Uno dei giochi in assoluto più attesi su PlayStation nel 2021 è God of War 2 Ragnarok. Annunciato a sorpresa durante lo showcase di settembre, insieme ad altre esclusive per PlayStation, Final Fantasy 16 e Horizon 2 Forbidden West, ha fatto nascere una trepidante attesa nei milioni di fan del videogioco action-adventure dedicato alla mitologia greca e sviluppato da SIE Santa Monica Studio.

Scopriamo se c'è una data di uscita, su quali piattaforme sarà rilasciato, se anche su Ps4 e Pc, oltre che su Ps5 e se ci sono rumors sulla trama.

Sono di questi giorni le dichiarazioni rilasciate da Hermen Hulst, chief attuale di Sony Interactive ed ex capo di Guerrilla Games (sviluppatore di Killzone e Horizon Zero Down).

Hermen Hulst ha dichiarato che God of War Ragnarok è la sua aspettativa più grande e non vede l'ora che i fan possano iniziare a giocarci.  

Hulst ha fatto questa confessione sul PlayStation Blog: "Non vedo l’ora che la gente veda cosa sta facendo Santa Monica (lo sviluppatore di God of War) ”.

God of War 2 Ragnarok è atteso nel corso del 2021, si pensava in esclusiva su PlayStation 5, ma probabilmente non sarà così, come scopriremo nell'articolo.

Lo spettacolare aggiornamento per Ps5 di God of War

God of War è stato ed è uno dei migliori giochi esclusivi per PlayStation mai esistiti finora e a febbraio è stato finalmente rilasciato un aggiornamento gratuito di ultima generazione per Ps5. Questo permetterà ai fan di migliorare la propria esperienza di gioco con il 4K, prima che esca il sequel, probabilmente entro la fine di quest'anno. 

Grazie alla straordinaria meccanica della Ps5 potrete giocare al vostro gioco preferito con una risoluzione 4K e a 60 fotogrammi al secondo.  Santa Monica ha annunciato che la versione aggiornata del gioco per PlayStation 5 è disponibile gratuitamente per tutti coloro che possiedono sia la versione digitale che quella fisica del gioco.

"Sulla versione PlayStation 4 Pro di God of War (2018), puoi scegliere tra due modalità grafiche: una che favorisce le prestazioni e una che favorisce la risoluzione", dichiarano gli sviluppatori, "La nuova patch rimuove queste opzioni su PS5, dandoti l'opportunità di goderti il ​​gioco a 60 FPS, risoluzione a scacchiera 4K (a 2160p)".

God of War è il terzo gioco esclusivo per PlayStation a ricevere un aggiornamento apposito per PlayStation 5. Prima di lui lo hanno ricevuto rispettivamente Ghost of Tsushima e Days Gone.

A settembre l'annuncio del sequel di God of War: qual è la data di uscita?

Durante lo showcase di settembre, è stato annunciato ufficialmente il sequel di God of War, God of War: Ragnarok, che dovrebbe essere rilasciato entro la fine di quest'anno.

God of War: Ragnarok, appena dopo l'annuncio, è diventato in assoluto uno dei giochi più attesi del 2021. Il gioco sarà un sequel diretto di God of War del 2018 e le aspettative sono già estremamente alte. 

Ecco il trailer presentato durante lo showcase che non mostra molto e forse proprio per questo aumenta l'attesa:

Le recenti indiscrezioni su Ragnarok, suggeriscono tutte che il gioco è in pieno svolgimento. Nonostante i tanti ritardi che gli sviluppatori del settore stanno avendo causa pandemia COVID-19, sembra che God of War: Ragnarok uscirà certamente entro la fine di quest'anno

Il gameplay del gioco dovrebbe essere mostrato nei prossimi mesi. Tantissimi fan si aspettavano un trailer del gioco durante lo State of Play di Sony che si è tenuto il 25 febbraio. Così però non è stato.

Durante lo State of Play, infatti, non si è affatto accennato a giochi come Ratchet & Clank: Rift Apart, God of War: Ragnarok e Horizon: Forbidden West. L'evento è stato comunque utile per scoprire novità su altri giochi come Kena: Bridge of Spirits, Solar Ash, Returnal e Deathloop e lo scoppiettante annuncio della riedizione di Final Fantasy VII Remake per PlayStation 5.

Riassunto delle precedenti stagioni di God of War

I dettagli su questo attesissimo sequel sono ancora scarsi e di certo non soddisfano le curiosità dei tantissimi fan in attesa. Ma alcuni autorevoli siti hanno fatto delle teorie sul probabile gameplay di Ragnarok.

Screenrant, per esempio, rivela che con la continua presenza di Atena nella vita di Kratos, si può essere certi che sarà lei l'antagonista principale del gioco. La fine di God of War del 2018 ha  lasciato più di alcune domande senza risposta. Nelle ultime scene di God of War viene rivelato un dipinto che raffigura il viaggio intrapreso da Kratos e Atreus e mostra il loro potenziale destino. 

Che possa compiersi lo stesso destino di Kratos con suo padre, Zeus? Atreus ucciderà suo padre Kratos? Non possiamo dirlo.

Il ritorno più importante è quello della vecchia amica/nemica di Kratos, Atena. Durante la  serie God of War, mentre Kratos si prepara ad uccidere suo padre Zeus, Atena si sacrifica e muore per salvare Zeus e interrompere una volta per tutte il ciclo del figlio che uccide il padre.  

