Smart home, ecco i migliori campanelli senza fili in circolazione: scegli tra questi 4

Casa sempre più smart grazie ai dispositivi di Smart Home: ecco i 4 campanelli senza fili migliori in circolazione.

Se vuoi risparmiare in bolletta rendendo la tua casa sempre più smart, oggi puoi usare i dispositivi di Smart Home. In un contesto storico incerto, tali soluzioni possono generare risparmio rendendo la casa sempre più tecnologica. Si tratta di soluzioni che giocano un ruolo importante nel semplificare la vita delle famiglie italiane, permettendo di avere sempre un occhio attento alle bollette. Installare un sistema smart ottimizza l’uso dell’energia elettrica e del gas, evitando qualsiasi tipo di spreco.

Recenti studi hanno rivelato che installare nella propria abitazione soluzioni smart, come un cappotto termico, una caldaia a condensazione e soluzioni software per ridurre gli sprechi, contribuisce a un risparmio di circa 500 euro all’anno. Tra i dispositivi più utilizzati ci sono anche i campanelli senza fili: ecco i migliori 4 in circolazione.

In questo articolo riportiamo le domande e risposte più chieste dalla nostra comunità.

Sommario:

  1. 1.

    Smart home, ecco i 4 migliori campanelli senza fili in circolazione

  2. 2.

    Come funziona il campanello senza fili?

  3. 3.

    Quanto costa mettere un campanello?

Smart home, ecco i 4 migliori campanelli senza fili in circolazione

Una casa smart riduce in maniera significativa i costi in bolletta. Tra i dispositivi più utilizzati nelle abitazioni c’è anche il campanello senza fili o smart.

Questo è molto di più di un campanello tradizionale, grazie all’integrazione di tecnologie avanzate. Tale dispositivo si collega alla rete Wi-Fi di casa, permettendo di interagire con i visitatori tramite lo smartphone o altro dispositivo connesso, indipendentemente dalla presenza o meno in casa.

Alcune varianti includono una videocamera HD incorporata, altri offrono un video in diretta e registrazioni di chi suona il campanello o si avvicina alla porta. Si tratta dunque di un dispositivo che offre sicurezza, permettendo di vedere chi c’è dietro la porta.

Alcuni modelli hanno il sensore di rilevamento del movimento, facendo vedere anche chi non suona il campanello. Altri ancora, invece, sono compatibili con dispositivi e assistenti vocali come Amazon Alexa, Google Assistant o Siri.

 Tra i migliori:

  • Ring Intercom

  • Tecknet 842352

  • YYQ A003066

  • Aigostar AK3-AT1-GL-M-X.

1. Ring Intercom 

Ring Intercom è uno dei migliori campanelli senza fili del 2024. Va posizionato vicino a un comune citofono e lo fa diventare “smart”, dandogli la possibilità di comunicare attraverso lo smartphone con chi suona al citofono. Grazie a tale funzione anche chi è lontano vede chi sta suonando alla porta di casa.

Si tratta di un modelo dotato di un kit con diversi connettori: ha una connettività Wi-Fi 2.4 GHz, l’unità funge sostanzialmente da BRIDGE/Gateway tra la rete wireless connessa a Internet e il citofono. Il tutto è collegato tramite un piccolo fascio di cavi.

2. Tecknet 842352

Tra i migliori anche il campanello Tecknet 842352: questo copre distanze fino a 400 metri e 30-150 m se in presenza di ostacoli.

Questo campanello ha un kit con una batteria (23A) e due ricevitori con spina 220vac integrata, dispone di ben 52 suonerie e anello luminoso a controllo indipendente. Il volume è regolabile su 4 livelli, con valori fino 110 dB.

3. YYQ A003066

Altro campanello tra i migliori è il YYQ A003066. Si tratta di un campanello wireless elegante e funzionale, dotato di un kit con 1-2 trasmettitori e 1-2 ricevitori con funzionamento indipendente oppure simultaneo.

Il pulsante si alimenta con una batteria 23A, mentre il ricevitore ha un alimentatore con spina 220Vca integrata. Inoltre, c’è la possibilità di regolare il volume su 5 livelli fino a 85 dB, con 36 suonerie personalizzabili e l’indicatore di chiamata.

4. Aigostar AK3-AT1-GL-M-X

Campanello wireless di colore argento satinato è l’Aigostar AK3-AT1-GL-M-X. È dotato di ricevitore portatile alimentato a batterie, il trasmettitore è alimentato anch’esso a batteria ed è dotato di led di chiamata.

Inoltre, resiste alle intemperie e ai forti sbalzi di temperatura. 36 sono le suonerie disponibili e il volume è regolabile su 3 livelli.

Come funziona il campanello senza fili?

A differenza dei campanelli tradizionali, quelli senza fili – comunemente chiamati wireless – basano il proprio funzionamento sull’elettromagnetismo, ovvero si attivano tramite onde radio.

Premendo il pulsante del trasmettitore, il ricevitore riceve un segnale e, di conseguenza, emette il classico suono del citofono.

Questa tecnologia garantisce una maggiore portata: non a caso, i campanelli senza fili da esterno possono raggiungere distanze significative e oltrepassare persino le mura più spesse.

Quanto costa mettere un campanello?

L’installazione di un citofono tradizionale a filo può costare intorno ai 100 euro per ogni apparecchio installato.

Al contrario, installare in casa un più moderno citofono senza fili abbatte i costi. Si parte da poche decine di euro, con una media di circa 60 per ogni apparecchio. La cifra sale se si scelgono modelli wireless più all’avanguardia e ricchi di funzioni, che possono costare intorno ai 150 euro.

Achiropita Cicala
Achiropita Cicala
Collaboratore giornalistico, classe 1985.Ho una laurea magistrale in Economia Applicata, conseguita presso l'Università degli Studi della Calabria. A percorso universitario ultimato, ho approfondito sul campo le competenze acquisite in Finanza e Statistica presso alcuni studi commerciali. Attualmente, collaboro con diverse testate giornalistiche online per le quali scrivo, con flessibilità, di argomenti che spaziano dall'economia alla politica, dal mondo della scuola a quello dell'amministrazione pubblica. Passioni? La scrittura in primis, la grafica in secundis!
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate