I profondi mutamenti subiti dal tessuto produttivo a causa della pandemia hanno radicalmente cambiato il mondo del lavoro. Ormai è possibile guadagnare online senza muoversi da casa, avendo a disposizione soltanto un personal computer e un po’ di tempo.

Ma quali sono i modi più veloci per guadagnare online? È risaputo che sono moltissime le attività che si possono svolgere online e grazie alle quali è possibile non solo arrotondare il proprio stipendio ma a volte anche incrementare notevolmente le proprie entrate mensili. Ma alcune richiedono più tempo di altre.

È infatti possibile creare e vendere e-book, gestire blog o creare dei canali Youtube che possano attrarre inserzioni pubblicitarie, oppure creare profili social e gettarsi nel mondo degli influencer. Ma tutte queste attività richiedono parecchio tempo e impegno affinché si possa pensare di guadagnare cifre rilevanti. Molte altre attività, invece, consentono di guadagnare online in modo più rapido. Vediamo quelle che secondo noi sono le migliori.  

Guadagnare online vendendo prodotti usati

La vendita di prodotti usati è un grande classico per tutti coloro che intendono racimolare denaro in tempi relativamente brevi. Con gli strumenti digitali questa è diventata una attività ancora più semplice ed efficiente. Tanto che spesso, se il prodotto messo in vendita è altamente richiesto e proposto a prezzi concorrenziali, è possibile vendere i vecchi vestiti che non mettiamo più, oggetti per la casa, biciclette, automobili e molto altro nel giro di 24 ore.

Quando si decide di vendere online i propri prodotti usati, è bene essere pronti a contrattare sul prezzo finale di vendita. Motivo per il quale la strategia migliore per stabilire il prezzo è quello di fare una breve ricerca sul web per verificare quale può essere il prezzo medio al quale quello stesso oggetto, nelle medesime condizioni di usura, è generalmente venduto. Dopodiché, la scelta migliore è quella di fissare un prezzo iniziale leggermente più alto, di modo che con la trattativa si possa alla fine concordare il prezzo desiderato.

Se invece si ha molta fretta di vendere, è sufficiente indicare un prezzo leggermente inferiore rispetto alla media, ed esso, se si tratta di un oggetto altamente richiesto, andrà letteralmente a ruba.

Nel video sottostante, lo youtuber Gian's Tech descrive quali sono i metodi più efficaci per guadagnare online.

Le migliori piattaforme per vendere e comprare online

Ma quali sono i migliori siti sui quali è possibile mettere in vendita i propri oggetti usati? Qui occorre fare delle distinzioni. Esistono infatti piattaforme generaliste sulle quali su può vendere e comprare praticamente qualunque cosa, e altre che si occupano della compravendita di alcune specifiche categorie di prodotti. Le migliori tra le prime sono:

  • Subito.it è probabilmente la più gettonata e facile da usare; è sufficiente recarsi sul sito, o scaricare l’applicazione per smartphone o tablet, registrarsi e cominciare a caricare gli oggetti che si vogliono vendere; i possibili acquirenti avranno a disposizione una chat con la quale è possibile informarsi sulle caratteristiche del prodotto e aprire l’eventuale trattativa; la piattaforma permette di geolocalizzare la ricerca sulla base della distanza dalla propria abitazione, così che diventa facile anche consegnare di persona gli oggetti senza doverli spedire;
  • eBay è probabilmente la piattaforma più antica per la compravendita di oggetti tra privati; e, pur portando i suoi anni, rappresenta comunque ancora uno strumento efficace; anche in questo caso occorre iscriversi, e caricare foto e descrizione del proprio prodotto; solitamente i prodotti venduti su eBay vengono quasi tutti spediti, a meno di casi eccezionali;
  • Kijiji.it è una valida alternativa alle piattaforme appena citate; il funzionamento rimane simile alle precedenti;
  • il Marketplace di Facebook è probabilmente lo strumento più recente tra quelli elencati e tra i più utilizzati; vendere su Facebook è facile e immediato, soprattutto se si preferisce consegnare di persona i prodotti; infatti, sfruttando la struttura già ampiamente collaudata dei profili, è sufficiente pubblicare il proprio annuncio e scambiare informazioni con i possibili acquirenti utilizzando la chat di Messenger; oltretutto è più facile evitare frodi perché è possibile consultare i profili di chi compra e di chi vende e farsi un’idea sulla loro affidabilità.

