A distanza di poco più di 2 settimane dall’evento dello scorso 7 settembre nel corso del quale big G ha presentato i suoi attesissimi nuovi prodotti, arriva fresco fresco un video ufficiale rilasciato da Google: protagonista il nuovo – e primissimo – smartwatch Pixel Watch

Una manciata di secondi che danno un assaggio del nuovo arrivato di casa Google e che, se mai ce ne fosse stato bisogno, non fa che accrescere ulteriormente la curiosità.

Ma quali sono le novità e cosa emerge dal video? Scopriamolo.

Google Pixel Watch, come sarà il primo smartwatch di casa Google

Google prosegue con questo video la sua campagna di lancio del tanto atteso Pixel Watch, il cui arrivo sul mercato è stato confermato per il prossimo 6 ottobre, almeno per quel che riguarda il mercato statunitense. 

Il video in questione, pur non facendo minimamente riferimento alle caratteristiche tecniche di Pixel Watch, svela però alcuni succosi dettagli che non sono ovviamente sfuggiti ai più attenti, in primis la sua particolare estetica. 

Dal video emerge chiaramente come il nuovo arrivato di casa Google, sia stato realizzato ponendo molta attenzione al lato estetico ed alla sua comodità di utilizzo ben rappresentata dal cinturino in silicone. 

La cassa, leggermente bombata nella parte inferiore, presenta un design spiccatamente arrotondato che regala allo smartwatch un’estetica snelle ed elegante al contempo. 

Altro dettaglio che emerge è la particolare chiusura del cinturino ed i suoi colori le cui varianti sono il giallo/verde (Hazel Lemongrass), il bianco/beige (Chalk), il grigio (Charcoal) e il nero (Obsidian).

Personalizzazione del display

Oltre ovviamente allo specifico design, dal video emergono però anche altre informazioni

La prima cosa che salta all’occhio è la presenza di una corona rotante e di un display personalizzabile con sette opzioni che comprendono 4 soluzioni analogiche e 3 soluzioni digitali con la presenza o meno di specifici indicatori a seconda dell’opzione prescelta:

  • un display analogico “semplice”
  • un display analogico col solo indicatore della frequenza cardiaca
  • un display analogico con tre slot ad indicare temperatura, calendario e frequenza cardiaca (molto probabilmente personalizzabili)
  • un display analogico con la presenza di Google Assistant
  • un display digitale “essenziale” con l’orario mostrato su due righe
  • un display digitale con la presenza di 3 slot (si suppone personalizzabili anche questi)
  • un display digitale a tutto schermo con una seconda ghiera al suo interno

Insomma, un video che non fa altro che stuzzicare ulteriormente la curiosità nell’attesa della conferma ufficiale del prossimo 6 ottobre circa le caratteristiche e il prezzo dell’atteso Pixel Watch di Google.