Continuando a leggere questo breve articolo, avrai il modo di andare a conoscere e di andare a scoprire tutto quello che riguarda PosteMobile ed, in particolare, che cosa puoi fare nel momento in cui non ti funziona Internet!

Nello specifico, andremo a parlare, inizialmente, di che cosa significa "PosteMobile" ed andremo a vedere, anche, quali sono le offerte, che sono messe a disposizione da questa specifica compagnia telefonica.

Dopodiché, andremo a parlare del costo che bisogna sostenere per poter effettuare il passaggio a PosteMobile ed andremo ad approfondire questo particolare argomento, andando a vedere, anche, come funziona il passaggio a questa specifica compagnia telefonica.

Successivamente, andremo a vedere su quale operatore si appoggia PosteMobile ed andremo a vedere, anche, quando questa specifica compagnia telefonica è passata ad usufruire della rete Vodafone.

Sempre rimanendo all'interno dell'ambito di questo particolare argomento, andremo ad approfondire, poi, la tematica che riguarda come va PosteMobile e, nello specifico, la rete Vodafone.

Poi, andremo a parlare, invece, del perché non funziona Internet con PosteMobile.

Dopodiché, andremo ad approfondire questo particolare argomento, andando a parlare di come andare ad impostare Internet con PosteMobile ed andremo a vedere, anche, che cosa bisogna fare per poter sbloccare la connessione dati con questa specifica compagnia telefonica.

Successivamente, andremo a parlare, invece, di 7 soluzioni che si possono adottare, nel momento in cui non funziona Internet con PosteMobile ed andremo a vedere, anche, perché durante le chiamate si disattiva la connessione dati con questa specifica compagnia telefonica.

Prima di andare a terminare questa mini guida, andremo a parlare, invece, di quando PosteMobile attiverà la funzione VoLTE.

Ed infine, per andare a concludere questo breve articolo, andremo a parlare di quanto costa andare a cambiare l'operatore telefonico, passando da PosteMobile a Vodafone ed andremo ad approfondire questo particolare argomento, andando a vedere come passare da questa specifica compagnia telefonica ad un altro operatore.

Qua sotto potrete trovare un breve video di "CafeTariffa", dove viene spiegato, in una maniera estremamente chiara e precisa, tutto quello che riguarda PosteMobile ed, in particolare, come andare a configurare il cellulare per avere l'accesso ad Internet.

Cosa significa PosteMobile?

Il primo passo che ci appresteremo ad effettuare all'interno di questa breve guida, sarà quello di andare a parlare, inizialmente, di che cosa significa il termine "PosteMobile".

Nello specifico, PosteMobile è l'operatore telefonico che viene messo a disposizione dalle Poste Italiane.

Quali sono le offerte PosteMobile?

Dopo aver parlato di che cosa significa il termine "PosteMobile", passiamo adesso a vedere, invece, quali sono le offerte, che sono messe a disposizione da questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, PosteMobile mette a disposizione 4 offerte per avere Internet sul tuo smartphone:

Quanto costa il passaggio a PosteMobile?

Dopo aver parlato di quali sono le offerte, che sono messe a disposizione da PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, qual è il costo che bisogna sostenere per poter effettuare il passaggio a questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, per passare a PosteMobile da un altro operatore si pagano 20 euro, dei quali 5 o 10 vengono utilizzati come credito telefonico.

Come funziona il passaggio a PosteMobile?

Dopo aver parlato del costo che bisogna sostenere per poter effettuare il passaggio a PosteMobile, passiamo adesso ad approfondire questo particolare argomento, andando a vedere, invece, come funziona il passaggio a questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, per effettuare il passaggio a PosteMobile devi compilare il modulo di attivazione della nuova SIM, mantenendo anche lo stesso numero se vuoi, per ricevere, dapprima una SIM temporanea, e, poi, quella definitiva, al termine della portabilità.

Su quale operatore si appoggia PosteMobile?

Dopo aver parlato di come funziona il passaggio a PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, su quale operatore si appoggia questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, PosteMobile prima si appoggiava a WindTre, mentre adesso è passata alla rete Vodafone.

Quando PosteMobile è passata a Vodafone?

Dopo aver mostrato su quale operatore si appoggia PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, quando questa specifica compagnia telefonica è passata ad usufruire della rete Vodafone.

Nello specifico, questo passaggio è iniziato, in maniera lenta e graduale, a partire dal 16 giugno 2021.

Come va PosteMobile su rete Vodafone?

Dopo aver parlato di quando PosteMobile è passata ad usufruire della rete Vodafone, passiamo adesso ad approfondire questo particolare argomento, andando a vedere, invece, come va questa specifica compagnia telefonica con la rete Vodafone.

Nello specifico, il passaggio di PosteMobile dalla rete WindTre a quella di Vodafone è avvenuto in maniera graduale ed automatica. Ma, per poter capire se i clienti ne beneficeranno servirà un po' di tempo e, per adesso, puoi consultare la copertura di rete degli operatori telefonici nella tua zona, per capire quale prende meglio.

Come mai non funziona Internet con PosteMobile?

Dopo aver parlato di come va PosteMobile su rete Vodafone, passiamo adesso ad approfondire questo particolare argomento, andando a vedere, invece, quali sono le motivazioni per cui non funziona Internet con questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, se hai appena acquistato ed attivato una SIM con PosteMobile ma hai visto che non funziona Internet, anche se hai attivato la connessione dati, allora dovrai andare a configurare la rete per poter riuscire a navigare.

Come impostare Internet con PosteMobile?

Dopo aver parlato di che cosa bisogna fare per poter andare ad impostare la rete Internet su uno smartphone PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, che cosa bisogna fare per poter andare ad impostare la rete Internet su uno smartphone con questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, per configurare Internet sul tuo smartphone devi seguire i seguenti passaggi:

  • Andare nelle "Impostazioni";
  • Andare nella sezione "Reti mobili";
  • Andare nella sezione "Profili";
  • Andare nella sezione "Nuovo APN/aggiungi APN";
  • Inserire "PosteMobile WAP" su Nome;
  • Inserire "wap.postemobile.it" su APN;
  • Inserire "Default" o "Internet" su Tipo APN;
  • Selezionare il profilo appena creato.

Come sbloccare Internet PosteMobile?

Dopo aver parlato delle motivazioni per cui non funziona Internet con PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, che cosa bisogna fare per poter sbloccare la connessione dati con questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, se hai configurato Internet ma ancora non funziona, allora potresti procedere chiedendo lo sblocco attraverso una di queste 2 modalità:

  • Chiamando il servizio clienti al numero 160;
  • Inviando il modulo per posta, per email o via fax.

Internet PosteMobile non funziona: ecco 7 soluzioni da adottare!

Dopo aver parlato di  che cosa bisogna fare per poter sbloccare Internet con PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, 7 soluzioni che si possono adottare, nel momento in cui non funziona la connessione dati con questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, ecco 7 modi per ripristinare Internet quando non funziona:

  • Verificare se è stata attivata correttamente la connessione dati;
  • Spegnere e riaccendere lo smartphone;
  • Attivare la modalità aereo per 30 secondi;
  • Rimuove e reinserire la SIM;
  • Provare la SIM in un altro smartphone;
  • Chiamare il servizio clienti al numero 160;
  • Inviare il modulo per posta, per email o via fax.

Perché durante le chiamate si disattiva Internet con PosteMobile?

Dopo aver parlato delle 7 soluzioni che si possono adottare, nel momento in cui non funziona Internet con PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, perché durante le chiamate si disattiva la connessione dati con questa specifica compagnia telefonica.

Nello specifico, la motivazione per cui si disattiva Internet in chiamata è perché PosteMobile non ha ancora attivato la funzione VoLTE su rete Vodafone.

Quando PosteMobile attiva il VoLTE?

Dopo aver parlato del perché durante le chiamate si disattiva Internet con PosteMobile, passiamo adesso a vedere, invece, quando questa specifica compagnia telefonica attiverà la funzione VoLTE.

Nello specifico, PosteMobile dovrebbe attivare il VoLTE entro il 31 marzo 2022.

Quanto costa cambiare operatore da PosteMobile a Vodafone?

Prima di andare a terminare questo breve articolo e dopo aver parlato di quando PosteMobile attiverà la funzione VoLTE, passiamo adesso a vedere, invece, quanto costa cambiare l'operatore telefonico, passando da PosteMobile a Vodafone.

Nello specifico, se sei stufo di PosteMobile ed intendi effettuare il passaggio a Vodafone, allora dovrai sostenere un costo di attivazione pari a:

  • 5 euro, in promozione, se decidi di mantenere lo stesso numero di telefono, anche cambiando la SIM;
  • 31 euro se cambi il numero, attivando la nuova SIM.

Come passare da PosteMobile ad un altro operatore?

Ed infine, per andare a concludere questa breve guida, dopo aver parlato di quanto costa cambiare l'operatore telefonico, passando da PosteMobile a Vodafone, passiamo adesso ad approfondire questo particolare argomento, andando a vedere come passare da questa specifica compagnia telefonica ad un altro operatore.

Nello specifico, ci sono due differente modalità per effettuare il passaggio da PosteMobile verso un altro operatore telefonico, ossia:

  • Recarsi presso un punto vendita fisico, andando a firmare il contratto e mostrando i documenti richiesti;
  • Chiamare il servizio clienti della compagnia telefonica nella quale si vuole attivare una nuova SIM.