Se quest'anno i prezzi di case e alberghi per le vacanze fanno girare la testa e svuotano i portafogli, forse dovresti concederti la possibilità di prenotare una crociera low cost ed assicurarti momenti di totale relax. Infatti, nonostante il rincaro dei prezzi, c'è una compagnia che sta mantenendo prezzi decisamente inferiori rispetto alla maggioranza: vediamo insieme qual è.

Qual è l'itinerario della crociera più economica del mondo?

Niente cifre inaccessibili, andare in crociera senza spendere un patrimonio si può grazie alla MS Olympia di Celestyal Cruise, la quale propone crociere nel Mediterraneo e nel Mar Egeo consentendo così di visitare i siti turistici e archeologici più belli della Grecia, della Turchia o dell'isola di Cipro, tra cui Atene o l'isola di Mykonos.

Con 215 metri di lunghezza e 28 di larghezza, la MS Olympia di Celestyal Cruise è stata rinnovata nel corso del 2017 e può accogliere fino a 1664 passeggeri. Ognuno dei 9 ponti porta il nome dei più grandi Dei greci: Athéna Hermes, Poséidon, Dionysos, Venus, Apollon, Ouranos, Héra e Zeus.

La nave offre la possibilità di godere della mini crociera più economica del mondo tra le isole greche e la costa turca, ad un prezzo davvero limitato: meno di 100 euro a notte in modalità all-inclusive.

Ma cosa prevede l'itinerario della crociera più economica del mondo prevede?

  • Giorno 1: Kusadasi e Patmos - nonostante le modeste dimensioni del porto di Kusadasi, il piccolo villaggio di pescatori viene riconosciuto per essere un'ambita destinazione balneare, inoltre, la vicinanza strategica con Efeso, la rendono una tappa imperdibile per gli appassionati di rovine e musei archeologici.
    Si prosegue poi in direzione Patmos, piccola isoletta all'estremità settentrionale dell'arcipelago greco. Anche qui non mancheranno le spiagge di sassi e sabbia: Diakofti e Grikos, Kampos, Meloi, Kakoskalo, Vagias e Liginou, tra le migliori insenature dell'isola.
  • Giorno 2: Santorini - il secondo giorno il porto di Santorini permette il collegamento con Creta, le altre isole delle Cicladi e l'arcipelago del Dodecanese. Lo scalo in questa parte di Grecia, offre l'opportunità di ammirare le viuzze della città di Oia nonché le spiagge di sabbia dorata del litorale.
  • Giorno 3: Lavrion e Atene - Si prosegue verso Lavrion (famosa nell'antichità classica per le sue miniere d'argento) e termina poi al porto di Atene.

Leggi anche: Hydra, alla scoperta dell’isola greca dove è andata in vacanza Chiara Ferragni

Cos'è incluso nella tariffa

La crociera come sopra riportata, oltre alle tasse portuali comprende un trattamento a pensione completa con sistemazione in cabina, dalla cena della prima sera alla colazione dell’ultima mattina.

A bordo non mancheranno gli spettacoli e l’intrattenimento organizzato dal personale e ovviamente le varie escursioni previste dal programma.

Per la partenza è necessario la carta d'identità o il passaporto, che siano siano in corso di validità e che la data di scadenza sia superiore a 6 mesi.

Extra-lusso: la crociera più costosa del mondo?

Dopo la crociera più economica del mondo, non possiamo far altro se non citare la Silver Endeavour della Silversea Cruises, compagnia di navigazione del gruppo Royal Caribbean: la nave più costosa del mondo, progettata per esplorare le regioni polari. 

Con i suoi 164,4 metri, la Silver Endeavour viaggia fino ad una velocità di 19 nodi (circa 36 km/h), offrendo un ottimo rapporto comfort e spazio-ospite nonché le suite più spaziose nel settore della crociera expedition.

Gli ospiti avranno a disposizione numerosi locali in cui trascorrere il loro tempo tra cui ristoranti, bar e lounge. Ma anche Spa, solarium con piscina e idromassaggio, aree di osservazione interne ed esterne.

Ma non è solo un viaggio all'insegna del benessere e del comfort, in quanto grazie agli esperti presenti durante le varie escursioni, consente ai passeggeri-viaggiatori di scoprire in maniera più approfondita zone inesplorate come l’Antartide.