Migliori fotocamere compatte, ecco le 3 più economiche in circolazione e di ottima qualità

Se sei un fotografo amatoriale e vuoi acquistare fotocamere compatte ed economiche, scegli tra queste 3: ecco quali sono le migliori.

A chi non piace il mondo della fotografia? Immergersi in quest’arte ormai è molto semplice grazie ai dispositivi che abbiamo sempre a portata di mano, ossia gli smartphone e non solo. Oggi i dispositivi in circolazione sono tantissimi, ma sicuramente la categoria più sottovalutata è quella delle fotocamere compatte.

Si tratta di dispositivi dalle dimensioni ridotte, considerati delle soluzioni ideali per chi vuole catturare in maniera semplice e veloce momenti spontanei e immortalare i ricordi più belli. Dotate di numerose funzioni automatizzate, le fotocamere compatte sono il dispositivo migliore per chi vuole fare scatti semplici senza complicanze, ottenendo un risultato soddisfacente in tutte le situazioni. È molto adatta soprattutto per chi ama viaggiare ed è perfetta per tutte le persone che stanno in movimento, grazie alla sua leggerezza e alla facilità di utilizzo.

Ma quali sono le soluzioni più vantaggiose in circolazione da un punto di vista del prezzo? Ecco nel dettaglio 3 delle migliori fotocamere compatte: sono anche le più economiche.

In questo articolo riportiamo le domande e risposte più chieste dalla nostra comunità.

Sommario:

  1. 1.

    Fotocamere compatte, ecco le più economiche e i modelli migliori circolazione

  2. 2.

    Quale mirrorless economica comprare?

  3. 3.

    Quanto costa una buona macchina fotografica per principianti?

Fotocamere compatte, ecco le più economiche e i modelli migliori circolazione

Se ami la fotografia e cerchi una soluzione leggera e versatile per immortalare i tuoi ricordi, allora non puoi farti mancare una buona fotocamera compatta.

Grazie alla praticità di utilizzo, sono progettate per utenti che ricercano soluzioni di facile utilizzo con una buona risoluzione e un’ottima velocità di scatto.

Di solito, tale dispositivo viene usato da viaggiatori, famiglie e appassionati di fotografia occasionale, perché hanno dimensioni molto contenute e non serve cambiare obiettivo

Con l’avvento del digitale, c’è stato un vero e proprio boom di fotocamere compatte e il merito è anche della semplicità d’utilizzo, al prezzo contenuto e alla portabilità.

Col passare del tempo i fotografi amatoriali hanno iniziato a “snobbare” le compatte, ma i produttori negli anni hanno migliorato sempre di più questa tipologia di prodotti, tanto da iniziare a produrre anche fotocamere compatte professionali

I modelli in commercio sono veramente tanti e ogni utente può cercare il prodotto migliore per le proprie esigenze. Se non si volesse il mirino, meglio quelli solo con display. Se lo scopo è realizzare dei video, allora meglio acquistare prodotti dedicati. Se ci si vuole dedicare alla street photography, meglio optare per modelli con lenti fisse e luminose.

Tra le migliori fotocamere compatte economiche ci sono:

  • Fayibuy 5600

  • Fotocamera Sony DSC W810

  • Fotocamera Nicamery DC311

1. Fayibuy 5600

Fayibuy 5600 è una fotocamera compatta per coloro che non vogliono spendere grandi cifre: costa meno di 50 euro.

Consigliata per i fotografi amatoriali, è dotata di un sensore da 56 Mp in grado di catturare immagini e dettagli in risoluzione 4k. Dotata di zoom digitale 20x e connettività bluetooth, questo modello permette di condividere in maniera facile e veloce gli scatti fatti.

Inoltre, ha la funzione integrata di rilevamento volti e cattura del sorriso che la rendono adatta per gli incontri con famiglia e amici. Quel che è certo è che ottime prestazioni, soprattutto se si è alle prime armi con il mondo della fotografia.

2. Fotocamera Sony DSCW810

Sony DSC-W810 è uno dei modelli più economici della famiglia Sony e ha funzioni di tutto rispetto.

Questo dispositivo è dotato di un sensore ccd da 20.1MP, di uno zoom ottico 6x compatto e garantisce chiarezza e nitidezza delle foto.

Inoltre, ci sono filtri e si riduce il rischio di movimento. Ha un’interfaccia intuitiva ed è la scelta ideale per chi desidera muovere i primi passi nel mondo della fotografia digitale senza spendere una fortuna.

3. Nicamery ‎DC311A

La Nicamery ‎DC311A è una fotocamera che può essere affidata anche ai bambini e agli allergici del touch screen.

Con una risoluzione dell’immagine hd 1080p e una risoluzione video di 36mp, questa fotocamera è in grado di scattare immagini e video nitidi e catturare momenti indimenticabili. Inoltre, è dotata di zoom digitale 16x e luce di riempimento integrata per scatti di alta qualità al buio.

Quale mirrorless economica comprare?

Certamente la mirrorless più economica è la Canon Eos R100. Questa è la mirrorless più leggera in circolazione, con 24 megapixel, monitor fisso e non touch, sensore non stabilizzato, 3,5fps in AFC e appena 739 euro con lo zoom 15-45mm incluso.

Dunque dimensioni compatte e prezzo non eccessivo, con un APS-C da 24MP e fino a 15 fps con rilevamento di soggetti umani e animali.

Quanto costa una buona macchina fotografica per principianti?

Per acquistare una reflex con un ottimo rapporto qualità-prezzo, pensata per i principianti ci vogliono circa 650 euro.

Diverso il discorso per le fotocamere compatte: si parte dai 50 euro, per poi salire con le fasce di prezzo.

Achiropita Cicala
Achiropita Cicala
Collaboratore giornalistico, classe 1985.Ho una laurea magistrale in Economia Applicata, conseguita presso l'Università degli Studi della Calabria. A percorso universitario ultimato, ho approfondito sul campo le competenze acquisite in Finanza e Statistica presso alcuni studi commerciali. Attualmente, collaboro con diverse testate giornalistiche online per le quali scrivo, con flessibilità, di argomenti che spaziano dall'economia alla politica, dal mondo della scuola a quello dell'amministrazione pubblica. Passioni? La scrittura in primis, la grafica in secundis!
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate