Avio sfoggia rally a 2 cifre dopo maxi ordine pr Arianespace

Avio è balzato di oltre il 13% dopo du sedute in calo, cavalcando le ultime novità su Arianespace. Ecco gli impatti attesi per il gruppo italiano.

Una seduta da incorniciare per Avio che ha fatto la voce grossa a Piazza Affari, ancor più in una giornata in cui le vendite hanno avuto la meglio, con una chiusura in rosso di oltre il 2% per tutti gli indici italiani.

Avio brilla con un rally di oltre il 13%

Il titolo, reduce da due sessioni consecutive in calo, dopo aver chiuso quella di ieri con un rosso di quasi un punto e mezzo percentuale, si è letteralmente infiammato oggi.

A fine giornata Avio si è presentato a 11,88 euro, con un rally del 13,58% alimentato da volumi di scambio esplosivi, visto che sono transitate sul mercato oltre 870mila azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 100mila.

Avio corre dopo maxi ordine Amazon per Arianespace

Avio è schizzato in alto dopo che la francese Arianespace ha annunciato la firma di un contratto jumbo con Amazon. Si tratta di 18 lanci di Ariane 6, di cui 16 nella versione avanzata dell’Ariane 64, per la realizzazione del Project Kuiper di Amazon.

Il progetto del colosso USA consiste in una costellazione di satelliti per fornire banda larga ad alta velocità e bassa latenza alle comunità non servite e meno servite in tutto il mondo a tariffe convenienti.

Avio: ecco le implicazioni positive dal maxi ordine

Equita SIM spiega che il contratto ha implicazioni positive per Avio in quanto i 18 lanci coprono 3 anni di attività del nuovo Ariane 6.4, indicativamente dal 2024 al 2026.

Il volo inaugurale di Ariane 6 è atteso nella seconda metà del 2022, più precisamente entro dicembre, in base a quanto dichiarato dal CEO di Arianespace in un’intervista su Repubblica.

Implicazioni positive per Avio anche per il fatto che la versione 6.4 implica l’utilizzo per ogni lancio di 4 motori P120 prodotti da Avio, rispetto ai 2 della versione 6.2.

A ciò si aggiunga che i 16 lanci nella versione avanzata prevedono l’utilizzo di motori con potenza aumentata, denominati P120C+ da 156 tonnellate rispetto alle 142 del P120, il cui sviluppo sarà finanziato dall`Agenzia spaziale europea.

Gli analisti di Equita SIM immaginano che questi fondi vengano approvati dalla conferenza ministeriale dell`ESA prevista nel quarto trimestre di quest’anno.

Avio sotto la lente di Equita SIM

Nella nota diffusa oggi, la SIM milanese conclude spiegando che si tratta di un annuncio che migliora notevolmente la visibilità di lungo termine di Avio, non appena i due voli inaugurali di Vega C, prima dell’estate, e Ariane 6, nel quarto trimestre di quest’anno, saranno completati con successo.

Non cambia in ogni caso la view di Equita SIM che su Avio ribadisce la raccomandazione “hold”, con un prezzo obiettivo a 14 euro.

Avio promosso da Banca Akros

Buone notizie per il titolo sono arrivate oggi anche da Banca Akros che gli ha riservato una promozione, con un cambio di rating da “neutral” a “buy” e un target price migliorato da 11 a 15 euro.

In merito all’ordine di Amazon per Arianespace, gli analisti hanno evidenziato che lo stesso potrebbe essere un game charger, con enormi benefici anche e in particolare per Avio.

Sulla base di alcune valutazioni preliminari, gli analisti hanno parlato di un impatto positivo nell’ordine del 50% sulle loro stime di eps al 2026.

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate