Con l’obbligo di accesso con SPID ai servizi della Pubblica Amministrazione, in primis INPS e Agenzia delle Entrate, molti italiani hanno provveduto a munirsi di Sistema Pubblico di Identità Digitale per non perdere la possibilità di dialogare con gli enti pubblici direttamente da casa propria. 

Normalmente, per i cittadini è possibile richiedere SPID di livello 1, utile per accedere ai servizi più utilizzati. 

Con lo SPID puoi quindi accedere ai servizi telematici della PA inserendo ogni volta nome utente e password. È dunque fondamentale ricordare le proprie credenziali per poter continuare a utilizzare i servizi online. 

Ma cosa fare se hai perso le credenziali dello SPID? 

SPID credenziali perse o dimenticate: una situazione che rischia di far piombare nel panico chiunque, dal momento che ormai il Sistema Pubblico di Identità Digitale serve per l’accesso a una vasta gamma di servizi

In realtà, anche se hai perso le tue credenziali SPID, non devi preoccuparti. Tutto ciò che dovrai fare è rivolgerti all’identity provider che hai scelto per attivare il tuo SPID. 

Ognuno dei gestori dell’identità mette infatti a disposizione dei propri utenti delle semplici procedure da seguire per recuperare le credenziali SPID. 

Ho perso lo SPID, devo preoccuparmi? SPID perso o furto dell’identità digitale

Lo SPID è ormai entrato a pieno regime nella vita quotidiana degli italiani: con queste credenziali è possibile comunicare a distanza con enti come INPS, i cui servizi online non sono più accessibili tramite PIN. 

Perdere o dimenticare le credenziali SPID può dunque rivelarsi un gran bel problema, dal momento che sono indispensabili per effettuare una vasta gamma di operazioni, tra cui presentare richiesta per bonus o agevolazioni. 

In più, c’è anche da dire che lo SPID rappresenta la nostra identità nel web. Da un certo punto di vista, perdere le credenziali SPID equivale a perdere un documento di identità. 

Affermare “ho perso SPID!” può quindi essere il preludio di una grande preoccupazione, ma trovare la soluzione non è impossibile e, anzi, in molti casi estremamente semplice. 

Diverso invece può essere il discorso se si sta parlando di un vero e proprio furto della propria identità digitale e non di una semplice dimenticanza delle proprie credenziali SPID

Se dovessi notare movimenti sospetti (ad esempio, operazioni compiute con le tue credenziali di cui tu sei all’oscuro), la situazione potrebbe farsi più grave.  

D’altra parte negli ultimi anni si sono susseguiti tentativi di furto o truffe, in particolare phishing, attraverso messaggi o e-mail che riportano a siti sui quali l’utente viene invitato a inserire i propri dati personali. 

Tentativi di questo tipo si sono susseguiti negli ultimi anni, ma adesso una maggiore consapevolezza e anche il più diffuso utilizzo di SPID potrebbe essere sufficiente a non cadere in questi tranelli.

In ogni caso, qualora dovessi aver subito un furto della tua identità digitale, il recupero delle credenziali SPID non basterà e il modo migliore di agire consisterebbe nel presentare una denuncia presso la Polizia Postale. 

Ho perso lo SPID: come recuperare le credenziali perse o dimenticate 

Se sei certo di aver semplicemente perso o dimenticato le tue credenziali SPID, tutto ciò che dovrai fare è rimanere calmo e pensare che esiste una soluzione facile ed efficiente per recuperare le tue credenziali, senza correre alcun tipo di rischio. 

Infatti, tutti gli identity provider che offrono l’attivazione dello SPID, mettono anche a disposizione dei servizi di recupero user name e password. Tutto sommato viviamo in un’epoca in cui utilizziamo una grande quantità di credenziali di accesso: dimenticare le credenziali SPID può non rivelarsi un incidente di pochi utenti!

Ricordiamo che gli identity provider abilitati presso i quali è possibile attivare le proprie credenziali SPID sono 9:

Aruba, InfoCert, Intesa, Lepida, Namirial, Poste, Sielte, Spid Italia, Tim.

Con ognuno dei gestori dell’identità potrai procedere con il recupero delle tue credenziali SPID in caso di smarrimento. Le procedure di recupero password e user name sono gratuite. 

Ma come si recuperano le credenziali SPID perse o dimenticate? 

La procedura è simile per ognuno di questi identity provider, ma per renderti le cose più semplici, ti illustreremo le azioni da compiere per i gestori di identità più utilizzati: in questo modo troverai subito il tuo identity provider e potrai immediatamente procedere con il recupero delle tue credenziali SPID. 

