel corso del Consiglio di Lega che ha preso anche altre decisioni. Per quanto riguarda il prossimo campionato, inoltre, la pausa natalizia sarà dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022. Sarà necessario un passaggio dal Consiglio federale, ma si dovrebbe trattare di una formalità.

Novità in arrivo per la Coppa Italia. E' stato varato anche nuovo format del torneo: parteciperanno solo 40 squadre (20 club di Serie A  e 20 di B), con inizio fissato per il prossimo 15 agosto, data in cui scenderanno in campo subito 12 squadre di A. 

Le date della stagione

  • 15 agosto 2021: inizio Coppa Italia
  • 22 agosto 2021: inizio campionato
  • 23 dicembre 2021 - 6 gennaio 2022: pausa natalizia
  • 22 maggio 2022: ultima di campionato

Sky punta forte sul tennis: da domenica 9 maggio c'è Roma 

Sky in attesa di capire che ne sarà della sua offerta calcistica investe sul tennis. E sarà come sempre la tv di riferimento per i Master 1000 e Wimbledon. Dal 9 al 16 maggio, in diretta su Sky c'è la 78esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia di Roma.

Oltre 100 ore di programmazione live su Sky Sport Uno, Sky Sport Arena e in streaming su NOW, per seguire il torneo. Elena Pero, Luca Boschetto, Paolo Ciarravano, Geri De Rosa, Dario Massara, Pietro Nicolodi e Federico Zancan cureranno le telecronache dei match, con Paolo Bertolucci, Laura Golarsa, Claudio Mezzadri, Stefano Pescosolido e Raffaella Reggi che si alterneranno nel commento tecnico.

Lo studio tennis è condotto da Eleonora Cottarelli, in compagnia di Filippo Volandri, mentre Angelo Mangiante sarà l’inviato per Sky Sport 24. E ancora, dal Foro Italico, “Roma: The Insider”, il dietro le quinte del torneo capitolino affidato a Stefano Meloccaro, in onda alla fine di ogni sessione su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena e in replica la mattina seguente alle 9.45 su Sky Sport 24. Sky è Official Broadcaster del torneo maschile degli Internazionali BNL d’Italia.

Sky e l'intesa con Supertennis

Sky ha di recente rafforzato molto la propria offerta tennistica anche sulla scorta degli ottimi risultati dei tennisti italiani. 

Sky Italia e Sportcast, la società controllata dalla FIT che gestisce il canale tv SuperTennis rafforzano la loro partnership per le stagioni 2021 e 2022. Il nuovo accordo amplia ulteriormente la reciproca offerta dei due canali, massimizzando la visibilità del grande tennis. Su Sky Sport e su NOW, in simulcast con SuperTennis, andranno in onda 12 tornei, 5 del circuito ATP 500 e 7 del circuito ATP 250.

Dopo i tornei di Cagliari, Barcellona e Monaco di Baviera, Sky trasmetterà la Mercedes Cup di Stoccarda (ATP 250, dal 7 al 13 giugno) e il cinch Championships al Queen’s Club di Londra (ATP 500, dal 14 al 20 giugno). Successivamente verranno selezionati gli altri tornei, che accompagneranno gli abbonati fino all’appuntamento decisivo con le Nitto ATP Finals.

Sulla piattaforma Sky (Eurosport, canali 210 e 211) sono visibili anche il Roland Garros e lo US Open. Per completare il discorso sui tornei del Grand Slam, Wimbledon come detto sarà su Sky Sport.