Guadagnare online con gli investimenti

Un altro modo per guadagnare online è quello di immergersi nel complesso mondo del trading. Va precisato qui che, a differenza della vendita di oggetti usati (che è alla portata di tutti), occorre una specifica formazione di carattere finanziario per operare sul mercato. Il rischio, naturalmente, è quello di sperperare i propri soldi in investimenti sbagliati e finire per accumulare perdite su perdite anziché (come si vorrebbe) iniziare a guadagnare online.

Se però si ritiene di disporre delle competenze necessarie ad operare sul mercato finanziario con le dovute cautele, e in ogni caso consapevoli dei rischi, si può iniziare attraverso alcune piattaforme allestite proprio con questo scopo.

Le migliori piattaforme di trading per guadagnare online

Ecco quelle che secondo noi sono le migliori piattaforme di trading:

  • eToro è stata certamente la prima piattaforma online grazie alla quale è possibile effettuare investimenti mirati; si tratta di un sistema completamente gratuito, il quale non prevede alcuna commissione, e consente di investire su materie prime, azioni e forex; la particolarità più interessante di eToro è quella di poter fare social trading, ossia eseguire investimenti automatici sulla base di quelli effettuati da altri; eToro prevede un complesso sistema di remunerazione che premia gli utenti con più seguaci, e dunque diventa conveniente tanto seguire i trader con più investimenti di successo, quanto per essi acquisire il maggior numero possibile di seguaci;
  • OBRinvest è un’altra piattaforma di grande successo; innanzitutto è una piattaforma disponibile in lingua italiana; in secondo luogo, tra i suoi punti di forza, c’è la grande serietà testimoniata da tutti i trader che si affidano ad essa per i propri investimenti; inoltre la piattaforma fornisce ai propri utenti dei suggerimenti per i propri investimenti che, soprattutto i trader alle prime armi, possono sfruttare per farsi le ossa e cominciare a capire quali sono le dinamiche che regolano il mercato degli investimenti online; oltre a questi suggerimenti, sono inoltre presenti un gran numero di guide e corsi gratuiti per poter acquisire la preparazione di base necessaria per investire con consapevolezza;
  • anche Trade.com è una piattaforma che può vantare la fiducia dei migliori operatori del settore; non sono previste commissioni sulle operazioni, ma si dovrà saldare il valore dello spread tra il prezzo di “compra” (Ask) e quello di “vendita” (Bid); grazie a questa piattaforma è possibile investire tanto su materie prime e azioni quanto sulle criptovalute, e si ha a disposizione una interfaccia tra le più efficaci e complete del panorama delle piattaforme di investimento online; inoltre, per i neofiti, Trade.com propone un conto di prova per fare pratica con le dinamiche degli investimenti online con un saldo attivo di 10 mila euro.

Guadagnare online con i sondaggi

Un ultimo modo per guadagnare online rapidamente sono i sondaggi. Esiste infatti una moltitudine di piattaforme grazie alle quali è possibile ricevere denaro semplicemente rispondendo a delle domande.

Molte aziende, infatti, hanno interesse a svolgere ricerche di mercato allo scopo di raccogliere informazioni sui consumatori le quali, una volta adeguatamente analizzate, consentono di organizzare le proprie strategie commerciali. Se fino alla diffusione di internet queste ricerche venivano svolte perlopiù telefonicamente da operatori addestrati (e, ovviamente, remunerati), oggi si preferisce corrispondere piccole somme di denaro direttamente ai soggetti intervistati.

Per poter essere interpellati e poter iniziare a guadagnare online con questo metodo è sufficiente iscriversi alle piattaforme che si occupano di queste attività, e attendere che vengano proposti sondaggi adatti al proprio profilo. Di seguito elenchiamo quelle che secondo noi sono le migliori piattaforme: