In Italia c’è un meraviglioso borgo a picco sul mare dove passeggiare tra fiori e colori

È ricco di case dai mille colori e di deliziosi profumi di fiori: ecco dove si trova questo bellissimo borgo a picco sul mare.

Il mare che lo circonda è di un inteso color turchese e il panorama che si può osservare dalle sue vie è uno dei più belli e suggestivi al mondo. Non per nulla è una delle mete estive più gettonate e sovraffollate del nostro paese.

Soprattutto in questo periodo primaverile, è caratterizzato da splendide fioriture, di glicini, mandorli e bouganville, in un trionfo di toni viola. Il borgo di cui stiamo per parlare lascia nella memoria di chi lo visita un ricordo indelebile di colore, profumo e vivacità.

È situato all’interno di un parco naturale famoso in tutto il mondo ed è di impareggiabile bellezza per la sua posizione.

È nel parco nazionale delle Cinque Terre il borgo a picco sul mare immerso in un trionfo di colori e profumi

In primavera è un luogo che dovete assolutamente visitare. Le bougainvillée color viola scuro e il delicato lilla dei glicini donano a Monterosso al Mare, nel Levante della Liguria, un’atmosfera onirica unica nel suo genere.

Lungo le sue vie, con gastronomie tipiche, artigiani e deliziosi locali dove fare una pausa, si avverte tutto il profumo di queste particolari fioriture. Miste all’aria di mare, creano un mix meraviglioso e che difficilmente dimenticherete.

Monterosso al Mare è molto visitato in estate, ma non in molti conoscono le sue potenzialità che ne fanno uno dei luoghi più belli da visitare in primavera in Italia.

Camminare a Monterosso al Mare: qualche consiglio per una passeggiata indimenticabile

Per evitare le folle estive, sia in loco che sui mezzi, visitare il borgo in primavera è la scelta migliore se volete godervelo in totale relax. Sono molti i luoghi che potete scoprire a Monterosso al Mare passeggiando per le sue vie che, siamo sicuri, vi stupiranno.

1683544007679

Cominciando dalle colline che sormontano il paese, fino ad arrivare alla sua spiaggia spettacolare, ci sono alcune tappe fondamentali che dovete assolutamente fermarvi ad ammirare durante la vostra escursione nel borgo ligure. Ecco quali.

  • Villa di Eugenio Montale. Non attualmente visitabile dai turisti, è senz’altro una bella attrazione. Si tratta della villa in stile liberty del poeta ligure Eugenio Montale. Visse qui molti anni e forse questi paesaggi ispirarono alcune poesie della sua raccolta ‘Ossi di Seppia’.

  • Convento dei Cappuccini. Un tempo fu una base militare. Oggi è un Convento dei frati Cappuccini e si trova sulla collina di San Cristoforo.

  • Chiesa di San Giovanni Battista. Di epoca Medievale, presenta una facciata in marmo con caratteristiche righe bianche e nere. È un vero e proprio simbolo di Monterosso al Mare.

  • Santuario di Nostra Signora di Soviore. Non lontano dal borgo potrete visitare questo bellissimo santuario. È dedicato alla Madonna Signora dei Mari.

  • Oratorio Neri. Anche questo edificio, come la chiesa di S. Giovanni Battista, presente una bellissima facciata in marmo policromo a strisce bianche e nere.

  • Statua del Gigante Nettuno. Un’imponente scultura del gigante Nettuno torreggia sulla Spiaggia di Fegina, nella nuova parte di Monterosso al Mare. È alta 14 metri ed è stata realizzata nel 1910 in cemento armato. La scultura è ben inserita nel paesaggio; è infatti scavata nella roccia del promontorio che segna la fine del litorale.

Leggi anche: Cinque Terre: dove e cosa mangiare di tipico spendendo poco

Cecilia Fiorentini
Cecilia Fiorentini
Articolista freelance e copywriter, sono nata nel 1994. Attenta osservatrice e molto curiosa, sono laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l'Università degli Studi di Genova. La mia passione per la cultura in tutte le sue accezioni mi ha portato a intraprendere il mio percorso accademico. Scrivo per passione e per missione. Ritengo che la cultura debba essere alla portata di tutti, sempre. Attualmente mi sto specializzando come SEO Copywriter per la cultura con relativi corsi di formazione. Ho collaborato con alcune realtà web-editoriali italiane per cui ho realizzato contenuti divulgativi. 
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
778FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate