Trading Opzioni Binarie


Caratteristiche del Trading in Opzioni Binarie

Il mercato delle opzioni binarie non ha limiti d’orario, offrendo la possibilità di posizionarsi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sui diversi tipi di mercati del mondo. Nonostante la vastità dei termini possibili da scegliere in materia di investimento in opzioni binarie, le scadenze principali risultano essere quelle di 60 secondi (divenute tipologie specifiche di opzioni, si veda la sezione dedicata alle tipologie), 5 minuti, 15 minuti, 30 minuti, un’ora e 24 ore.

Trading Opzioni binarie e Money Management

Ad agevolare il trading tramite opzioni binarie è inoltre sufficiente un capitale minimo di basso importo, che arriva anche a soglie minime di deposito entro i 200 euro; per quanto riguarda i trade meno costosi, per contro, l’acquisto di opzione binaria può spingersi dai 5 ai 25 euro a seconda della richiesta del broker.

Limiti massimi si attestano invece attorno ai 10.000 euro per trade. Tendenzialmente il rapporto tra deposito e rischio deve far sì di attestarsi al 5%, vale a dire, ad esempio, un deposito di €100 ed un trade minimo offerto dal broker di €5.

Trading Opzioni binarie: scegliere i mercati

I presupposti alla base di qualsiasi “scommessa” tramite opzioni binarie dipende, come in qualsiasi attività di trading, da due tipologie di analisi di mercato: una tecnica ed una fondamentale. Mentre la prima si riferisce alla particolare conformazione grafica della quotazione e al suo andamento contestualizzato in un grafico, l’analisi fondamentale va ad esaminare, come suggerisce il nome stesso, le fondamenta dell’economia di riferimento, i principali indicatori macroeconomici in cui il titolo opera ed il generale andamento dei mercati internazionali.

Tra i principali ambiti in cui l’operatività con opzioni binarie viene praticata vi è quello del forex, il maggiore dei mercati finanziari per scambi giornalieri.

All’interno di questo mercato con un monte di circa 3 trilioni di dollari in 24h, le coppie valutarie più tradate sono quelle relative al dollaro statunitense, specie per quanto riguarda le Currency majors EUR/USD GBP/USD USD/JPY USD/CHF e le Commodity majors AUD/USD USD/CAD NZD/USD.

Oltre alle coppie valutarie, anche la quotazione delle materie prime (e merci) sul mercato diviene oggetto di contrattazione tramite opzioni binarie, sia che si tratti delle più note e liquide commodities (specie oro, argento, Brent e WTI), sia che ci si riferisca alle meno note soft commodities.

Tra gli altri settori cui le opzioni binarie fanno spesso riferimento vi è quello delle azioni dell’equity market, non conteggiabili vista la vastità dei titoli disponibili sulla piazza nei vari mercati di riferimento. Accanto a queste, gli indici azionari, che divengono oggetto di interesse per le opzioni specie nel caso del tecnologico Nasdaq, seguito da Dow Jones e S&P, dell’europeo FTSE, del tedesco Dax e del giapponese Nikkei.

Tipologie nel Trading di Opzioni Binarie

Esistono diverse tipologie nel trading di opzioni binarie, la più comune e semplice delle quali è la cosiddetta top/down, in cui è necessario indicare esclusivamente se si prevede una salta o una discesa dell’asset oggetto dell’operazione. Le opzioni alto/basso vengono anche chiamate in taluni casi opzioni call/put, rifacendosi alla disciplina accademica delle opzioni. In tal caso, la sostanza non cambia, ma invece di porre l’attenzione su una previsione di rialzo/ribasso, si pone l’accento sulla convenienza di un’operatività in acquisto/vendita.

Altre tipologie vanno invece dietro il nome di interval, che vedono la previsione di un intervallo entro il quale ricadrà il valore a scadenza, e touch, che vice versa, contemplano la previsione di un valore specifico entro il termine prefissato.

Tali tipologie risultano più complesse rispetto alle precedenti e, pur ricordando che anche per le opzioni binarie semplici è necessaria una documentazione di base, per le ultime due categorie predette (interval e touch) è fondamentale esperienza e ampia documentazione dei mercati.

Esempi pratici di Trading in Opzioni Binarie

Rifacendosi a quanto detto prima, alcuni esempi pratici di domande sottostanti il trading in opzioni binarie possono essere:

  • Le azioni Apple tra una settimana avranno quotazione maggiore o minore rispetto a quella attuale?

  • Entro la data X, il petrolio avrà raggiunto la quotazione Y?

  • All’ora tot del giorno N il cambio euro/dollaro si troverà all’interno dell’intervallo [A-1; A+1]?

Consulta anche:

apk