Nella famiglia Google non poteva mancare una linea di prodotti utili a rendere la casa intelligente.

Da questi presupposti nasce il marchio Google Nest, fondato per promuovere e commercializzare una linea diversa dalle classiche già conosciute.

Altoparlanti, display, dispositivi streaming, termostati, router e via dicendo con un taglio tecnologico e nuovo, in pieno stile Google.

Oggi andremo a parlarvi di alcuni di questi prodotti, in particolare di Google Nest Hub e di Google Nest Mini.

Google Nest Mini: che cos'è

All'apparenza Google Nest Mini è semplicemente uno speaker, qusto però solo in superficie.

È stato presentato nel 2019 al noto evento per gli appassionati Made by Google 2019.

Nonostante abbia le sembianze di un altro prodotto, Google Home Mini, presenta un ventaglio di differenze fondamentali.

Non solo supera il sopra citato Google Home Mini, ma lo potenzia diventandone la sostituzione più accreditata.

Infatti, è uno smart speaker con Assistente Google integrato, in grado di contrastare l'egemonia di Amazon e della sua linea Echo e Alexa.

Google Nest Mini: come funziona

Presa atto che la clientela perlopiù è a caccia di novità, Google non poteva che continuare a tenere il passo dei competitor.

Ha migliorato dunque un prodotto esistente creandone uno nuovo, migliore e ricco di funzionalità.

Google Nest Mini, come detto, è uno smart speaker con l'Assistente Google integrato pronto a rispondere alle domande più disparate.

Con un microfono aggiuntivo il device sarà in grado di captare e rispondere in maniera più efficace alle domande che riceve.

Raddoppiando la potenza degli altoparlanti Google Nest Mini soppianta Home Mini, migliorando ancora una volta le proprie prestazioni.

Sulla parte superiore del prodotto troviamo una tela, al fine di proteggere le componenti più fragili come microfono e altoparlanti.

Nonostante somigli alla versione precedente, si ha la possibilità di decidere tra nuove tonalità di colore, come il rosa, l'azzurro, il grigio e il nero.

Infine, incontriamo la possibilità di poter fissare alla parete il nostro Nest Mini, grazie a un supporto specifico.

Google Nest Mini: quanto costa

Anche in questo caso Google vuole rimanere competitivo e si allinea ai prezzi dei rinomati prodotti Amazon.

Puoi acquistare il suo Google Nest Mini a un prezzo accessibile di €59.

Inutile disquisire sulla questione del prezzo, se il device viene utilizzato, il costo possiamo ritenerlo idoneo alle sue funzionalità.

Potrebbe risultare un costo esoso per chi è abituato ad acquistare speaker senza funzionalità aggiuntive come l'Assistente Google, in questo casò però, stiamo parlando di un prodotto ben differente.

Per questo ci sentiamo di dire che il prezzo è adeguato alle funzionalità che esso offre e, consapevoli del fatto che le novità Google sono dietro l'angolo, il costo è in calo.

Per concludere, diciamo che se siete alla ricerca di uno smart speaker semplice, comodo e con buone funzionalità Google Nest Mini potrebbe fare al caso vostro.

Google Nest Hub: che cos'è

Altro prodotto recente della linea Google Nest è Google Nest Hub. In questo caso stiamo parlando di uno smart display da 7 pollici.

Anch'esso è dotato di Google Assistant e quindi potrai controllare le sue funzionalità tramite comandi vocali.

La caratteristica principale che differenzia quest'ultimo prodotto dalla linea Home è proprio l'aggiunta dello schermo.

Questo implica un surplus di funzionalità e caratteristiche specifiche del prodotto, che lo eleva da qualunque dispositivo uscito fino ad ora.

Una vera e propria evoluzione dei classici smart speaker in smart display, per soddisfare qualunque consumatore che necessita di qualcosa in più in confronto ai device precedenti.

Prima di proseguire vi lasciamo con un video di Diego Cervia per mostrarvi l'unboxing di Google Nest Hub.

www.tecnophone.it

Google Nest Hub: come funziona

Dopo aver capito a grandi linee che cosa sia Google Nest Hub andiamo ad approfondire le sue funzionalità.

Partiamo con il dire che questo prodotto mantiene tutte le caratteristiche pratiche dei classici device smart, aggiungendone delle altre.

Potrai utilizzarlo come una compagnia costante durante la tua quotidianità.

Tra le funzioni possiamo trovare:

  • ascoltare la musica;
  • leggere le ricette che ti servono;
  • avere indicazioni stradali;
  • avere notizie aggiornate su ciò che accade;
  • osservare le previsioni metereologiche.

Grazie all'Assistente Google e alla sua intelligenza artificiale potrai godere di un'esperienza del tutto particolare e personalizzata.

Oltre a questo, grazie all'innovazione di un display relativamente grande, potrai regolare i colori dello schermo e la sua luminosità.

