Da anni la professione del grafico ha trovato terreno fertile nel mondo del web, grazie al quale è diventato possibile guadagnare online offrendo e vendendo le proprie prestazioni a privati e aziende. Grazie allo sviluppo imponente della rete internet, che permette di mettere in connessione domanda e offerta con sempre maggiore velocità, grafici e designer possono facilmente cogliere molte opportunità per nuove collaborazioni, non solo per arrotondare il proprio stipendio, ma anche per intraprendere una vera e propria carriera nel proprio campo.

Oggi è davvero molto facile, per i professionisti freelance, incontrare online dei possibili committenti da tutto il mondo, con i quali avviare collaborazioni proficue e durature.

Ecco, dunque, una guida completa per tutti coloro che desiderano offrire sul web le proprie prestazioni, e poter guadagnare online comodamente da casa.

Guadagnare online lavorando come grafico freelance

Da sempre, il senso comune immagina il lavoratore freelance avvolto da un’aura incantata, che lo vagheggia seduto s’un amaca, a ridosso del mare, con un laptop poggiato sulle ginocchia. In realtà, la vita del freelancer è decisamente più impervia, continuamente alla ricerca di nuovi clienti e di un equilibrio economico.

Ciò non toglie che ci siano parecchi vantaggi, e tanti motivi per pensare di intraprendere la carriera di grafico o designer freelance. Lavorare da casa, infatti, consente di godere di tutte le comodità di essa, di organizzare i propri orari di lavoro armonizzandoli al meglio con il resto della propria vita, e di risparmiare tempo e denaro sugli spostamenti dalla propria abitazione al luogo di lavoro. Inoltre, un grafico freelance la cui attività sia ben avviata, può concedersi il lusso di scegliere a quali progetti dedicarsi.

D’altro canto, è pur vero che un grafico freelance dovrà sostenere i costi di un buon computer e dei e software necessari a portare avanti autonomamente la propria attività. Inoltre, nei momenti in cui ci si trova a dover rispettare i tempi di consegna, spesso gli orari di lavoro eccedono di gran lunga le otto ore giornaliere di un normale dipendente. E talvolta, in questi casi, non è sempre facile separare la vita lavorativa da quella extralavorativa, e “staccare” per godersi un po’ di meritato riposo.

Nel video sottostante, il canale di GabaTV mostra come è possibile guadagnare online lavorando come grafico freelance.

Quali sono i migliori portali per i grafici e i designer che vogliono guadagnare online?

Se tuttavia, nel bilancio tra pro e contro si scopre di avere una attitudine per il lavoro da freelance, allora si può cominciare con il cercare opportunità di collaborazione sul web, per iniziare finalmente a guadagnare online. Nel tempo, sono state infatti creati moltissimi Marketplace nei quali domanda e offerta di servizi di grafica e design da tutto il mondo possono incontrarsi.

Qui proviamo ad elencare i migliori:

  • 99design è una comunità di grafici e designer provenienti da tutto il mondo; per iscriversi al portale come professionista è prima di tutto richiesto l’invio di una candidatura che richiede la compilazione di un formulario piuttosto dettagliato; al termine, la domanda verrà esaminata dallo staff del portale e, nel caso venga accettata, darà accesso a tre livelli sulla base delle competenze acquisite e della propria esperienza: eccellente, medio ed emergente; naturalmente, nel corso della propria carriera sulla piattaforma di 99design è possibile incrementare il proprio livello grazie alle buone referenze dei clienti con i quali si collabora; i migliori grafici e designer, oltre a ottenere i lavori meglio retribuiti, possono godere di maggiore visibilità, di una più ampia scelta di opportunità lavorative e di pagamenti più rapidi;
  • DesignCrowd è un’altra valida piattaforma che offre servizi di grafica e design; grazie a una platea di 700 mila professionisti provenienti da tutti gli angoli del globo, qui è possibile commissionare la creazione di un logo per la propria azienda, t-shirt personalizzate, siti web, brochure e flyer, ma anche gadget personalizzati come tazze, chiavette usb e tanto altro; come la precedente, anche questa piattaforma funziona bandendo dei veri e propri concorsi: i clienti espongono la propria idea e potranno successivamente scegliere quello che è il progetto vincente tra tutti quelli proposti dai professionisti iscritti al portale; la concorrenza, sia chiaro, è piuttosto agguerrita, se si considera che ogni progetto può attrarre in media un centinaio di designer, ma può essere un buon modo per allenare la propria fantasia e imparare osservando il lavoro degli altri contendenti.

Le migliori piattaforme per guadagnare online lavorando come freelance

Se questi portali sono i migliori per quanto riguarda grafici e designer che vogliono iniziare a guadagnare online, è anche vero che esiste una enorme varietà di marketplace per così dire “generalisti”, i quali includono al proprio interno qualsiasi genere di servizio offerto tra professionisti freelance.

Tra le più utilizzate possiamo citare

  • Fiver è ormai sulla bocca di tutti i professionisti freelance, per la facilità di utilizzo e l’affidabilità dei servizi offerti; qui si può davvero scovare ogni tipo di professionista: il designer di documentazione cartacea (volantini, biglietti da visita, libri) così come il grafico per pubblicazione web, l’illustratore e il designer di tatuaggi; dopo aver creato il proprio profilo, per sperare di essere contattati, occorre generare “Gig” (di fatto, gli annunci) i quali consentiranno agli utenti di rintracciare il professionista che fa al caso loro;
  • Addlance conta circa 20 mila iscritti, perlopiù di nazionalità italiana, tra i quali gli utenti possono scegliere per commissionare i propri progetti; anche in questo caso, l’offerta è davvero molto ampia, comprendendo i servizi più disparati: ritratti e caricature, design industriale, design di loghi, design 3d, libri per bambini, fashion design e tanto tanto altro; a differenza del portale precedente, qui il professionista, dopo l’iscrizione, non deve proporre dei veri e propri progetti per i quali si ritiene arruolabile, ma si limita a presentare le proprie competenze e la propria esperienza per poter essere selezionato;
  • Freelancer non ha bisogno di descrizioni: senza dubbio il più importante tra i portali dedicati ai professionisti che intendono rintracciare opportunità di lavoro da tutto il mondo; questa piattaforma è così affermata che anche aziende del calibro di Amazon e Google se ne avvalgono per commissionare i propri progetti, di grafica e non solo.

Guadagnare online creando una pagina web

Le piattaforme online offrono davvero molte opportunità per crescere e fare esperienza nel campo della grafica e del design, ampliando il proprio portfolio. Tuttavia, se davvero si intende intraprendere una carriera da freelance, bisogna considerare che la grande competizione all’interno di questi portali tende a far crollare i prezzi privilegiando i professionisti che lavorano per pochi spiccioli.

Se davvero si vuole guadagnare online, allora, forse è il caso di creare una propria pagina web nella quale poter promuovere la propria attività ed evitare di dover corrispondere commissioni a intermediari. La pagina web perfetta di un grafico e di un designer (ma in generale di qualsiasi altro professionista) non dovrebbe mai essere priva di

  • una Bio nella quale descrivere il proprio percorso formativo, le proprie motivazioni e le proprie competenze,
  • una pagina che contenga un elenco dei servizi e dei prodotti che il professionista può offrire;
  • un portfolio;
  • i link alle proprie pagine social.