Recupero credenziali SPID con Aruba: recupero user name e password

Cominciamo con il recupero SPID con Aruba. Questo identity provider mette a disposizione delle vere e proprie guide da seguire per il recupero delle credenziali SPID, sia per chi avesse perso il proprio username, sia per chi ha la necessità di reimpostare la password.

Se hai attivato SPID con ArubaID e stai cercando il modo per recuperare il tuo username, la tua password o entrambi, dovrai seguire queste procedure. 

Per recuperare le tue credenziali SPID con Aruba, per prima cosa dovrai collegarti a questo indirizzo. Nella pagina ti verrà chiesto di inserire il tuo nome utente e la tua password SPID per gestire la tua identità. 

Dovrai quindi cliccare su “Hai dimenticato il nome utente?” o “Hai dimenticato la tua password” che si trovano sotto ai riquadri in cui dovrebbero essere inserite le credenziali. 

Se hai optato per il recupero dell’username, ti verrà richiesto di inserire l’indirizzo e-mail associato ad ArubaID e il codice fiscale dell’intestatario SPID. Dovrai poi cliccare su “Invia” e attendere che ti arrivi una mail all’indirizzo indicato contenente la credenziale smarrita.

Se invece hai cliccato su recupera password, ti verrà richiesto di inserire il codice emergenza (nello sfortunato caso in cui avessi dimenticato anche quest’ultimo, puoi sempre leggere la guida Aruba per recuperarlo). 

Una volta cliccato su invia, riceverai una mail contenente un codice temporaneo che potrai inserire nella pagina del log in. Dopo aver effettuato l’accesso potrai infatti raggiungere la pagina “Modifica Password” e reimpostarne una nuova seguendo le indicazioni fornite perché il sistema la accetti. 

Recupero SPID con Poste: procedura per recuperare username e password

Come tutti gli identity provider anche PosteID offre la possibilità di recuperare le proprie credenziali SPID

Sia in caso di username dimenticato o password smarrita, dovrai accedere a questo indirizzo

In questa pagina ti verrà chiesto quali delle due credenziali SPID ha smarrito e intendi recuperare: se dunque vuoi recuperare il nome utente sbarrerai quella casella, mentre se vuoi recuperare la password dovrai sbarrare la seconda opzione.

Se hai scelto la prima opzione, recupero username, la pagina ti chiederà di inserire il codice identificativo della tua identità PosteID. Tale codice può essere trovato nel modulo di richiesta del servizio che ti è stato inviato via mail al momento della registrazione. 

Dovrai poi inserire il codice di sicurezza e cliccare su procedi:

alla fine dell’operazione, ti arriverà una mail in cui sarà presente il tuo user name.

Se vuoi effettuare il reset della password, la procedura non è molto diversa da quella per il recupero del nome utente. 

Dopo aver inserito il codice identificativo e il codice di sicurezza come fatto per il recupero username, potrai finalmente procedere con la creazione di una nuova password

Recupero SPID: recuperare username e password con Intesa, Lepida, Sielte, Tim 

Come hai potuto vedere, i passaggi per il recupero SPID (di password o username) sono molto simili per ciascuno degli identity provider. 

Ciò che è importante è atterrare sulle pagine giuste per poter procedere con la creazione di una nuova password o per ottenere il tuo username. 

Nel caso di Intesa, per esempio, ti basterà andare a questo indirizzo per recuperare le credenziali SPID. Ti verrà chiesto di inserire la tua e-mail. Sull’indirizzo indicato ti arriveranno infatti le istruzioni per creare una nuova password. 

Per il recupero credenziali SPID con Lepida, invece, potrai collegarti a questo indirizzo e recuperare il tuo username semplicemente inserendo il tuo codice identificativo. 

Per recuperare la password con Lepida, potrai inserire il tuo indirizzo e-mail. 

Anche recuperare SPID con Sielte è altrettanto facile. Dovrai collegarti a questo indirizzo e inserire alcuni dati (codice fiscale, e-mail e numero) e procedere con il recupero SPID come da istruzioni.

 Infine, per il recupero SPID con Tim potrai seguire due procedure: 

recupero username, inserendo numero di telefono e indirizzo e-mail seguendo le istruzioni; recupero password, inserendo l’username e proseguendo secondo istruzioni. 

Ricordiamo, infine, che qualora dovessi riscontrare problemi con il recupero SPID in autonomia, seguendo le istruzioni dei diversi identity provider, sarà necessario contattare il proprio gestore d’identità, anche via web cercando le pagine dei contatti dei diversi siti e scegliendo tra i numeri di telefono, indirizzi e-mail o altri strumenti per la comunicazione.