Se osserviamo l'evoluzione dell iPad nel tempo Apple sembra dare sempre più meno spazio al rinnovamento continuo del design e punta invece sull' ampliare gli aspetti funzionali dei prodotti. L' arrivo dell'iPad Air 2022 rende ancora più evidente la scelta dell azienda di rendere l'iPad potente come un laptop e adatto per essere usato per lavoro. Ma è veramente possibile affidarsi al tablet come strumento di lavoro? Quanto è potente l'iPad? 

Di seguito andiamo a dare risposta a tutte le domande e a capire se vale la pena investire un budget importante parliamo di circa 2000 euro per questo dispositivo.

Partiamo intanto facendo un excursus sui prodotti iPad.

La big tech all' inizio lancio iPad, seguito poi da iPad air e mini ma il vero prodotto di punta è stato iPad Pro.

Come sottolinea Hd blog nel suo articolo il tablet veniva usato prettamente per svago, per guardare video e film, leggere i giornali e navigare su internet. La caratteristica maggiormente apprezzata era lo schermo più grande rispetto all iPhone che permetteva di leggere senza fatica. L' altro uso che veniva generalmente fatto era prendere appunti se si era a una conferenza o all'università. 

Quando è avvenuta la svolta verso un uso diverso del tablet più orientato al mondo del lavoro?

Come documentato da Multimedia business I pad pro è stato il primo a rivolgersi a creativi, architetti, ingegneri

Con il lancio di iPad Pro, Apple ha spostato l’asticella più in alto, avvicinando l’iPad al bisogno di chi usa professionalmente un computer portatile, o a volte addirittura una workstation.

Nel 2015 si è intuito che l'azienda aveva in mente di far evolvere l'esperienza d' uso dell 'iPad grazie a uno schermo di 12,9 pollici, l'arrivo della pencil e dello smart contractor.

Nel 2017 ci fu un ulteriore cambiamento grazie all' utilizzo del chip A10X Fusion che rese Ipad cosi potente da poter essere un rivale del iMac di allora.

 

Documents: come organizzare i tuoi file su iPad

Documents è una app gratuita scaricabile da Apple Store disponibile per tutti i modelli iPad. Permette di poter copiare salvare o visualizzare qualsiasi documento sia in locale che su cloud. Salvatore Aranzulla nel suo blog www.aranzulla.it scrive su Documents :

L’applicazione è molto intuitiva, ha un’interfaccia grafica estremamente curata e supporta tutti i principali formati di file che, tra le altre cose, consente di visualizzare senza dover passare ad altre applicazioni e di modificarli con un semplice “tap”.

Per scaricare l'applicazione è sufficiente digitare nell' Apple store Documents by Readdle; una volta trovata basta premere installa e inserire la password dell Id Apple per poter iniziare a usarla.

Toccando l'icona dell'app si apre e all interno troverai i vari file (video, documenti, musica etc). Per poter visualizzare l'interno delle cartelle basterà premere sulle varie immagini.

Per organizzare i file per data, nome o dimensione basterà scorrere verso il basso. La barra laterale sinistra permette di cercare tra i file caricati e di collegare l'iPad al proprio servizio Cloud store.

In fondo alla barra troviamo tutti i documenti che sono stati consultati di recente Vediamo ora i vari modi per salvare i documenti su iPad usando  Documents.

Il primo modo consiste nel collegare il proprio iPad al computer tramite cavo o in wireless. Una volta collegato basterà avviare iTunes e selezionare l'icona tablet. Una volta aperta la pagina bisognerà inserire app e pigiare subito dopo  Documents. Sarà ora possibile trascinare tutti i documenti da salvare che saranno copiati nella cartella di Documents File iTunes.

Il secondo modo per salvare i file consiste nel digitare l'indirizzo di Documents nel browser. Si aprirà una pagina in cui sarà possibile caricare i file. Per poter attivare il trasferimento tramite Wi Fi basterà selezionare Drive Wi Fi 

Per trovare l'indirizzo di Documents basterà andare in fondo al menu delle impostazioni dell 'app. Digita l'indirizzo di Documets sul browser del computer e dopo aver autorizzato il collegamento con iPad basterà scegliere sfoglia o scegli file per caricare i file sul tablet.

Un altro modo per salvare i file consiste nel collegare il proprio servizio di Cloud storage selezionando la voce in cloud e inserendo i dati del proprio account.

Logitech MX Anywhere 3 mouse per lavorare su qualsiasi superficie

 Logitech Mx Anywhere 3 è progettato in modo da adattarsi perfettamente alla mano e permette di lavorare in maniera confortevole. Si collega tramite Bluetooth oppure tramite il ricevitore USB Unifying Logitech; quindi, se si possiede un PC fisso sprovvisto di bluetooth, bisogna usare il ricevitore. Sul portatile invece, nessun problema di accoppiamento Bluetooth. Viene inoltre riportata anche la carica della batteria.

Installando il software Logitech Options si possono utilizzare configurazioni diverse per le varie applicazioni che il mouse cambia in automatico quando queste vengono aperte, inoltre si può mantenere una configurazione di base per il normale utilizzo.

Nello specifico al tasto centrale non solo si può assegnare una funzione, ma si possono assegnare una pluralità di funzioni premendo il tasto e spostando in una direzione il mouse. Lo stesso vale per la rotella per lo scroll che non solo si può cliccare lateralmente e assegnare (in base al lato) una determinata funzione, ma si possono configurare una pluralità di funzioni in base alla combinazione click (a destra o a sinistra) + spostamento del mouse in una direzione (una funzione per direzione).

Per fare ciò, infatti, basta selezionare l'impostazione "Gesture" e successivamente Custom Ha una batteria che dura diversi mesi ed è ricaricabile tramite un comunissimo cavo usb.

È possibile collegare fino a tre dispositivi ed è prefetto se si passa da computer fisso a portatile per lavorare.

Il costo su Amazon è di 65,98 euro.

 Magic Keyboard scrivere senza errori 

Magic Keyboard è uno strumento essenziale per trasformare l'iPad in un laptot, usandola come racconta Cnet nel suo articolo ci si dimentica che si sta usando un tablet e si vive una esperienza simile all' uso di un computer nello scrivere.

La tastiera con trackpad cambia decisamente in meglio l'esperienza e rende facilissimo aprire i file usati di recente o le app, la tendina delle notifiche, il Control Center e così via.

Inoltre, la tasteria è molto solida e si può tranquillamente lavorare appoggiandola sulle ginocchia.

Il posizionamento dei tasti e' molto buono e l 'esperienza nell usarla per la scrittura è molto simile a quella del Macbook con meccanismo a forbice.

È dotata di tasti retroilluminati che hanno una buona funzionalità se si deve lavorare con una scarsa illuminazione; l'Unica pecca è che impiegano tanto tempo per spegnersi.

La Magic Keyboard ha un altro grande vantaggio ha la porta usb per ricaricarla sul lato sinistro mentre quella dell iPad è sul lato destro ciò consente di poter ricaricare contemporaneamente tutte e due senza fastidi.

Apple ha realizzato anche una Magic keyboard con tastierino numerico. Rispetto a quella standard in questa sono disponibili i tasti con numeri. E' la soluzione ideale sia per chi lavora con Excel e numeri che per i videogamer. 

 

Logic combo touch l'alternativa economica per Ipad 

La keyboard è uno strumento essenziale per l'Ipad sopratutto se si vuole usare come laptop. Una valida alternativa alla Magic Keyboard è la  Logic Combo touch o la Folio touch. Vediamo le caratteristiche nel dettaglio di tutte e due:

Iniziamo dal prezzo la Logic Combo touch per iPad 11 pollici costa 199 euro per iPad pro 12.9 pollici il costo attuale su Amazon è 186,22 euro.

La Logic Folio Touch ha invece un costo per iPad 11 pollici di 79,99 euro; per iPad 12.9 non è invece disponibile.

Passiamo ora ad analizzare il design. Hanno tutte e due un cavalletto che tra i 20 e i 60 gradi e questo permette di poter usufruire di un angolo di visione perfetto. Tutte e due le tastiere offrono quattro diverse modalità per la digitazione, la visualizzazione, lo schizzo e la lettura.

Per la connettività usano tutte e due lo Smart Connector di Apple il che vuol dire che non è necessario caricare la tastiera separatamente.

L'esperienza di scrittura è piacevole con tutte e due le tastiere sono inoltre dotati di tasti retroilluminati per scrivere bene in condizioni di scarsa visibilità ed è possibile regolare la luminosità nel caso sia necessario.

I tasti freccia differiscono nei due modelli. La 

Bear app per scrivere su iPad senza distrazioni