La morte, però, non è la fine per Atena, perché la sua forma astrale guiderà sempre Kratos, che alla fine riesce ad uccidere con successo Zeus. A quel punto Atena rivela che il suo piano originario era liberare l'umanità, sconfiggendo Ares. Per raggiungere questo obiettivo, aveva bisogno del potere della speranza immagazzinato nel vaso di Pandora.

Ma, quando il vaso di Pandora viene aperto per sconfiggere Ares, il suo contenuto si riversa nel mondo causando caos e morte. Atena a quel punto si rende conto che il potere della speranza non era nel vaso di Pandora, ma era incorporato in Kratos, sotto la sua rabbia.  

Era lui a dover rilasciare il potere della speranza sull'umanità per salvarla dal caos e dalla distruzione che lui stesso aveva causato. E come poteva fare questo? Sacrificando sé stesso. Kratos decide di immolarsi quindi per l'umanità, con la lama dell'Olimpo e, mentre giace a terra esanime, Atena rimuove la lama e svanisce nel nulla.

Kratos in qualche modo sopravvive al suo impalamento, ma c'è qualcosa che gli ricorderà sempre il gesto che ha fatto, ovvero un'enorme cicatrice sul suo busto.

Kratos si vergogna enormemente di quello che ha fatto all'umanità, uttavia, quando Baldur minaccia la sua famiglia all'inizio di God of War (2018), lui sceglie finalmente di incanalare la sua rabbia non per distruggere, ma per proteggere la cosa più preziosa per lui, suo figlio Atreus.  

In un punto cruciale del gioco si parla di una malattia di Atreus che lo porta vicino alla morte. Kratos con l'aiuto di Freya, realizza che sono la divinità, la rabbia e la paura di Atreus, che lo fanno stare male.

Così Kratos torna a casa per recuperare le Lame del Caos e avventurarsi a Helheim, ma Atena appare sulla soglia e quando Kratos solleva le lame, che ora risplendono di nuovo dei fuochi dell'Olimpo, lei con dolore gli dice :"Non puoi cambiare. Sarai sempre un mostro".

Kratos si rende conto che Atena ha ragione e che lui deve finalmente accettare quella parte di sé, ma alla fine afferma "almeno non sarò più il tuo mostro", prima di attraversarla con le lame e trasformare la sua forma astrale in brace.

Ma Atena non è andata via, continuerà a tormentare Kratos.

Teorie sulla futura trama di God of War 2 Ragnarok

Secondo una prima teoria, Atena potrebbe finire per concedere a Thor la sua versione della Rabbia degli dei combattere contro Kratos,in fondo questa potrebbe essere la loro unica speranza di sconfiggerlo una volta per tutte.  

Secondo una seconda teoria, Atena potrebbe scegliere di conferire potere a Freya, desiderosa di vendicarsi con Kratos per aver ucciso suo figlio. Questa sarebbe una mossa intelligente per la dea della saggezza.

Nella mitologia greca, Atena è sempre stata in grado di battere suo fratello Ares con astuzia e furbizia. Freya, con la sua capacità di superare in astuzia gli dei, potrebbe rivelarsi una potente alleata di Atena. Il loro potere e intelletto combinati potrebbero rivelarsi un nemico quasi imbattibile per Kratos e Atreus .

Secondo una terza teoria, Atena potrebbe continuare a tormentare la mente di Kratos, come un'illusione evocata dal suo tremendo dolore. Indipendentemente da ciò, Atena giocherà senza dubbio un ruolo importante nel prossimo capitolo della storia di Kratos.

Figli contro genitori, passato che ritorna, vendetta, saranno sicuramente i temi al centro di God of War Ragnarok.

Su quali piattaforme si potrà installare God of War Ragnarok?

Le indiscrezioni iniziali portavano a credere che RAGNAROK sarebbe stata un'esclusiva per Ps5, con un'esperienza di gioco pazzesca, ovviamente sempre che si riesca ad acquistare una Ps5 fino all'uscita del nuovo God of War.

Tuttavia nelle ultime settimane, il regista di God of War, David Jaffe, mentre stava trasmettendo in diretta sul suo canale YouTube una partita di God of War del 2018, ha risposto alla domanda di un utente che chiedeva su quali piattaforme sarebbe uscito Ragnarok, affermando con certezza: “Sono sicuro che il prossimo God of War arriverà su Ps4 e Ps5. Certo che lo farà”.

God of War Ragnarok uscirà anche su Pc? Nell'agosto 2020, un rapporto finanziario di Sony diceva: "Esploreremo l'espansione dei nostri titoli di prima parte sulla piattaforma PC ... al fine di promuovere un'ulteriore crescita della nostra redditività".

Probabilmente si potrebbe avere l'uscita di God of War 2018 su pc, pochi mesi prima di Ragnarok, questo sarebbe un buon modo per capitalizzare l'entusiasmo dei fan.

Il timore di alcuni fan: God of War Ragnarok potrebbe essere rimandato al 2022?

Purtroppo il rinvio di God of War 2 Ragnarok al 2022 sembra essere molto probabile. Dopo essere stato ufficialmente annunciato a settembre 2020, con un'ampia finestra temporale che comprendeva tutto il 2021, Sony da allora non ha rilasciato più alcuna dichiarazione, lasciando fuori Ragnarok anche dallo State of Play del 25 febbraio scorso

Anche IL CEO di PlayStation Jim Ryan durante le sue interviste non ha fatto menzione del gioco. C'è quindi la possibilità che non incontreremo Kratos e Atreus nel 2021. Tuttavia queste restano al momento solo supposizioni, restiamo in attesa di ulteriori dichiarazioni ufficiali di Sony.