Call of Duty: Warzone è uno dei battle royale game più popolari e amati in assoluto. Nonostante sia passato del tempo da quando il gioco è stato lanciato, gli sviluppatori sono stati bravissimi nel tenere impegnati i giocatori con aggiornamenti regolari dei contenuti.

Proprio poco tempo fa, è stato rilasciato un importante aggiornamento per la stagione 2 di Call of Duty: Warzone e Call of Duty: Black Ops Cold War. 

Il team ha aggiunto tonnellate di nuovi personaggi, armi e un nuovo outbreak nella Guerra Fredda che i fan hanno acclamato alla grande.

Call of Duty: Warzone, invece, ha compiuto un anno pochi giorni fa. Sul web, qualche giorno fa si è diffusa un'immagine che pare essere proprio la nuova mappa di Warzone.

E' in arrivo davvero una nuova mappa in Warzone? Se è sì, quando verrà rilasciata?

Call of Duty Warzone: cosa c'è di vero sulla nuova mappa?

Non è passato molto tempo dal giorno in cui è stata introdotta Rebirth Island in Call of Duty: Warzone, ma pare che gli sviluppatori stiano già pensando di far saltare per aria tutta la location per spostare il game altrove.

Mentre il case di Call of Duty: Warzone si sposta da Modern Warfare a Black Ops, sembra che Treyarch e Raven Software (gli sviluppatori appunto)  desiderino regalare un nuovo cambiamento ai giocatori.

Ufficialmente non si sa molto su questa nuova mappa, ma alcune importanti info ci sono e ne parleremo in questo articolo

Call of Duty Warzone: quando avverrà il cambio mappa?

Il pass battaglia della stagione 2 di di Call of Duty: Black Ops e Warzone, terminerà il 21 aprile, dunque la stagione 3 sarà rilasciata il 22 aprile.

Con tutta probabilità sarà proprio in questa data che si assisterà al passaggio definitivo verso la nuova mappa di Call of Duty Warzone

Call of Duty Warzone: la nuova mappa sarà ispirata alle mappe Fireteam

I tantissimi rumors che circondano la trepidante attesa della nuova mappa di Warzone, lasciano intendere che la posizione sarà ispirata dalle mappe Fireteam: Dirty Bomb della Guerra Fredda di Black Ops

In queste mappe ritroviamo Alpine, Ruka e Sanatorium, ambientate negli Urali in Russia

Quali sono i segnali di queste voci di corridoio?

Ruka, per esempio, è etichettato 'wz_forest' nei file del gioco, Alpine è 'wz_ski_slopes' e Sanatorium è 'wz_sanatorium'. Il fatto di avere tutte lo stesso prefisso, wz_, potrebbe stare ad indicare che gli sviluppatori hanno magari intenzione di unire le tre mappe e formarne una più grande, degna di un'arena.  

Call of Duty Warzone: come verrà distrutto Verdansk e inaugurata la nuova mappa?

Ci sono alcune icone della mappa degne di nota e di recente introduzione che potrebbero rispondere a questa domanda. 

Per prima cosa, a Verdansk sono stati aggiunti tre silos missilistici. Presumibilmente questi nuovi POI potrebbero dare luogo ad un mega evento nucleare, simile a quello di Fortnite quando il gioco è passato al Capitolo 2. 

Un team di operatori ha scoperto Missile Silos nascosti sotto i tre monumenti di guerra della città e la prospettiva che vengano lanciate armi nucleari nel gioco sembra onestamente inevitabile.

Call of Duty Warzone: e gli zombi?

Gli zombi sono arrivati ​​in Call of Duty: Warzone solo il mese scorso e dopo essere scesi a riva con l'aiuto di una nave fantasma, si sono stabiliti nella prigione di Verdansk.

Alla prigione è stato aggiunto un terminale che consente ai giocatori di uccidere un determinato numero di zombi. Se il giocatore ne uccide almeno 40, si sblocca una chiave magnetica che sblocca a sua volta delle casse con un enorme bottino

Magari gli sviluppatori stanno pianificando un attacco zombi prima che la vecchia mappa venga bombardata? Molti credono che gli zombi prenderanno lentamente il controllo di più aree, prima che le armi nucleari vengano schierate, innescando il cambiamento della mappa. Non dovremo aspettare molto per scoprirlo.

Call of Duty Warzone: la nuova mappa porterà i giocatori indietro nel tempo?

Secondo alcuni rumors, le armi nucleari potrebbero essere il segreto del rinnovamento totale di Verdansk.

Raven Software e Infinity Ward hanno fatto di tutto per unire le tre mappe: la campagna della Guerra Fredda, Zombi e Warzone. Ricordiamo che Verdansk si trova ormai 37 anni avanti rispetto alla Guerra Fredda. 

