GoldDigger, è arrivato il primo virus in grado di attaccare gli iPhone? Ecco la verità

GoldDigger, è davvero arrivato il primo virus in grado di attaccare iPhone e iPad? Ecco tutta la verità su questo virus.

Sta popolando negli ultimi giorni la notizia sull’arrivo del virus GoldDigger. In particolare, sulla piattaforma di TikTok si stanno diffondendo sempre di più dei contenuti informativi dedicati al rischio di un possibile attacco del virus GoldDigger, un virus in grado di attaccare anche gli iPhone.

Ma è davvero così?

In questo articolo spieghiamo cos’è il virus GoldDigger, quali sono i rischi della diffusione di un possibile virus che potrebbe colpire anche i sistemi operativi iOS, finora considerati inattaccabili da parte di eventuali rischi.

La notizia sul virus GoldDigger che attacca gli iPhone

Sono bastati pochi video su TikTok per generare un vero e proprio allarmismo per i possessori di iPhone, determinando la diffusione di sempre più contenuti dedicati all’arrivo del virus.

Molti creator infatti hanno lanciato l’allarme per il rischio di essere attaccati da GoldDigger, un malware che pare sia stato appositamente creato per mettere sotto attacco gli iPhone e i sistemi operativi iOS.

Tra le dichiarazioni circolate su TikTok in merito a GoldDigger, alcuni utenti hanno testimoniato di aver perso migliaia di euro per il virus di iPhone.

Secondo i contenuti diffusi su TikTok, GoldDigger sarebbe il primo virus in grado di registrare i dati biometrici degli utenti, con l’obiettivo di utilizzarli per effettuare l’accesso ai conti bancari.

Ma attenzione. Come accade spesso sulle piattaforme social, quando viene lanciata una notizia di questo tipo, è importante valutare al meglio le fonti e approfondire l’argomento, per capire se è davvero così come sembra.

Vediamo quindi nel prossimo paragrafo cos’è davvero il virus GoldDigger e se c’è un rischio concreto per i possesso di iPhone di essere attaccati da questo malware.

Leggi anche: Come pulire la cache di Instagram da Android e iOS in 3 semplici passaggi.

GoldDigger: ecco cos’è questo virus

Cos’è quindi il virus GoldDigger? Si tratta di un trojan, ovvero di un virus che è stato creato inizialmente per i dispositivi Android, per poi passare all’attacco di sistemi operativi iOS, colpendo gli utenti di iPhone e iPad.

Il virus GoldDigger potrebbe essere pericoloso in quanto si basa sulla raccolta di dati legati al riconoscimenti facciale, nonché documenti di identità e persino SMS ricevuti sull’iPhone.

Chiaramente, parliamo di dati piuttosto sensibili. Il rischio è che gli hacker, una volta entrati in contatto con queste informazioni e questi dati, possano creare deepfake ed ottenere l’accesso ai conti bancari delle vittime, andando proprio a sfruttare lo strumento del Face ID.

A questo proposito, si è espressa anche la società di portale di Group-IB, società di cybersecurity, che ha deciso di realizzare un report in merito al virus GoldDigger.

Va detto che per il momento il nome di questo virus compare soltanto in qualche blog italiano, e sui canali social.

Un segnale che il rischio e la portata di questo fenomeno non sia davvero così rilevante come invece fanno credere i creator di TikTok che hanno parlato dell’argomento.

GoldDigger: c’è davvero un rischio di virus per iPhone?

A prescindere dall’allarmismo che è stato creato in merito alla questione del virus GoldDigger, sono in molti che si domandano: c’è davvero un rischio di virus per iPhone e iPad? 

La risposta è sì, ma il rischio è davvero molto molto basso.

Questo perché i sistemi operativi iOS si basano su sistemi di sicurezza piuttosto complessi per evitare che vengano installati virus e malware mediante applicazioni ufficiali.

Per questo è molto difficile pensare che il proprio iPhone rischia di essere infettato dal virus GoldDigger.

Effettivamente, il virus GoldDigger potrebbe rischiare di infettare i dispositivi basati su sistemi operativi iOS, quando viene installata un’app rischiosa mediante TestFlight o profili MDM.

Dunque, il consiglio per tutti coloro che sono preoccupati di essere colpiti dal virus GoldDigger è quello di non installare delle applicazioni sul proprio iPhone di dubbia provenienza e di evitare di cliccare link da mittenti sconosciuti.

Leggi anche: Ecco come collegare l’antifurto dell’auto al tuo cellulare.

Viviana Vitale
Viviana Vitale
Aspirante giornalista e social media manager freelance, classe 1995. Le mie più grandi passioni sono la scrittura e il marketing digitale. Sono state proprio queste a portarmi oggi a far parte del team di redattori di Trend-online e a collaborare come professionista della comunicazione con varie aziende italiane.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate