Tra le mete preferite degli italiani in vacanza, giovani o più agèe che siano, ci sono senza dubbio le Canarie. Di questo arcipelago a sud della Spagna fanno parte sette isole, chiamate "maggiori" e altre più piccole a cui fa capo la capitale Las Palmas de Gran Canaria, situata appunto a Gran Canaria.

Ma dove andare se si visitano le Canarie per la prima volta? In che periodo? Qual è l'isola migliore in cui vivere e quanto costa la vita in questo piccolo angolo di Paradiso? Cerchiamo di rispondere a queste e ad altre domande.

Alle Canarie per la prima volta: dove andare

Se vi sarà capitato di chiedere dove andare per una prima volta alle Canarie a qualche agenzia di viaggi o a qualche conoscente che le ha visitate in lungo e in largo, vi sarete sicuramente sentiti dare un'unica risposta: "dipende"

Non basta semplicemente "puntare il dito sulla mappa" e scegliere una destinazione casuale. Questo perché nonostante faccia parte dello stesso complesso, ogni isola tende ad avere caratteristiche a sé che vanno dalla conformazione del territorio al modo in cui vengono vissute le vacanze. 

Lanzarote per esempio, è perfetta per chi ama le escursioni e per chi vuole passare le proprie ferie nella quiete più assoluta. Fuerteventura è invece la meta ideale per chi ama la vita e lo sport da spiaggia. Tenerife sicuramente è quella con più vita notturna mentre Gran Canaria è la destinazione per chi vuole fuggire dall'inverno.

Se si tratta di quale isola scegliere quindi, tra queste che sono le più turistiche e quelle meno conosciute, gran parte della decisione la fa la nostra indole e quanto sia conforme a ciò che ognuno di questi posti ha da offrire.

Agosto alle Canarie, quanto costa

Alle Canarie si sta bene tutto l'anno, ci sono però periodi in cui si sta ancora meglio rispetto ad altri. I più gettonati sono luglio e agosto, sempre che non spaventi il clima ventoso tipico di questi mesi.

Anche in questo caso, per calcolare quanto costa prenotare una settimana alle Canarie, che sia Tenerife, Lanzarote e così via, bisogna tenere conto di diversi fattori come l'anticipo con cui si decide di prenotare e la destinazione. Una persona per un alloggio di una settimana alle Isole Canarie può spendere dagli 800 ai 1.000 euro.

Oltre al volo e all'hotel (o villaggio o appartamento) poi, bisogna tenere conto del così detto "vitto". Un pranzo alle Canarie costa relativamente poco. Dagli 8 euro se si tratta di un pranzo al volo fino ai 20 o poco più se si tratta di una cena ben fatta. Un semplice caffè poi, può costare attorno a 1 euro.

Qual è l'isola migliore 

C'è poi chi, alle Canarie, decide di fermarsi per un tempo decisamente maggiore di una semplice vacanza. Con buona pace degli isolani originari infatti sono sempre di più gli italiani che scelgono direttamente di stabilircisi. Ma quanto costa vivere alle Canarie? E qual è l'isola migliore per farlo secondo le statistiche?

Anche in questo caso, come sopra, la risposta non potrà che essere "dipende", perché appunto, dipende dal nostro stile di vita e da cosa cerchiamo per la nostra quotidianità. Tra le destinazioni più gettonate comunque c'è Gran Canaria, che a parità di sicurezza, ordine e servizi sembra essere quella più completa.