Ormai i postini fanno di tutto e di più! Tanto che da diversi anni si parla di postino telematico

Poste italiane, attraverso il postino telematico, ha deciso di offrire i suoi servizi in maniera digitale. Il portalettere, usando il palmare, POS e stampante portatile per tutte le attività di recapito quotidiano, fornisce alla clientela servizi di recapito standard o servizi on demand (come, ad esempio, la ricarica delle carte Postepay o il pagamento bollettini) direttamente dal cliente. 

Poste italiane continua a sostenere il processo di digitalizzazione del Paese ribadendo la vicinanza ai cittadini e offrendo loro prodotti e servizi innovativi direttamente a domicilio! 

La visita del portalettere può essere concordata di mattina, fino alle ore 13.00. Vediamo come funziona e quali sono questi servizi più nello specifico.

E' vero che ora in alcuni posti gli uffici postali hanno dei giorni di chiusura in più rispetto a prima e magari anche un orario ridotto...ma sia per il privato che per il pubblico ci sono delle altre soluzioni. Alcuni servizi si possono richiedere prendendo l'appuntamento col postino che viene a casa. Inoltre ci sono le macchinette di poste, ubicate generalmente vicino ad alcuni benzinai o nei pressi degli uffici, che consentono di svolgere autonomamente alcuni tipi di operazioni, similarmente ad un Postamat o sportello Bancomat.

Poste italiane: Come prenotare i servizi a domicilio 

Dal sito di poste italiane, cliccando in alto a destra sulla voce "servizi a domicilio" e poi sotto altri servizi-servizi a domicilio- ci si ritrova sulla pagina dedicata, dove cliccando sul pulsante giallo "prenota servizio" è possibile confermare la scelta. 

La schermata che appare permette di: 

  • scegliere il servizio di cui si ha bisogno tra quelli disponibili dall'elenco 
  • verificare la copertura del servizio, ossia controllare che il servizio a domicilio sia attivo nel proprio paese o città 
  • inserire i dati richiesti

Se il comune scelto è coperto da questo tipo di servizio, uscirà un modulo di contatto da compilare in tutte le sue parti. In caso negativo, uscirà invece il messaggio "servizio non attivo per il cap richiesto". 

Potrebbero esserci infatti dei piccoli paesi dove questo servizio purtroppo non è previsto. Ma non per tutti! Il servizio è attivo in tantissimi posti e si può richiedere, oltre che tramite sito, anche con una telefonata al numero gratuito 803.160, attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00, tranne la domenica. 

Ma che cosa possiamo richiedere esattamente al postino? 

Poste italiane e i 5 servizi disponibili a domicilio

Per alcuni tipi di operazione, recarsi alle poste e andare allo sportello è ancora necessario! Per esempio, se si ha necessità di chiudere oppure aprire un conto corrente, richiedere il libretto degli assegni, sottoscrivere una polizza assicurativa o parlare con un consulente finanziario per fare il punto della propria situazione finanziaria o per essere aggiornato su nuovi prodotti postali su cui investire. O semplicemente, non è detto che tutti vogliano sfruttare la tecnologia! Qualcuno magari preferisce andare fisicamente alle poste, come di consueto perchè non si fida della tecnologia.

E' cosa buona però sapere che certe cose si possono fare prenotando un appuntamento col postino tramite internet. Non quando arriva il postino per consegnare la posta, ma prenotando prima in modo che sia preperato! Comodo, perché viene al nostro domicilio o sotto l'ufficio!

I servizi che si possono richiedere sono 5: 

  • si possono ricaricare le carte prepagate Postepay
  • la SIM di Poste Mobile o Tim o Tre
  • si può richiedere il ritiro a domicilio di pacchi da spedire (Poste Delivery Box)
  • pagare bollettini precompilati, bianchi o MAV pagando 1.50 Euro per la commissione

Gli strumenti di pagamento accettati sono i contanti e le carte Postepay, Postamat o facenti parte del circuito Maestro. 

Sotto ulteriori dettagli su raccomandate e pacchi. 

Le "raccomandate da te" e Poste Delivery box con poste italiane

Il servizio di spedizione raccomandate tramite postino è valido soltanto in Italia ed è possibile verificarlo in questa pagina.

In linea di massima vengono consegnate in quattro giorni lavorativi e la cosa comoda è che non è necessario compilare niente online perché è il postino a portare il modulo necessario, dopo aver prenotato l'appuntamento.

