Viaggiare gratis in tutto il mondo e poter godere di case di lusso con vista panoramica è il sogno di moltissime persone, ma può diventare anche una bellissima realtà. Mentre fino a qualche anno fa andava di moda l’esperienza “Au pair” per tutti i giovani che si rendevano disponibili per fare da baby sitter ai figli dei ricchi; ad oggi la nuova tendenza è l’house sitting. Che cosa significa?

L’house sitting, a differenza del baby sitting, prevede l’impegno nel prendersi cura delle case dei ricchi nei periodi di loro assenza: può riguardare diversi tipi di mansioni, dalle pulizie al giardino. Il tutto assolutamente gratis, alloggiando in case di lusso in tutto il mondo.

Cos’è e come funziona l’house sitting? Ecco come avere case di lusso gratis e viaggiare in tutto il mondo a costo zero. 

House sitting: cos’è e qual è il significato

House sitting è una parola che deriva dalla lingua inglese: “to house sit”, che significa letteralmente “prendersi cura della casa”. Questo tipo di esperienza permette a tutti coloro che hanno voglia di viaggiare gratis in tutto il mondo di dare la propria disponibilità per prendersi cura delle case di lusso dei ricchi, costretti ad assentarsi per un certo periodo.

Grazie all’house sitting, le persone ricche possono affidare la cura della casa, la pulizia delle stanze, lo sfalcio del giardino e tutto quello che ci sta dietro ad altre persone. Queste ultime possono ottenere l’alloggio completamente gratis, godendosi la vacanza in una casa di lusso con vista panoramica.

L’idea di inventare una sorta di baby sitting per le case dei ricchi è tratta dalla mini-serie di Netflix, Man vs Bee, con Rowan Atkinson: se volete sapere tutto quello che riguarda l’house sitting e come svolgerlo al meglio, consigliamo proprio la visione della serie.

House sitting: come funziona

Per capire bene come funziona l’house sitting prendiamo l’esempio di una coppia di semi-pensionati dell’Inghilterra, che sta già svolgendo questa esperienza da diversi anni.

Jonathan e Julie Ashworth hanno deciso di mollare la loro quotidianità per viaggiare in tutto il mondo a partire dal 2017: per farlo hanno scelto di dedicarsi all’house sitting. In sostanza, quando i ricchi sono fuori città, la coppia entra nelle loro case di lusso e si occupa interamente della gestione, della pulizia e della cura dell’abitazione.

Al tempo stesso, la coppia riesce a viaggiare per il mondo a costo zero, godendo di alloggi in ville pazzesche gratis e per sempre. In questi anni sono riusciti a visitare il mondo in lungo e in largo: sono passati da Thailandia, Australia, California, Francia, Spagna e gran parte del Regno Unito. 

Finalmente l’house sitting è sbarcato anche in Italia: se hai intenzione di viaggiare gratis per tutto il mondo, godendo di case di lusso con viste panoramiche a costo zero, questa è la tua occasione.

House sitting: come avere le case di lusso gratis

Come fare per avere case di lusso gratis e viaggiare nel mondo a costo zero? Basta semplicemente rendersi disponibili per l’house sitting, ovvero per la cura della casa dei ricchi e degli eventuali animali domestici che vi alloggiano.

Il mercato dell’house sitting comprende due parti:

  • da un lato ci sono gli owners, ovvero i ricchi proprietari di case di lusso;
  • dall’altro lato di sono gli house sitters, ovvero coloro che danno la propria disponibilità per la cura della casa.

Mentre gli owners sono assenti per un certo periodo, gli house sitters si dedicano completamente alla pulizia della casa, alla cura del giardino, al pagamento delle bollette e a qualsiasi altra mansione venga indicata dal proprietario. Il tutto ottenendo un alloggio gratuito presso una casa di lusso con vista panoramica.

Per avere una casa di lusso da curare, dove alloggiare gratis per le vacanze, basta creare un profilo su una delle applicazioni di house sitting. Maggiore sarà la curiosità che riuscirete a creare con il vostro profilo, migliori saranno i risultati, e maggiori le richieste da parte degli owners.

House sitting: le applicazioni più utilizzate  

Per entrare nel mondo dell’house sitting occorre scegliere i giusti siti web e le applicazioni migliori per mettersi in gioco. Quali sono le piattaforme più utilizzate?

Ecco una lista completa delle principali applicazioni di house sitting:

  • MindMyHouse, è la più conosciuta e utilizzata in assoluto;
  • TrustedHousesitter, è il portale perfetto per chi ama gli animali;
  • Luxuryhousesitting, è ideale per i soggiorni da favola in quanto offre il più vasto repertorio di case di lusso;
  • Aussiehousesitter, è il sito di riferimento per chi viaggia in Australia.

House sitting: i consigli per un annuncio perfetto  

La prima cosa da fare una volta scelto il sito web, è creare un proprio profilo per presentare sé stessi agli owners in modo accattivante e preciso. 

Per creare un profilo basterà inserire una foto di sé stessi e descrivere brevemente il proprio carattere, le proprie passioni, ciò che si è in grado di fare… Aggiungere anche i propri account social al profilo può costituire un valore aggiunto.

Dall’altro lato, i proprietari di case di lusso offriranno determinati immobili e preciseranno quali sono le mansioni da svolgere nel periodo di permanenza: dalle semplici pulizie di casa, allo sfalcio del giardino, fino al pagamento delle utenze domestiche.

Sia gli house sitter sia gli owners potranno poi lasciare una recensione gli uni agli altri, in modo da aumentare la visibilità e l’affidabilità di tutti. 

Passando, infine, sul lato della sicurezza è possibile sottoscrivere delle polizze assicurative per coprire eventuali danni a oggetti o agli immobili stessi.