Per questo motivo con ogni probabilità, la nuova mappa riporterà i giocatori negli anni ottanta, cioè indietro nel tempo, in modo da sincronizzare tutte e tre le modalità

Poiché Verdansk è ambientato sulle mappe di Modern Warfare, i fan si aspettano che la nuova mappa di Warzone sia progettata intorno ai livelli storici di Black Ops. Il leaker di Call of Duty ModernWarzone ha dichiarato che con tutta probabilità, Zoo di Black Ops apparirà sulla nuova mappa di Warzone.

"Quando un capitolo finisce... ne inizia un altro! Goditi il trailer della stagione 3, in attesa del suo rilascio e della nuova mappa"

Verdansk tornerà mai? 

Quando sarà rilasciata la nuova mappa, è pressoché improbabile che Verdansk continui ad esistere. In futuro potrebbe tornare, ma solo quando verrà lanciato il prossimo gioco di Modern Warfare.

Tutte queste aggiunte potrebbero rendere nervosi quelli su hardware precedente, soprattutto perché una PS4 da 500 GB potrebbe non essere più in grado di adattarsi a Call of Duty: Black Ops Cold War e Warzone.

Quello che i fan amano di Call of Duty Warzone

Warzone è l'unione di quello che i fan delle battle royale amano di Apex Legends. PlayerUnknown's Battlegrounds, Fortnite e la modalità battle royale Blackout di Black Ops 4.

Warzone è un avvincente sparatutto all'ultimo sangue. Tre giocatori si uniscono per abbattere tutti quelli che incontrano, raccogliendo nel frattempo armi, munizioni, granate e armature sparse nella mappa. 

Inoltre sono state fatte delle aggiunte molto intelligenti che vanno a rendere più interessante la solita ricetta del battle royale, la più importante è il denaro contante

I giocatori, infatti, possono usare i contanti per: taglie su altri giocatori, cacce al tesoro, ricognizioni. Possono usare quel denaro anche per acquistare una migliore potenza di fuoco, mentre si può usare una somma di denaro più alta per riportare in vita un compagno di squadra.

Call of Duty Warzone: la miglior battle royale da giocare in squadra

Un gioco di battle royale senza una squadra, non è avvincente. Gli sviluppatori lo sanno, e infatti Warzone forza abilmente i giocatori a stare insieme attraverso metodiche he incentivano il gioco di squadra

Innanzitutto, come Modern Warfare , consente il cross-play tra PC, PlayStation 4 e Xbox One

Se un giocatore prende un contratto, l'intera squadra lo riceve. Per comunicare, i giocatori possono utilizzare un sistema di ping che identifica i nemici, gli oggetti e le posizioni.

Per contribuire all'unione della squadra, Warzone ha ideato il sistema di gulag, per concedere una nuova possibilità a chi è morto. Nel gulag si svolge infatti un combattimento uno contro uno. Se il giocatore che è morto vince, torna in gioco. Se perde, potrà chiedere ai suoi compagni di raccogliere i fondi sufficienti per ricomprare la sua vita.

Call of Duty Warzon: ecco una classifica delle 10 armi più potenti

Charlie Intel ha stilato una classifica pazzesca sulle 10 armi più potenti di CoD Warzone, delle 73 disponibili.

10) Al decimo posto il fucile da cecchino HDR

09) Il Bullfrog con il suo moltiplicatore di colpi e le grandi dimensioni del caricatore. Dovrai essere preciso, ma se riesci a colpire la testa, il nemico andrà a terra all'istante.

08) Il Bruen Mk9 che combina la potenza di una mitragliatrice con la mobilità di un fucile d'assalto.

07) La miglior mitragliatrice di Warzone è la Stoner 63

06) Kilo 141, con la sua perfetta precizione laser è diventato famosissimo nel gioco. Inoltre se sei un neofita, questa è l'arma che fa per te

05) Mac-10 è la miglior mitraglietta di Warzone. Da quando le armi della Guerra Fredda sono arrivate su CoD, questa mitraglietta è la migliore scelta. Potente e senza alcun rinculo. 

04) Il CR-56 AMAX è il miglior fucile d'assalto della sua classe

03) Cold War AUG è il miglior fucile tattico Warzone, l'arma di riferimento come scelta a medio-lungo raggio. È in grado di far esplodere due giocatori con armatura completa e il rinculo tra le raffiche è estremamente gestibile.

02) Kar98k è il miglior fucile da tiratore scelto Warzone, Se vuoi un fucile da cecchino che sia veloce e preciso, il Kar98k è la scelta più forte disponibile. E con il suo colpo alla testa one-shot, puoi efficacemente cecchinare a lungo raggio.

01) FFAR 1 lo troviamo al primo posto. E' il miglior fucile d'assalto Warzone ed è senza dubbio la migliore arma di Warzone, in grado di superare quasi ogni altra arma a distanza ravvicinata.  Sebbene sia un fucile d'assalto, può essere usato anche come una mitraglietta, perché è inarrestabile a distanza ravvicinata.