L'unico limite è non superare i 77 Euro! Per quanto riguarda invece i pacchi ci sono diversi vantaggi:

  • la comodità di non dover cercare la scatola giusta per la spedizione, coprirla con carta da pacchi e scocciarla tutta! Infatti poste italiane ha pensato anche a questo e fatto delle scatole apposta che possono essere acquistate prima e usate entro un anno per eventuali spedizioni! Cosi' quando si ha qualcosa da spedire, basta prenderlo, metterlo nella scatola e consegnarla al postino dopo aver prenotato il servizio a domicilio
  • le scatole sono già preaffrancate e facilissime da chiudere, poichè sono dotate di linguette per la chiusura
  • acquistando più scatole si possono avere delle scatole in omaggio!

Questo quindi lo rende un servizio molto comodo, rispetto alla spedizione con i corrieri tradizionali che prevedono delle istruzioni particolari da rispettare per l'imballo e la stampa a proprio carico della lettera di vettura. 

Inoltre spedendo con Poste italiane si ha la possibilità, una volta spedito, di tracciare il pacco e monitorare il suo percorso facilmente tramite sito o app.

Sul sito di poste è presente infatti la casella "cerca spedizioni" dove va inserito il codice presente nella ricevuta sotto il codice a barre, che va inserito tutto di seguito senza spazi o trattini. Altrimenti con l'app PT (Ufficio Postale), installata sul proprio smartphone, è possibile fare la stessa cosa accedendo al servizio Cerca spedizione dal menu. Infine per chi preferisce telefonare, si può fare il numero 803.160 e fornire il codice invio. 

Uno svantaggio invece del servizio è che, le scatole che non vengono utilizzate, non possono essere restituite e rimborsate. Bisognerà quindi fare bene i conti prima per evitare di spendere soldi inutilmente. 

Ma quanto costano queste scatole e dove si acquistano? Quali sono i limiti di peso consentiti? E cosa non può essere spedito? 

Caratteristiche di Poste delivery box 

Le scatole "pronte" di Poste italiane per le spedizioni possono essere acquistate in vari modi: recandosi alle poste, esclusivamente negli uffici abilitati, a domicilo o presso un tabaccaio abilitato che fa parte della rete Punto Poste. Chi fa parte di questa rete infatti è idoneo per servizi di ritiro pacchi, resi e-commerce ma anche fornitura scatole o spedizioni di scatole poste delivery. 

Le scatole in omaggio però si possono avere soltanto recandosi allo sportello dell'ufficio postale e il servizio a domicilio di ritiro delle confezioni Poste delivery box vale solo per l'Italia e sono escluse la Città del Vaticano e San Marino, Livigno-Trepalle e Campione d'Italia.

Le scatole fornite sono di 4 misure e il prezzo varia a seconda della dimensione e del tipo di scatola. Ci sono infatti le Poste Delivery Box standard e le Poste Delivery Box Express; rispettivamente per invii fino a 5 kg o 30 kg. 

Ecco i prezzi: 

  • busta 24x31.5x2.5 centimetri costo 8.50 Euro o 11.50 euro per la Express
  • scatola piccola 25x35.3x5 centimetri costo 10.90euro o 13.90euro 
  • scatola media 37x29.4x12.8 centimetri costo 13.50euro o 17.50euro
  • scatola grande 25x29x40 centimetri 15.90 o 21.90euro

Il contenuto della scatola va poi protetto da chi spedisce con del materiale d'imballaggio (polistirolo, pluriball...), per evitare eventuali danni. 

Cosa si può spedire? Tutto, purché non sia pericoloso, infiammabile, esplosivo, irritante, prezioso o deperibile. E non si tratti naturalmente di animali vivi o piante! 

In conclusione, possiamo dire che quella del postino telematico è un servizio digitale in presenza. 

Il vantaggio più immediato per la maggior parte dei cittadini è quello di risparmiare tempo, evitando file kilometriche negli uffici postali, e di sapere che non ci saranno intoppi nei servizi richiesti. Infatti, quante volte vi è capitato di arrivare in posta con un pacco da spedire, fare una fila lunghissima, e poi sentirsi dire dall'impiegato postale che il pacco non era idoneo per la spedizione perchè, ad esempio, presentava delle scritte? Con il poste delivery box questa non può più succedere.

Ci sono tante persone che hanno difficoltà a recarsi fisicamente in Ufficio Postale o sono impossibilitate a farlo. Anche la semplice operazione di ricaricare la propria SIM oppure spedire un pacco può diventare difficoltosa.. Spesso bisogna rivolgersi ad un parente o ad un amico e chiedere di sbrigare queste pratiche. E, chiaramente, si deve raccontare a tutti di cosa si ha bisogno, con buona pace della privacy. Il postino telematico risolve queste situazioni in maniera molto semplice.

Poste Italiane, quindi, continua ad aggiungere servizi non solo ai propri correntisti. E la digitalizzazione continua..