Per vederlo funzionare correttamente dovrai collegarlo ad una presa di corrente elettrica e concedergli l'accesso a una rete wifi.

Google Nest Hub: quanto costa

Il prezzo dell'innovativo prodotto della linea Google Nest si alza sensibilmente. 

Il tutto è doveroso considerando l'aumento delle potenzialità del device che andiamo ad acquistare.

Il costo in Italia, per il momento, è di €129. Tutto considerato non possiamo ritenerlo eccessivo, prendendo atto del fatto che è pur sempre una novità.

Google Nest Mini e Nest Hub: principali differenze

Ora che abbiamo un quadro piuttosto chiaro di che cosa siano, come funzionino e quanto costino, andiamo a riepilogare le maggiori differenze tra i due prodotti.

In entrambi i casi incontriamo la possibilità di utilizzarli come smart speaker.

Allo stesso modo, in ambedue abbiamo la funzionalità dell'intelligenza artificiale tramite l'Assistente Google.

La grossa differenza è rappresentata dall'aggiunta del display, il quale ci permette di avere un'esperienza più completa.

Ad esempio, se vuoi mostrare un album fotografico, avrai bisogno di Google Nest Hub.

Stessa cosa per visualizzare un video di Youtube o indicazioni via web.

In entrambi i casi possiamo affermare che la qualità del suono è abbastanza buona e, inoltre, l'alimentazione continua senza il bisogno di ricaricare la batteria li rende particolarmente comodi.

Google Nest: perché acquistarli

Se sei un'amante delle innovazioni tecnologiche sicuramente sarai curioso di provarli, soprattuto Google Nest Hub

Non è questo l'unico tipo di consumatore che potrebbe trarre beneficio dall'acquisto di un prodotto Nest.

Come avrete sicuramente capito, la comodità di avere un comando vocale disponibile 24 ore al giorno è già un buon pretesto per invogliare all'acquisto.

Inoltre, la riproduzione del suono ha finalmente raggiunto una qualità adeguata, senza deficitare altre caratteristiche del prodotto.

Consultare il calendario, la propria agenda, avere indicazioni stradali e il tutto senza dover nemmeno toccare il device è sicuramente allettante oltre che comodo.

Infine, se tutto ciò non bastasse, con Google Nest Hub oltre che ascoltare ciò che l'assistente Google ha da dirci abbiamo la possibilità di vederlo.

Dunque, se alcune di queste funzionalità ti allettano, potresti essere un probabile acquirente soddisfatto.

Al contrario, se sei consapevole che il suo utilizzo non gioverebbe alle tue giornate, immaginiamo che non lo troveresti un acquisto azzeccato.

Google Nest: altri prodotti, Chromecast con Google TV

Dopo aver parlato ampiamente di Google Nest Mini e Hub, passiamo oltre, accennando ad altri prodotti che riteniamo interessanti da scoprire.

Il primo è il nuovo Google Chromecast con Google TV. Un aggiornamento del classico device che permetteva la trasmissione dello schermo dallo smartphone al display della TV.

Troviamo questo prodotto veramente interessante, perché ha saputo rinnovarsi in una maniera veramente vincente.

La grossa novità è che ora, grazie alle nuove funzionalità, gestisce la televisione dandole tutte le carattistiche di una smart TV.

Il tutto tramite un collegamento HDMI stand-alone e un telecomandino dato in dotazione al momento dell'acquisto.

L'interfaccia è ben organizzata e molto intuitiva e, altro punto a favore, non c'è presenza di banner pubblicitari.

Dopo aver registrato i vari servizi streaming a nostra disposizione e discrezione, potremo iniziare la visione.

Dato che il sistema operativo è basato su Android 10, potremo installare tutte le app Android.

Ovviamente, non essendo tutte le applicazioni ottimizzate per la TV, non tutte renderanno quanto su uno smartphone.

Google Chromecast con Google TV costa €69,99, un po' di più rispetto alla versione precedente.

Dato le sue funzionalità possiamo immaginare che la lotta sia con Fire TV Stick 4K, venduta ad un prezzo inferiore, e questo non è un dettaglio.

Google Nest: altri prodotti, Nest Learning Thermostat

Un altro prodotto veramente interessante e Google Nest Learning Thermostat.

Un termostato intelligente, in grado non solo di essere programmato ma anche di apprendere le tue abitudini e di autoprogrommarsi in autonomia.

Si può regolare dallo smartphone o altri dispositivi affini, tramite un'apposita app o anche col comando vocale.

Infatti, è dotato dell'Assistente Google.

Il design è semplice e pratico e, oltre a questo, è anche molto moderno.

Un'acquisto che potrebbe giovare in molti aspetti soprattutto nell'economia della casa, grazie alla sua praticità è molto venduto.

Il prezzo per questo articolo è di 249 euro, un po' superiore alla media ma questo è giustificato dalla qualità del prodotto.